Powered by Blogger.

Amo Essere Biologico - La nuova linea Bio di Eurospin

Saturday, September 30, 2017

6 comments :
Dopo il lancio della linea Veg (Fior di Natura) Eurospin torna a pensare a quella parte, sempre più vasta, della popolazione attenta ad avere un'alimentazione sana, ma anche rispettosa dell'impatto ambientale e della sostenibilità con la nuovissima linea Amo Essere Biologico.
Amo Essere Biologico è pensata e dedicata infatti proprio ai consumatori che non sono solo attenti alla propria salute ma anche sensibili ai temi della salvaguardia delle risorse naturali, della biodiversità e dell’utilizzo di pratiche ambientali sostenibili. 
Una linea dunque non solo di alta qualità ma anche certificata secondo le norme europee e prodotta nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente.

La linea Amo Essere Biologico comprende numerose referenze di prodotti provenienti da Agricoltura Biologica: dagli alimenti di uso quotidiano, come la pasta, i cereali e le uova, l'olio extra vergine d'oliva, passando per i buonissimi biscotti, da gustare a colazione o a merenda, con dello yogurt o con del semplice latte.

A differenza inoltre di molte linee biologiche in commercio, la linea Amo Essere Biologico, ci consente inoltre di poter seguire un'alimentazione biologica a costi contenuti. Prodotti genuini quindi ma al tempo stesso economici, in linea con la filosofia della spesa intelligente.

Sul sito creato dedicato alla linea Amo Essere Biologico , potrete infine conoscere più da vicino tutti i prodotti, scoprire ricette e ottenere risposte a tutte le vostre domande sul mondo Bio, grazie alla collaborazione di un team di esperti: uno Chef (Maurizio Rosazza Prin), una Green Blogger (Simona Falasca), una Nutrizionista (Manuela Mapelli) ed un Personal Trainer (Roberto Nava).

Tanti consigli di cui fare tesoro per intraprendere un percorso verso un'alimentazione più sana, buona e naturalmente sostenibile.

#Eurospin
linea amo essere biologico

Graphik - Collezione make up Autunno 2017 Clarins

Friday, September 29, 2017

4 comments :
Make up Autunno 2017 - Clarins presenta la nuovissima collezione Graphik, con tanti prodotti pensati per donarci uno sguardo in grado di calamitare l'attenzione.

Clarins Make up autunno 2017: la collezione Graphik

Ombretti dai colori scuri e magnetici, un nuovo eyeliner nero intenso e luminoso: il make up Autunno 2017 firmato Clarins vuole come protagonisti gli occhi. Un make up intenso ma anche elegante e sofisticato... scopriamo insieme tutte le favolose novità! 

4 color eyeshadow palette
Elegantissima palette che unisce ombretti mat e shiny, ricchi di estratti vegetali e minerali e con formula wet&dry, arricchita da polvere di cera di Carnuba. Quattro le nuances proposte: rosa cipria, verde oliva, nero e verde intenso, per una perfetta armonia autunnale. Ideali per realizzare sia un luminoso make up da giorno, che una proposta più intensa per la sera e scolpire lo sguardo con eleganza. 

Graphic Ink Liner 
La vera star della collezione : un nuovissimo eyeliner a penna che, grazie alla punta affusolata, consente una applicazione davvero facile e precisa, pensata anche per la creazione di linee grafiche e sottilissime. 

Ombretti in crema ombre matte
Ombretti in crema arricchiti con vitamina E e lacrime di bambù finemente polverizzate, dalle proprietà opacizzanti, per una tenuta davvero impeccabile del colore. Due le colorazioni: 
- Ivory, un oro chiarissimo;
- Midnight Blue, un blu oltremare. 

Blush Prodige 
Un blush dalla texture vellutata, leggera e confortevole, arricchito da pigmenti minerali ed estratti vegetali, come polvere di bambù ed estratto di pomodoro. La nuance Golden Pink illumina le guance con una sofisticata sfumatura rosa pesca dai riflessi dorati.

Rossetti Joli Rouge Shine 
Rossetti idratanti a lunga tenuta, caratterizzati da una formulazione cremosa e morbida. Tre le tonalità previste per il make up autunno 2017: 
- Deep Red, un intenso rosso scuro;
- Litchi, un rosa malva;
- Guava, un elegante nude corallo.

Lipliner pencil 
Matite labbra formulate con olio di Jojoba, per definire in maniera precisa il contorno labbra e fissare il rosetto, garantendo una tenuta estrema del colore.
Disponibili in due nuance:
- Rose Berry, rosa malva;
- Red, rosso vibrante.
Allora cosa ne pensate di questa collezione e delle proposte Clarins per il make up autunno 2017? Quale prodotto vi ispira di più?
 make up Autunno 2017

Il segreto per non invecchiare - Sentirsi giovani!

Thursday, September 28, 2017

5 comments :
Il segreto per non invecchiare - Non invecchiare. Il sogno di tutti, in particolare di noi donne, sempre alla ricerca di nuovi modi per combattere l'avanzare dell'età fra creme e trattamenti di bellezza, attività fisica, attenzione all'alimentazione fino ad arrivare al ritocchino dal chirurgo. 
In realtà, il segreto per non invecchiare, come rivelato da recenti studi, è a portata di mano e più semplice di quello che potremmo pensare: per essere e rimanere giovani è sufficiente...sentirsi giovani!
Detto in parole semplici, se ci comportiamo da giovani, diventiamo davvero un pò più giovani.
In realtà non si tratta solo di semplice "senso comune" ma del complesso funzionamento del sistema mente-corpo: comportandoci da giovani attiviamo parti del tuo cervello che ci fanno sentire davvero giovani e viceversa…pensando di essere giovani ci muoveremo come persone giovani. 
Un sistema che è poi influenzato anche dall'ambiente in cui viviamo, dalle persone che conosciamo, frequentiamo e con cui lavoriamo, dalle esperienze che facciamo, da quello che leggiamo, ascoltiamo, vediamo. 

Dunque alcune buone pratiche da seguire per non invecchiare... o meglio per farlo...ma continuando a essere giovani! 
Il segreto per non invecchiare - Sentirsi giovani!  
Mantieni la mente attiva
Per non invecchiare è fondamentale mantenere la mente attiva. Il cervello è come un muscolo e va allenato: studiate, leggete, fate esperienze... cercate di non far atrofizzare mai il grande potenziale che avete a disposizione!
Il segreto per non invecchiare - Sentirsi giovani! 
Frequenta persone giovani 
Frequentare persone giovani (non solo anagraficamente ma anche solo di spirito), può aiutarci a farci sentire e quindi essere più giovani! Questo non significa che dovete iniziare ad uscire con amici di diciotto anni, quanto piuttosto di non porvi limiti relativi alla vostra età e perchè no, fare anche qualcosa che fino a quel momento avete considerato "da ragazzini"!
Il segreto per non invecchiare - Sentirsi giovani! 
Trattati bene 
Uno dei classici segni dell'invecchiamento è la tendenza a a non prendersi più cura di se stessi. Dunque, trattatevi bene, coccolatevi, dedicate del tempo a voi stessi e al vostro corpo, fatevi un regalo ogni tanto.

E soprattutto, al di là di questi consigli, ricordatevi che invecchiare non è una maledizione, ma un processo naturale che è sempre meglio accettare con serenità, imparando a godere a pieno di ogni momento della nostra vita!
abitudini che fanno sentire giovani

8 Ways To Wear Ankle Boots

1 comment :
We all know about certain trends that always come back into style at the beginning of a specific season. Ankle boots are among such trends. And ankle boots are known as a wardrobe staple for a reason. When autumn comes, we immediately remember about our favorite ankle boots. They keep us warm,ankle booties are comfortable enough to wear for hours, besides, we love the way they look with everything from mini skirts and dresses to high-waist jeans.

Let`s see, what to wear with ankle boots this season to look chic and fancy.
ways to wear ankle boots


Le app più utili per noi ragazze

Wednesday, September 27, 2017

No comments :
La tecnologia ci viene spesso incontro, anche se non sempre abbiamo una percezione chiara di quello che possiamo fare. Questo perché le app utili sono centinaia, e senza una guida è spesso difficile conoscerle tutte e scoprire le migliori. Nonostante l’offerta non manchi di certo, la vera difficoltà è capire dove andare a pescare quelle applicazioni che potrebbero regalarci un reale valore aggiunto. Ed è proprio per questa ragione che oggi vi illustrerò una lista delle app più utili per noi ragazze

Le app beauty 

I vari market dei sistemi operativi come Android e iOS sono ricchi di applicazioni beauty pensate per noi ragazze. Ad esempio, l’app OPI è un vero e proprio catalogo di smalti di grande tendenza. Ma ciò che colpisce di questa app è la presenza di un “camerino virtuale” per vedere come vi stanno gli smalti: scattando una foto alla vostra mano, OPI applicherà immediatamente gli smalti che desiderate alle vostre dita. Così facendo, saprete per certo di aver scelto i migliori. Ad ogni modo, facendo un giretto sui market è possibile trovare tantissime altre app beauty per le donne.

Le app di utilità 

Pur non essendo una categoria univoca, abbiamo la possibilità di sfruttare una miriade di app utili per fare diverse cosette. Ad esempio, l'App di Jobrapido permette di trovare annunci di lavoro in pochi e semplici tap del dito, sia part-time che full-time, utile sia se stiamo cercando un lavoro da studentesse sia per una ricerca più seria. Ma gli esempi potrebbero continuare all’infinito. Esistono anche app per fare la spesa, come Shopy Free: questa applicazione vi permetterà di creare una lista della spesa digitale, così da poterla consultare quando siete al supermercato. Ma l’aspetto più interessante è un altro: la lista è interattiva, dato che potete condividerla con amici e parenti, e consentire loro di modificarla direttamente dal proprio smartphone. Anche le studentesse possono gioire: merito di app come Evernote, che permette di prendere appunti all’università. Grazie a questa applicazione, è possibile sincronizzare i suddetti appunti con il computer, così da trovarseli anche sul PC o sul laptop.

Le app per il fitness 

Ed eccoci giunte alla categoria più vasta in assoluto. Le app per il fitness, infatti, sono tantissime e tutte molto utili per tenerci in forma. Ma quali sono quelle che non dovrebbero mai mancare sul vostro smartphone? Innanzitutto Runtastic: un vero e proprio conta-calorie che misura la vostra attività fisica e che rileva quante ne avete bruciate lungo la sessione. Anche MyFitnessPal è una app eccezionale: oltre a conteggiare le calorie perse durante l’attività sportiva, vi consente anche di creare una dieta e di memorizzare in automatico i vostri alimenti preferiti. Infine, citiamo 8Fit : un'app specializzata nei consigli sugli allenamenti brevi e sull’alimentazione sana.
 


Mangia Pizza Firenze

2 comments :
 Una cosa a cui non posso assolutamente rinunciare? La mia pizza della domenica! Ormai è un rituale per me e mio marito: costi quel che costi, la nostra cena della domenica è sempre e comunque a base di pizza! 
E uno dei miei locali preferiti per questa gustosa abitudine è Mangia Pizza, una pizzeria nel centro di Firenze, a pochi passi da Ponte Vecchio (con una sede storica anche a Prato). Spesso mangio all'interno del locale, altrimenti spesso porto anche tutto a casa grazie al comodissimo servizio di take away.

Mangia Pizza - La pizza di qualità

Il cavallo di battaglia di Mangia Pizza è senza dubbio la qualità eccellente degli ingredienti, che fa sì che ogni piatto proposto sul menù, dalle pizze ai dolci, sia davvero di alto livello. Gli ingredienti migliori sono ricercati su tutto il territorio per offrire davvero il meglio della tradizione gastronomica italiana.
Uniche sono ad esempio le farine utilizzate: Mangia Pizza ha messo a punto un mix di grani macinati a pietra che cambiano con il cambiare delle stagioni per esaltare sempre il sapore dei condimenti.
La pomarola inoltre è fatta in casa e sempre fresca, per offrire il sapore ineguagliabile del pomodoro appena passato. Una vera delizia!
Specialità del locale è la "ciabatta",  un pane schiacciato che può poi essere guarnito con passata di pomodoro e formaggio o altri ingredienti a piacimento. La pasta delle ciabatte viene lievitata con il tradizionale sistema "a bigoncia", ossia un contenitore alto e stretto in cui viene posta la pasta a lievitare. I lieviti sono così costretti a lavorare verso l'alto e con più energia ed il risultato è una pasta più croccante e facile da digerire.

Visitate il sito di Mangia Pizza per saperne di più! Buzzoole
dove mangiare a firenze

Rosso fuoco - Il colore must autunno inverno 2017-2018

Tuesday, September 26, 2017

9 comments :

Rosso fuoco - Il colore must autunno inverno 2017-2018 

Quale sarà il colore protagonista di questo autunno inverno 2017-2018? Sicuramente starete già pensando ad una tonalità scura, come quelle che di solito ci accompagnano durante la stagione più fredda. E invece no, questo autunno inverno il protagonista sarà il rosso fuoco
Bordeaux e porpora certo continueranno ad essere in tendenza ma il vero must sarà il rosso più acceso, abbagliante, vitale. Un colore decisamente appariscente, pieno di energia, in grado di accendere ogni look e da scegliere non solo per l'abbigliamento ma anche per gli accessori (il mio prossimo acquisto ad esempio saranno una paio di stivali cuissardes rosso acceso). 
Rosso fuoco - Il colore must autunno inverno 2017-2018 
Ma come indossare il rosso? Questo colore caldo e appassionato (che dona soprattutto alle more), si abbina perfettamente con il nero, con il bianco o ancora si presta a dei total look monocolore, magari in cui si uniscono tessuti e texture differenti. E ovviamente un classico maglione rosso sarà perfetto anche semplicemente con un paio di jeans! 
Rosso fuoco - Il colore must autunno inverno 2017-2018 

Rosso fuoco - Il mio outfit casual 

Vi avviso, questa stagione mi vedrete indossare molto, moltissimo rosso! E' un colore che ho sempre amato e che trovo si adatti bene anche alla mia carnagione e al colore dei miei capelli.
Oggi lo indosso in un outfit casual, con un maglione rosso fuoco dalle maniche a campana abbinato a dei jeans a vita alta. Due capi acquistati entrambi su Na-kd.com un sito che entrato recentemente nella lista dei miei preferiti in assoluto! 
Del maglione adoro il tessuto super stretch e confortevole, oltre che ovviamente il colore, vivo e pieno di energia. Dei pants trovo unico il taglio, con la cucitura sul davanti e lo spacco frontale. 
Infine, sempre per aggiungere un altro tocco di rosso, una bandana legata in vita a mo' di cintura. 
Cosa ve ne pare del risultato finale? 
maglione rosso acceso

Arredare il bagno in stile shabby chic

1 comment :
Lo shabby chic (letteralmente "trasandato elegante") è uno stile di interior design che combina elementi eleganti e romantici (ad esempio colori pastello, decorazioni floreali...) a arredi vecchi (o anticati) e sbiaditi. Questo stile può adattarsi ovviamente ad ogni stanza della nostra abitazione; vediamo oggi come arredare il bagno in stile shabby chic

Arredare il bagno in stile shabby chic - L'importanza dei dettagli 

Per arredare il bagno in perfetto stile shabby chic, è importante andare a curare ogni minimo dettaglio. Ad esempio, sarà importantissimo scegliere la rubinetteria per il tuo bagno shabby chic, optando magari per delle line retrò in ottone, rame o bronzo. Assolutamente da evitare il miscelatore, sia per il lavandino che per gli altri sanitari: come nei lavandini di un tempo, le manopole dell'acqua calda e fredda dovranno essere rigorosamente distinte.

Il dettaglio che può davvero fare la differenza per creare un perfetto bagno in stile shabby è la vasca da bagno. Ovviamente non sto parlando di moderne vasche idromassaggio, bensì di modelli in stile retrò con piedini ornati, fregi e decorazioni
Certo non sono il massimo della praticità, ma se il vostro bagno ha le dimensioni adatte, una bella vasca vintage sarà un complemento che donerà all'ambiente tutta un'altra atmosfera.
Così anche il lavandino dovrà avere una linea di altri tempi ed essere tipicamente rotondo o ovale. 

Sempre parlando di dettagli non dovrete dimenticare qualche tocco floreale: dei piccoli quadretti a tema natura da appendere alle pareti, un vaso anticato con dei fiori freschi da appoggiare in un angolo o ancora delle tende ricamate ed eteree per le finestre.
Tutte queste piccole accortezze contribuiranno a creare un ambiente soft e rilassante.

Arredare il bagno in stile shabby chic - I mobili da bagno 

Una volta scelti i sanitari e definiti i dettagli decorativi, se avete ancora spazio a disposizione potrete pensare anche ad aggiungere dei mobili da bagno, per contenere ad esempio i vostri asciugami e prodotti di bellezza.
Se siete amanti del fai da te, potreste anche cimentarvi con qualche DIY: acquistate un mobile Ikea e "shabbatelo", anticandolo seguendo uno dei tanti tutorial disponibili in rete.
Legno bianco e ferro battuto saranno i materiali protagonisti del mobilio shabby.

Non dimenticate infine di aggiungere sopra il lavandino un grande specchio lavorato...e avrete davvero realizzato il perfetto bagno shabby chic!
Arredare il bagno in stile shabby chic

Illuminazione personalizzata - L'illuminazione con sensori

Monday, September 25, 2017

1 comment :
Recentemente, ho visitato una fiera dedicata all'arredo e al design. Passeggiando fra i vari stand e notando tantissime proposte relative all'illuminazione, mi sono così resa conto di quanto la luce, all'interno di una casa sia importante tanto quanto o forse anche più degli stessi arredi.
L’illuminazione può essa stessa arredare e trasformare lo spazio e soprattutto influenzare il nostro benessere, rendendo più agile e piacevole ogni attività quotidiana. Proprio per questo l'ideale sarebbe avere una luce diversa e pensata appositamente per ogni spazio della casa e per ogni momento della giornata, quindi un'illuminazione che si adatti alla nostra vita e alle nostre abitudini.
Un'illuminazione personalizzata e "intelligente".

L'illuminazione con sensori

Proprio in occasione di questa fiera, ho trovato la perfetta soluzione a questa esigenza, scoprendo un po' di più sul sistema di illuminazione con sensori: le luci si accendono quando viene rilevato un movimento (ad esempio quando entriamo in una stanza); nel momento in cui nessun movimento viene rilevato le luci si spengono automaticamente. 
La praticità di un sistema di questo tipo è assolutamente evidente: l'illuminazione con sensori può permettere di avere un notevole risparmio economico (quante volte vi sarà capitato ad esempio di dimenticare una luce accesa in corridoio?). 

Un esempio di sistema di questo tipo è HUE di Philips Lighting, un sistema di luci con sensore di movimento, wireless e interconnesso, di ultima generazione e che rispetto a sistemi più "basici" presenta tutta una serie di funzioni in grado davvero di migliorare la nostra vita quotidiana.
Innanzitutto HUE  può essere gestito direttamente dalla App tramite il nostro smartphone, garantendoci così il controllo sulle luci da qualsiasi luogo e la possibilità di programmazione, per una perfetta automazione domestica.  La funzione perfetta per chi come me è un tipo "smart" e ama fare tutto con il proprio telefonino!
Ancora, il sistema ha un sensore wireless, quindi senza cavi e che per questo può essere posizionato davvero in ogni punto della casa (addirittura anche sul frigorifero grazie al magnete integrato!).
Ma la caratteristica di HUE che più mi ha colpita è che consente di attivare uno scenario diverso per ogni stanza della casa e una luce diversa in base al momento della giornata, di giorno e di notte per una personalizzazione davvero a 360°. Per il giorno, ad esempio, è possibile optare per una luce bianca nitida per una migliore visione, mentre per la notte si può scegliere una luce soffusa...perfetta ad esempio per quando ci svegliamo magari per bere o andare in bagno e non vogliamo svegliare il resto della famiglia! 
Più in generale diversi scenari di illuminazione possono essere creati per accompagnare al meglio ogni momento della nostra routine quotidiana: una luce bianca fredda e luminosa al mattino, per darci energia mentre sorseggiamo il nostro caffè, una luce bianca luminosa calibrata per favorire la concentrazione durante il giorno o ancora una luce soffusa per la sera, per finire la giornata in totale relax.

Un vero esempio di come l'illuminazione può migliorare la nostra vita quotidiana.
luci con sensori di movimento

Halloween 2017 - Idee per chi non vuole mascherarsi

2 comments :
Halloween 2017 - Inutile girarci intorno, anche se Halloween è una festa di origine anglosassone e che non appartiene alla nostra cultura, è ormai un appuntamento a cui non sappiamo più rinunciare. 
Sarà forse la voglia di avere una scusa per far festa, per far divertire i bambini con il gioco del "dolcetto o scherzetto", o ancora la voglia di mascherarsi per evadere dal quotidiano e divertirci per un giorno ad essere qualcun' altro. Insomma, alzi la mano chi non ama Halloween! 
Ma se a tutti piace far festa c'è chi non ama molto mascherarsi o meglio, non ha voglia di impazzire a ideare un costume.... E allora per questo Halloween 2017 ecco delle idee per chi non vuole mascherarsi
Halloween 2017 - Idee per chi non vuole mascherarsi 

Halloween 2017 - Idee per chi non vuole mascherarsi 

Non avete voglia di acquistare un costume per questo Halloween 2017? Non amate mascherarvi o non volete scervellarvi alla ricerca di idee? Ecco per voi due alternative: 

- Realizzate un make up a tema horror! Armatevi di rossetti e ombretti e sintonizzatevi su You Tube: troverete centinaia e centinaia di tutorial realizzati da bravissime MUA con idee per il vostro trucco di Halloween. Anche solo un rossetto rosso vi permetterà di realizzare un effetto sangue finto mentre un ombretto nero un pò sbavato potrà farvi sembrare uno zombie! 

Se invece siete proprio negate con il make up, provate ad acquistare una parrucca! Non è un costume, ma vi consentirà di trasformarvi in maniera immediata e divertente. 
Su Light in the Box, ad esempio, potrete trovare tantissime, di ogni forma e colore. Dai colori più classici (amiche more, volete provare l'ebbrezza di sentirvi bionde per un giorno?) a quelli più originali e in tendenza nel mondo dell'hairstyle (rosa, grigio, viola, azzurro...). E dal 26 Settembre tantissimi sconti proprio in occasione dell'avvicinarsi di Halloween. 
Io per sentirmi un pò come Ariel, la Sirenetta, ho scelto una parrucca rosso acceso, dai capelli lunghissimi e ondulati... che ne pensate? Come mi sta? Quasi quasi una sera me la metto per uscire... 


Lightinthebox Halloween Sale starts 26,Sept, ends 2,Oct.
Discount for selected categories up to 70%
Halloween 2017 - Idee per non mascherarsi

Back to school 2017 - Come vestire i bambini per la scuola

Sunday, September 24, 2017

2 comments :
Back to school 2017 - Settembre, tempo di Back to School, ossia di rientro fra i banchi di scuola. E tutte le mamme si trovano di fronte ad un grande dilemma: come vestire i bambini per la scuola
Sia che si tratti di asilo nido, asilo o scuole elementari la parola d'ordine deve sempre e comunque essere una sola: comodità. Abbigliamento pratico dunque e scarpe super comode, per garantire ai nostri bimbi la massima libertà e tranquillità in tutti i loro momenti, di gioco e di apprendimento. 
Per affrontare inoltre le temperature del periodo (ancora incerte e in bilico fra caldo e freddo), la cara vecchia strategia del "vestirsi a strati" è sempre la più efficace: assicuratevi dunque di avere una bella scorta di magliette, cardigan, felpine o maglioncini in cotone e uno spolverino per i momenti più freddi. 
Back to school 2017 - Come vestire i bambini per la scuola 

Back to school 2017 - Un look firmato Noukies 

Ed eccoci qua con una mia proposta per il Back to school 2017, interamente firmato Noukie's, un brand che come sapete ho sempre apprezzato dai primi momenti di vita della piccola Flaminia (vi ricordate ad esempio questo baby outfit per un pranzo fuori?).
Non essendo una grande amante delle tute da ginnastica per i bambini, per la mia principessa ho scelto un paio di legging, o meglio jeggings, ossia leggings effetto jeans. 
Comodi come una tuta, più morbidi di un jeans, facili da indossare e comunque super stilosi. 
Per il sopra ho scelto una t-shirt a manica lunga, con un delizioso ricamo in paillettes sul davanti: un maxi cuore blu che aggiunge un giusto tocco glam. Perchè optare per look basici e easy non significa necessariamente lasciare da parte le tendenze! 
E ai piedi ovviamente un paio di sneakers, che in questo caso ho scelto in rosso, per aggiungere un divertente tocco di colore. 
Cosa ne pensate del risultato finale?
Back to school 2017 - Come vestire i bambini per la scuola
Back to school 2017

Il Paiolo Firenze - La cucina toscana a lume di candela

Saturday, September 23, 2017

2 comments :

Il Paiolo Firenze - La cucina toscana a lume di candela 

Voglia di una cenetta a lume di candela e di vivere una esperienza romantica nel cuore di Firenze? 
Dovete allora fare un salto al ristorante "Il Paiolo", situato in pieno centro storico e dal 1980 sinonimo di romanticità e tradizione. 
L'esperienza che vivrete vi assicuro, sarà unica: la sera infatti non vengono accese le luci e la cena si svolge in una calda atmosfera a lume di candela. Bellissima anche la location: un ristorante antico, con un arredamento caratterizzato da paioli di rame, quadri antichi e piccoli lavori in legno, lavorati a mano da noti falegnami fiorentini.

Il Paiolo Firenze - I sapori tipici della tradizione toscana

La cucina de "Il Paiolo" è quella tipica toscana è la protagonista è senza dubbio lei, la bistecca alla fiorentina, che oltre ad essere di carne altamente selezionata, viene pesata e sporzionata al tavolo, per farne conoscere e vedere colori e profumi.
Più in generale vengono utilizzati esclusivamente prodotti freschi, a km 0, tipici della Toscana e selezionati con cura. Io, ad esempio, adoro la loro pasta fresca fatta a mano! 
Anche la carta dei vini è ampia e pregiata; in particolare a "Il Paiolo" si utilizza, come veniva fatto anticamente, il Centellino, che dosa perfettamente un calice da degustazione, non provoca traumi al vino, ne amplifica il bouquet, rilascia la giusta quantità di gradazione alcolica e mantiene il valore della bottiglia e il suo contenuto. 
Insomma, una cena alla vecchia maniera e una esperienza da sogno.  Visitate il loro sito per saperne di più! 
bistecca alla fiorentina

Guest posting (o guest blogging) - Che cosa è ed i suoi vantaggi

4 comments :
Il colore tendenza autunno inverno 2017-2018 sarà il rosso fuoco. Io lo indosso in un outfit casual firmato Nakd.com
Guest posting (o guest blogging) - Di cosa si tratta? In parole semplici, dello scrivere un post che verrà pubblicato (e quindi "ospitato") nel blog di qualcun altro. 
Ma perchè "perdere tempo" ed impegnarsi a scrivere un contenuto che non andrà ad arricchire la piattaforma ma quella di qualcun altro? 
Scopriamo insieme i vantaggi del guest posting!
Guest posting (o guest blogging) - Che cosa è ed i suoi vantaggi

Guest posting (o guest blogging) - I vantaggi

  • Il guest posting è senza dubbio un ottimo modo di migliorare o creare relazioni con altri blogger, attraverso lo scambio di contenuti. Anche nel blogging, l'interscambio è sempre una fonte di arricchimento. 
  • Attraverso il guest posting è possibile raggiungere un pubblico diverso da quello che ci segue abitualmente e dunque magari guadagnare dei nuovi seguaci, interessati a quello che abbiamo da dire o conquistati dal nostro stile di scrittura. Anche se indirettamente, il nostro traffico potrebbe quindi aumentare. 
  • Il guest posting è un modo per incrementare la credibilità online e autorevolezza su un determinato argomento: se qualcuno, ad esempio, ci chiama e ci chiede di parlare che ne so, delle ultime tendenze make up è forse perchè siamo percepiti come degli esperti in quel campo. 
  • Il guest posting è anche una importante attività SEO off-site (ossia esterna al nostro stesso sito web). All'interno dei nostri guest post potremo infatti andare ad inserire dei backlink, ossia dei link diretti al nostro blog realizzando così quella attività di link building di cui già vi avevo parlato nel mio precedente post della guida per Diventare fashion blogger.
Ovviamente l'attività di guest posting può diciamo avere due "direzioni", ossia potremmo essere noi a decidere di ospitare dei contenuti esterni sul nostro blog. Oltre a quanto detto sopra, in questa seconda opzione, posso aggiungere due ulteriori vantaggi di questa strategia: 
  • Ottenere dei contenuti freschi e nuovi per il nostro sito, soprattutto se ci troviamo magari in un periodo di "blocco dello scrittore" e siamo a corto di idee interessanti; 
  • Guadagnare! Perchè quando a chiederci dei backlink non sono altri blogger ma aziende, è giusto che questo servizio venga adeguatamente retribuito. 
E voi avete mai fatto del guest posting? Curiosa di sentire le vostre esperienze e opinioni in merito!
Guest posting

Gonna metallizzata - Come indossare una gonna argento

Thursday, September 21, 2017

6 comments :

Gonna metallizzata - Come indossare una gonna metallizzata

Gonna metallizzata - Vi sarete sicuramente resi conto che i tessuti metallizzati continuano ad essere in grande tendenza anche in questa stagione. Usati per top, abiti, tutine e soprattutto per gonne, aggiungono un tocco di luce e modernità ai nostri look. 
Ed è proprio la gonna metallizzata ad essere un vero e proprio must da avere nel proprio guardaroba: che si tratti di una mini classica da indossare con dei maxi stivaloni cuissardes, di una longuette a pieghe o di uno svolazzante modello a balze questo inverno non potrete rinunciare a questo capo dai bagliori unici. 
Gonna metallizzata - Come indossare una gonna argento 
Ma come indossare una gonna metallizzata? 
I colori metallici (argento, oro, bronzo e nuance cromate) non sono certo facili da indossare. La regola generale per abbinarli al meglio è quella di rimanere sul semplice: se indossate un capo metallizzato dunque non esagerate con le scollature, con accessori e gioielli ed evitate assolutamente il total look metallico dalla testa ai piedi.... o rischierete di essere scambiate per l'omino di latta del mago di Oz!
Per la vostra gonna metallizzata dunque basteranno una t-shirt o una camicia semplicissima per rendere il look comunque speciale ma bilanciato. In inverno, provate anche con un maglione oversize in tinta unita. 
Gonna metallizzata - Come indossare una gonna argento 

Gonna metallizzata - Il mio look con una gonna argento 

Fra le varie tipologie di gonne metallizzate, la versione argentata è senza dubbio quella più facilmente abbinabile e che dona luce senza essere troppo "barocca" (come può accadere con i modelli oro). E' perfetta sia in abbinamenti chic ed eleganti da sera, che in una declinazione più rock per il giorno. 
Ed è proprio così che ve la propongo oggi: abbinata ad una semplicissima t-shirt nera e a stivaletti cowboy. Il modello a balze poi aggiunge movimento all'insieme... non so voi ma io adoro le gonne un pò svolazzanti! 
Insomma, un insieme semplice ma d'effetto! E voi cosa ne pensate? 
gonna metallizzata

Clarins Stylo 4 Couleurs : la penna a 4 colori di Clarins

Wednesday, September 20, 2017

7 comments :

Clarins Stylo 4 Couleurs : la penna a 4 colori di Clarins

Settembre...tempo di back to school
Ricordo ancora quando da piccola, assieme a mia mamma, compravo tutto il necessario per il rientro sui banchi di scuola: il diario, l'astuccio, lo zaino e tante penne ovviamente, compresa la divertentissima penna a quattro colori! Ve la ricordate? 
E quest'anno Clarins ha deciso di reinterpretare questo oggetto indimenticabile della nostra infanzia in versione make up. Nasce così Clarins Stylo 4 Couleurs,  la penna a 4 colori di Clarins.
Clarins Stylo 4 Couleurs : la penna a 4 colori di Clarins

Clarins Stylo 4 Couleurs : Un formato inedito per un trucco in stilo! 

Clarins Stylo 4 Couleurs è un prodotto all in one per occhi e labbra: contiene 3 mine per il contorno occhi in nero intenso (per uno sguardo grafico), blu indaco (per sublimare il colore dell'iride) e marrone (per riscaldare lo sguardo) e una mina nude universale per il contorno labbra (per una definizione precisa e naturale ed evitare sbavature di rossetto/gloss).
La mina marrone può poi essere utilizzata anche per definire le sopracciglia. 
Insomma, tutto quello che può servirci per un make up perfetto, in un innovativo e pratico formato super compatto, da portare sempre con noi! 
Il plus di questo prodotto? Le mine sono arricchite con cera di girasole, jojoba e acacia nera per donare il massimo comfort a palpebre e labbra. 
Per uno sguardo irresistibile e labbra perfette...anche dopo il suono della campanella! 
penna a 4 colori Clarins

Desigual: Jean Paul Goude è il nuovo Direttore Artistico

Tuesday, September 19, 2017

2 comments :

Desigual: Jean Paul Goude è il nuovo Direttore Artistico


Artista rinomato, designer, fotografo, regista e image maker eclettico (particolarmente famose le sue vignette di alta moda): è il francese Jean-Paule Goude, nuovo direttore artistico del brand spagnolo Desigual
L'esordio è stato celebrato lo scorso 7 settembre durante la New York Fashion Week, durante la quale Goude ha curato la sfilata Desigual, supervisionando tutti gli elementi creativi dello show, compresi look da passerella e styling. Ha inoltre presentato una sua capsule femminile, caratterizzata da incofondibili maxi volumi e strutture quasi "architettoniche".
Il primo di una lunga serie di impegni: a partire dalla stagione primavera-estate 2018  Goude si occuperà infatti di ogni aspetto dell'immagine del marchio Desigual, dalla creazione dei prodotti alle attività di marketing, fino a gli eventi del settore e al rinnovamento dei negozi.

Desigual è un brand che da sempre ha avuto un forte legame con l'arte e che si è sempre distinto per unicità e anticonformismo. Questa collaborazione artistica con Jean-Paul Goude vuole essere, come sottolineato dal direttore operativo David Meire, un ulteriore passo avanti " nella volontà dell'azienda spagnola di consentire ai talenti di innumerevoli discipline di contribuire e arricchire la diversità del marchio grazie alle loro sorprendenti opere". 
Un restyling dunque, ma sempre mantenendo intatto il DNA iper colorato ed eclettico del brand spagnolo. 
Il tutto parte di un forte processo di crescita ed evoluzione del brand Desigual, che negli ultimi anni ha sempre più investito nella qualità dei materiali, introdotto nuovi modelli e design, segmentato e differenziato le proprie collezioni, accelerato il ricambio dei prodotti in negozio, aggiornato le proprie strategie di campagna e incrementato i propri investimenti nei media.
Tutte queste operazioni, unite alla collaborazione con Goude, mirano all'obiettivo finale di Desigual di diventare un marchio dinamico e sempre più orientato alla propria clientela. 
Ovviamente sempre a tutto colore!
direttore artistico desigual
jean paul goude

5 buoni motivi per fare attività fisica

1 comment :
Che l'attività fisica faccia bene è un dato di fatto; spesso però è difficile trovare la giusta spinta e motivazione per iniziare ad allenarsi (soprattutto se si ha un animo pigro come la sottoscritta!). Vediamo insieme dunque 5 buoni motivi per fare attività fisica
(E chissà che domani non vada anche io ad iscrivermi in palestra!). 
5 buoni motivi per fare attività fisica

Benefici dell'attività fisica - Aspetto e autostima

Il primo e più conosciuto motivo per praticare attività fisica e quello di tornare (o mantenersi) in forma. L'esercizio fisico ci aiuta a bruciare calorie e quindi a perdere peso (o a mantenere quello attuale) e a sviluppare la muscolatura, per ottenere una forma più armonica. 
Praticare sport insomma ci fa diventare più belli e migliorando il nostro aspetto aumenterà anche la nostra autostima e fiducia in noi stessi. 
5 buoni motivi per fare attività fisica

Benefici dell'attività fisica - Gli effetti sulla salute

Più in generale lo sport migliora sensibilmente la salute e in particolare riduce il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari.
Fare esercizio aumenta il “colesterolo buono”, che aiuta ad eliminare il “colesterolo cattivo” e provoca la diminuzione dei trigliceridi: ciò fa si che il sangue scorra in modo più fluido, senza ostacoli. Un’attività fisica regolare può quindi aiutarci a prevenire tanti problemi di salute come infarti, sindromi metaboliche, diabete di tipo 2, depressione, artrite.
5 buoni motivi per fare attività fisica

Benefici dell'attività fisica - L'umore

Durante l'esercizio fisico il cervello rilascia endorfine, ormoni che agiscono come degli antidepressivi, e ci fanno dunque sentire più sereni e rilassati. Allenarsi è faticoso sì ma anche divertente e, soprattutto se vi sentite un pò giù di morale, è il modo giusto per ritrovare il sorriso. 
Ovviamente è importante trovare lo sport giusto per noi... un pò come si cerca un fidanzato. Una volta trovato quello giusto non se ne può più fare a meno!
5 buoni motivi per fare attività fisica

Benefici dell'attività fisica - La qualità del sonno

Fare attività fisica migliora anche la qualità del sonno, aiutandoci a riposare meglio e più a lungo. L'importante è non fare attività fisica prima di andare a dormire... o il rischio è quello di essere troppo carichi di energia per addormentarsi! 
5 buoni motivi per fare attività fisica

Benefici dell'attività fisica - Lo shopping

E infine, un buon motivo un pò più frivolo per fare attività fisica... lo shopping! Se infatti siete delle shopping addicted come me, sicuramente vi alletterà l'idea di comprare tante coloratissime sneakers e tanti completini da ginnastica per la vostra attività! Io ad esempio, ho da poco acquistato questi pants in felpa e questa t-shirt con nodo laterale di Pink Soda su JD Sports... Per ora li ho indosso nei momenti casual di relax... vediamo se li indosserò presto anche in palestra! 
motivi per fare attività fisica

Intimo in pizzo colorato - I miei completi My Muse

Monday, September 18, 2017

4 comments :
Ed eccoci qua nuovamente a parlare di lingerie, una delle mie passioni! Se in estate infatti colleziono bikini, in inverno è il cassetto dell'intimo a riempirsi sempre di più!
Poco tempo fa vi ho parlato dell'intimo in pizzo nero, senza dubbio il re della femminilità e sensualità. Ma il pizzo, è inutile dirlo, è un tessuto così bello da risultare magnifico praticamente in ogni colore! E dunque perchè fermarsi al nero, quando con i vostri completini potete giocare con una infinita tavolozza di colori? L'intimo in pizzo colorato può essere divertente, sbarazzino, etereo... proprio a seconda della sfumatura che andrete a scegliere. 
Curiose di sapere che colori ho scelto io? 
Intimo in pizzo colorato - I miei completi My Muse 

Intimo in pizzo colorato - Bianco e rosa 

l bianco è da sempre uno dei colori più utilizzati per l'intimo femminile: essenziale, pulito è il colore della purezza associato alla verginità e alle spose. E l'intimo in pizzo bianco è decisamente sofisticato e molto elegante. 
Se dunque volete optare per un underwear da indossare ogni giorno e sotto qualsiasi outfit, ok per il total white ma bando a modelli e tessuti troppo sportivi come il cotone. 
Per le romantiche girly girls, invece, l'intimo in pizzo rosa può essere una valida alternativa, sempre rimanendo su tonalità abbastanza neutre e facili da indossare (senza il rischio che l'intimo si intraveda dall'esterno!). 
Intimo in pizzo colorato - I miei completi My Muse 

Intimo in pizzo colorato - I miei completi My Muse 

My Muse è un brand di lingerie di lusso norvegese che ho scoperto su Instagram e che tramite il proprio shop online spedisce in tutta Europa. Quello che distingue il brand dagli altri, è un catalogo davvero originale e particolare. Su My Muse troverete lingerie per lei unica e raffinata. 
Io ho scelto due modelli in pizzo bianco e rosa, caratterizzati da una doppia anima: da un lato il romanticismo dei colori e del tessuto, dall'altro la sensualità dei tagli cut out sul davanti (vi ricordate la tendenza dell'intimo cage?). 
Quale dei due è il vostro preferito? E se anche voi volete farvi un regalo sexy, approfittate di uno sconto speciale del 20%, utilizzando il mio codice nameless20, valido fino al 23 ottobre. 
intimo in pizzo colorato

Unghie fragili - I rimedi per unghie forti e belle

Saturday, September 16, 2017

3 comments :
Tutte noi donne sogniamo di avere sempre una manicure perfetta, con unghie lunghe, forti, sane e belle. Purtroppo invece il problema delle unghie fragili, che si sfaldano e si spezzano è molto comune!  Vediamo insieme tutti i comportamenti da tenere per evitare questo problema o per correggerlo. 
Unghie fragili - I rimedi per unghie forti e belle

Unghie fragili - L'alimentazione 

Le unghie fragili possono anche essere il risultato di una alimentazione non corretta
Per avere unghie forti e sane occorre assumere regolarmente le vitamine A1, B2, C, D che si trovano ad esempio in cereali, germe di grano, cibi integrali, latticini, legumi, tuorlo d'uovo, fegato, frutta e verdura cruda e lievito di birra. Questi alimenti non devono dunque mancare nella nostra dieta quotidiana ed alcuni di essi possono anche essere utilizzati per realizzare degli impacchi naturali rinforzanti (ad esempio il tuorlo d'uovo). 
Per compensare eventuali carenze di questi nutritivi, è ovviamente possibile anche ricorrere a integratori naturali. 
Unghie fragili - I rimedi per unghie forti e belle

Unghie fragili - Prendersi cura delle proprie mani 

Per avere unghie belle e forti è importante prendersi sempre cura delle proprie mani, proteggendole dalle aggressioni esterne come ad esempio detersivi, acqua, freddo eccessivo. 
Ogni tanto lasciate anche respirare le unghie, tenendole senza smalto. 
Ricordate inoltre di usare il meno possibile l'acetone (che secca le unghie) e di evitare prodotti contenenti formaldeide, un componente super aggressivo e che può anche provocare irritazioni e allergie. 
Unghie fragili - I rimedi per unghie forti e belle

Unghie fragili - Nail#82 

Quando le generiche precauzioni non bastano è sempre meglio affidarsi a prodotti specifici, pensati proprio per il problema delle unghie fragili. 
Il prodotto che vi consiglio a questo scopo è Nail#82, un balsamo in penna che restituisce alle unghie fragili e sfaldate il giusto nutrimento di sostanze naturali e componenti rigenerative. 
Stimola inoltre la ricrescita dell'unghia sana, forte e bella, proteggendola per tutta la giornata.
Come si usa Nail#82? Innanzitutto, occorre rimuovere lo smalto e pulire accuratamente le unghie. Successivamente si ricopre l’intera superficie dell’unghia, lasciando penetrare 1-2 minuti. 
Il trattamento va ripetuto almeno una volta a settimana e ogni cambio di smalto. 
nail#82

I migliori siti dove acquistare abbigliamento firmato

Friday, September 15, 2017

1 comment :
Per chi ha poco tempo, ma anche per chi vuole acquistare i capi firmati stando sulla poltrona di casa esistono diversi siti dedicati. La soluzione ideale per vivere la moda da protagonisti, evitare lo stress alla cassa e le classiche resse dei saldi. Chi di noi non ha mai sognato di acquistare una Louis Vuitton o un paio di scarpe Louboutin mentre sorseggia un buon caffè o mangia un gelato?
La vera novità è che questi portali non si limitano a vendere dei prodotti e a farti risparmiare, ma permettono ad esempio di seguire sfilate in streaming, e danno consigli come un vero e proprio personal shopper.
Il confine tra acquisti online e boutique di lusso non esiste più, ecco quindi una guida pratica e veloce sui migliori siti dove acquistare abbiglimento firmato senza spendere cifre da capogiro.

www.zalando.com

Al momento rappresenta uno dei più grandi e-commerce dedicati al mondo della moda, un luogo dove fare shopping con costi di spedizione e reso gratuiti. Da meno di 10 anni sul mercato del fashion, Zalando è arrivato in Italia solo nel 2011 e partendo dalle calzature ha allargato il suo mercato mettendo a disposizione dei clienti tutti i migliori brand della moda di lusso.
Uno dei suoi punti di forza è la capacità di focalizzare l’attenzione sulle nuove proposte e sulle nuove collezioni, con una particolare attenzione alla sezione “premium” dove vengono messe in luce tutte le linee dei brand superior e delle selezioni più prestigiose.

 

www.yoox.com

Un portale che propone giornalmente collezioni firmate sia attuali che legate al mondo del passato, non fermandosi solo all’abbigliamento, ma abbracciando anche il lifestyle e il design, con una ricchissima selezione di rari capi vintage e opere d’arte.
Fondato nel 2000 ha ben presto conquistato il mercato grazie ad un’iscrizione semplice e gratuita. La scelta è davvero variegata ed è possibile navigare per sezioni o attraverso i consigli degli esperti personal shopper, che suddividono le collezioni in top picks, top categorie e top designer. Tutti i pagamenti sono assolutamente sicuri e una volta effettuato l’ordine sarà possibile seguirne lo stato con un servizio clienti sempre attivo.

www.privalia.it

Attualmente rappresenta uno dei portali più gettonati e utilizzati in Italia, con una scelta che spazia dall’abbigliamento di lusso per donna fino alla moda uomo, dagli accessori al design per la casa, il tutto attraverso un’iscrizione ad inviti. Il vero punto di forza di questo e-commerce fashion è che le vendite avvengono per stock a prezzi scontati, ed invitando un amico si possono ricevere buoni sconto aggiuntivi.
Il servizio clienti è agevolato da una newsletter che ogni mattina informa sulle offerte, proprio perchè le vendite sono esclusive ed hanno una durata di pochi giorni. Il reso è davvero semplice, e vengono attivati random concorsi a premi per rendere ancora più partecipe il rapporto con gli utenti.

privategriffe.com

Il mercato della moda di lusso fatto direttamente dagli utenti, una novità che non è passata inosservata a chi ama il fashion in tutte le sue forme. PrivateGriffe è infatti un market-place online dedicato al mondo del fashion dove è possibile acquistare e vendere abiti di lusso usati, ma allo stesso tempo garantiti e certificati.
Uno spazio virtuale innovativo in cui gli utenti sono allo stesso tempo venditore e acquirente, una vera e propria community dove scambiare consigli ed opinioni interessanti sulla moda. Il punto di forza di PrivateGriffe è la possibilità di trovare collezioni vintage ormai fuori commercio, e di ricevere una consulenza costante sulle ultime novità del settore e sugli abbinamenti di look.
PrivateGriffe si dimostra una delle soluzioni migliori per avere a propria disposizione abiti firmati con oltre il 70% del costo in meno rispetto al negozio, saldi fuori stagione da sfruttare tutto l’anno.
Vuoi fare il giusto affare e vivere una nuova esperienza di shopping? Sfrutta i miei consigli e acquista online i tuoi prodotti griffati senza spendere cifre da capogiro.
siti dove acquistare abbigliamento firmato
private griffe
abbigliamento firmato online

Abito rosa carne e la tendenza nude look

6 comments :
La tendenza nude look è assolutamente hot sia nel make up che nell'abbigliamento. 
Nel make up si traduce in un trucco che c'è ma non si vede. Nell'abbigliamento in giochi di trasparenze e capi/accessori color carne. Pronte a lasciarvi conquistare? 
Abito rosa carne e la tendenza nude look 

Tendenza nude look - Il trucco nude

Il make up nude è quello che conferisce al viso un effetto di bellezza naturale: dona un’aspetto fresco e luminoso all’incarnato ed esalta alcuni punti specifici come zigomi, occhi e labbra.
Fondamentale è la base: un primer per corregga eventuali difetti e discromie e un fondotinta leggero non eccessivamente coprente. 
Un velo di blush sulle guance, a donare l'effetto "baciata dal sole", un filo di mascara e un rossetto anch'esso "nude" (avete visto ad esempio la nuova collezione dei Matte Nude di Maybelline?). Et voilà, per un perfetto effetto acqua e sapone. 
E anche per la manicure, tante tonalità nude, raffinate e delicate ( una tendenza di cui già vi avevo parlato nel mio post dedicato al brand Estrosa). 
Abito rosa carne e la tendenza nude look 

Tendenza nude look - Abbigliamento

Non solo trasparenze per la tendenza nude look nell'abbigliamento. Sulle passerelle sono stati protagonisti anche capi colori carne, rosa cipria delicato, realizzati spesso in tessuti talmente stretch da dare proprio l'idea della "pelle nuda". 
Abiti, top, ma anche accessori per cui perdere la testa. Il vero must? Le classiche Louboutin proprio del colore della nostra pelle! 
Abito rosa carne e la tendenza nude look 

Tendenza nude look  - Il mio outfit con un abito rosa carne 

Per parlare di questa tendenza nude look ho scelto un favoloso abito di NDB scovato su Revolve. Un modello perfetto per questa stagione autunnale alle porte per le sue maniche lunghe ma comunque tremendamente sexy: da un lato per il tessuto stretch che accarezza le forme, dall'altro per la profonda scollatura. E proprio per esaltare questo scollo seducente ho deciso di abbinare a questo abito una collana statement... per attirare ancora più l'attenzione su un dettaglio iper femminile! 
Da indossare, rigorosamente, con tacchi altissimi. 
Che cosa ve ne pare del risultato finale? 
tendenza nude abbigliamento

Diventare fashion blogger - Consigli per lavorare da casa

Wednesday, September 13, 2017

5 comments :
Lavorare da casa - Per molti si tratta di un sogno da realizzare. Ma la realtà è spesso ben diversa e lavorare da casa può non essere poi così semplice!
Da un lato lavorare da casa può significare più libertà con gli orari e quindi più tempo libero, risparmio di costi (ad esempio risparmio sula benzina per recarsi sul luogo di lavoro) e ovviamente anche una maggiore libertà organizzativa, del proprio lavoro e dei propri spazi. 
Ma proprio tutta questa libertà può essere, a volte, controproducente.
Se non siete fortemente motivati ad esempio, potreste distrarvi facilmente e magari perdere di vista scadenze e compiti importanti. Se invece siete degli workaholic il rischio potrebbe essere quello di non riuscire a staccare mai veramente dal lavoro!
Ecco dunque una serie di consigli per lavorare da casa al meglio!
Diventare fashion blogger - Consigli per lavorare da casa

Consigli per lavorare da casa : Parola d'ordine pianificazione

Il modo migliore per lavorare da casa con successo è quello di pianificare! Prima di tutto datevi degli orari di lavoro, un pò come se foste in un ufficio; certo rimarranno flessibili e modificabili ma vi aiuteranno a creare un ritmo di lavoro da seguire e ad essere più produttivi. 
Alzatevi sempre alla stessa ora, vestitevi (non si lavora in pigiama!)  e niente distrazioni: create un vero e proprio programma giornalieri e/o settimanale, digitale o anche cartaceo...se come me siete ancora delle fanatiche delle vecchie agende! 
Diventare fashion blogger - Consigli per lavorare da casa

Consigli per lavorare da casa: L'organizzazione dello spazio di lavoro 

Lo spazio di lavoro è importantissimo, anche per chi lavora da casa. Dunque createvi un vostro angolino in cui riporre tutti i vostri strumenti dove concentrarvi e poter lavorare in tranquillità. Assolutamente banditi letto e divano!
Diventare fashion blogger - Consigli per lavorare da casa

Consigli per lavorare da casa: Relax! 

Se lavorate da casa prendetevi comunque delle pause. Allontanatevi dal pc, fate due passi, prendete un caffé. Anche solo un paio di minuti di pausa, possono essere utili per far riposare la mente e poi ripartire alla grande... ancora più creativi e produttivi di prima!


E voi invece lavorate da casa? Se sì, avete dei consigli da aggiungere a questi e condividere con me?
consigli per lavorare da casa

Gonna di jeans - La gonna asimmetrica

Monday, September 11, 2017

8 comments :
Gonna di jeans - Chi non ne ha almeno una nell'armadio? Che si tratti della classica minigonna in denim o di un modello al ginocchio o ancora di un ibrido gonna-pantalone, si tratta sicuramente di un capo che avete indossato più volte e che rimane attuale stagione dopo stagione. Insomma un evergreen!
Gonna di jeans - La gonna asimmetrica 
La gonna di jeans nasce ovviamente come un capo casual, da indossare di giorno anche semplicemente con un paio di sneakers e una t-shirt. Ma complice la tendenza casual chic, può assumere anche un gusto più raffinato: provate ad esempio ad indossarla con un top elegante e con un paio di tacchi a spillo! Très chic! 
Gonna di jeans - La gonna asimmetrica 

Gonna di jeans - La gonna asimmetrica 

Fra i modelli di gonna di jeans più in tendenza questa stagione troviamo la gonna asimmetrica, caratterizzata cioè da un taglio non dritto. Ci sono modelli che presentano più punte irregolari, altri con un taglio sul davanti a mo' di spacco, o altri ancora più semplici, con una sola punta laterale. 
Sono originali e più divertenti rispetto alle gonne classiche e, grazie ai tagli strategici, aiutano a slanciare le gambe. Insomma, un acquisto assolutamente da non lasciarvi sfuggire per questo autunno! 
Gonna di jeans - La gonna asimmetrica 

Gonna di jeans asimmetrica - Il mio outfit 

Anche io mi sono lasciata conquistare dal trend della gonna di jeans asimmetrica ed ho scelto un modello in denim nero su Na-Kd, a vita alta e con bordi sfrangiati. Un capo dal sapore rock perfetto da indossare con i miei stivaletti, la cintura in stile cowboy e una t-shirt nera oversize (anche questa di Na-kd). L'effetto è proprio quello da rocker girl... non vi sembro appena uscita da un festival? 
E questa gonna non è semplicemente favolosa? 
girl power maglietta

Quale profumo regalare ad un uomo - Davidoff profumo

Sunday, September 10, 2017

2 comments :
Quale profumo regalare al proprio uomo? Beh, diciamo che anche nel panorama delle fragranze maschili vi è davvero l'imbarazzo della scelta ed importante conoscere bene la persona a cui è destinato il regalo ed i suoi gusti. 
Ma se volete andare sul sicuro potrete sempre scegliere un grande classico, Davidoff profumo per un uomo che vuole esaltare la propria virilità, indossando una fragranza fresca e senza tempo. 

Davidoff Cool Water - Un classico della profumeria maschile

Creato nel 1988 da Pierre Bourdon, Davidoff Cool Water è a tutt’oggi una delle fragranze maschili più vendute al mondo. Un profumo perfetto per l'estate e ispirato alla forza delle onde dell'oceano e alla profondità degli abissi marini. 
Iconico anche il flacone: una boccetta verticale in spesso vetro blu, con scritte in bianco e tappo nero. Di carattere e molto chic. 

Questo profumo appartiene alla famiglia aromatica-acquatica e presenta la seguente piramide olfattiva: 
Note di testa: Menta Piperita e Lavanda.
Note di cuore: Coriandolo speziato, Gelsomino, Muschio quercino, Geranio e Legno di Sandalo
Note di fondo: Ambra e Muschio.

Il risultato è una fragranza fresca e avvolgente, davvero il profumo ideale da regalare ad un uomo

Quale profumo regalare ad un uomo - Altre proposte 

Alla ricerca di altre idee per il profumo da regalare al vostro lui? Altre fragranze classiche ed iconiche sono ad esempio: 

- Eau Sauvage di Christian Dior 
Una colonia estremamente intensa, da spruzzare non solo sul collo ma su tutto il corpo. Una fragranza ad alto tasso di seduzione, che a contatto con la pelle crea alchimie misteriose e induce ogni donna in tentazione. Non a caso l’uomo di Eau Sauvage è incarnato da un giovane e affascinante Alain Delon che esce dalla piscina in una scena del film La Piscine.

- Le Mâle di Jean Paul Gaultier
Una fragranza magnetica e seducente, unica, moderna, dolce, costruita sui contrasti irresistibili. Si apre con note di menta fresca, simbolo di forza, lavanda e bergamotto; il cuore è formato da cannella, cumino e fiori d’arancio; nelle note di fondo troviamo vaniglia, che regala alla composizione dolcezza, fava tonka, legni di sandalo e cedro. Iconico anche il flacone: un corpo maschile vestito alla marinara. 

- Acqua di Giò - Giorgio Armani
Per l'uomo di carattere ma più discreto, la fragranza ideale è invece Acqua di Giò: un dolce mix floreale, arricchito dal fondo di legni preziosi e ambra, in un elegante e semplicissimo  flacone trasparente e satinato. Un profumo semplice adatto a tutte le occasioni. 

Allora, pronte per un profumato regalo al vostro lui?
Davidoff Cool Water

Billi's Gragnone

Friday, September 8, 2017

5 comments :
Non so se lo sapete, ma per diversi anni sono stata vegetariana. Quando poi sono rimasta incinta di Flaminia, ho ritenuto importante e necessario reinserire la carne nella alimentazione, affinchè fosse il più completa e sana possibile. E sapete qual'è il primo piatto a base di carne che ho mangiato? Un bell'hamburger! E almeno una volta a settimana mi concedo questo sfizio goloso... insomma ormai sono proprio una hamburger-dipendente. 

E proprio questa mia "passione" mi ha portata a scoprire Billi's una hamburgeria, braceria, birreria e pizzeria, inaugurata recentemente a Gragnone, nei pressi di Arezzo.
Il locale perfetto dove trascorrere una piacevole serata in compagnia di amici, magari guardando insieme una bella partita di calcio trasmessa su uno dei quattro megaschermi presenti (l'ambiente è molto cool, tutto arredato in stile moderno e industriale).
In estate, si può inoltre mangiare nel giardino esterno dove è possibile anche organizzare eventi. 

Il menù di Billi's include, oltre gli hamburger 90% di chianina e 8% di cinta senese, il galletto, bbq ribs, bistecca alla fiorentina e pizza, da accompagnare ad una vasta varietà di birre nazionali e internazionali. Ma il mio preferito rimane "Il Pentito": chianina, cinta senese, pancetta, onion rings, cipolla caramellata, lattuga, salsa ranch.
Un'altra particolarità del locale? Sono gli unici in Toscana a servire l'hamburger con i guanti.

E allora cosa state aspettando? Visitate anche voi la loro pagina Facebook!
hamburgeria

Crescere sul web con la consulenza SEO

No comments :
Come può una azienda crescere sul web, aumentare le visite sul proprio sito e, conseguentemente, aumentare le vendite? Questa domanda non ha certo una risposta univoca ma fra le attività che possono essere svolte a tal fine vi è sicuramente la consulenza SEO, ossia la  consulenza per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca

L'importanza del posizionamento sui motori di ricerca 

Un buon posizionamento sui motori di ricerca è oggi di vitale importanza per qualsiasi azienda che voglia crescere sul web. Essere infatti fra le prime posizioni nelle ricerche su Google consente di attirare visitatori, o meglio potenziali acquirenti. 
Si tratta infatti solitamente di visite targhettizate e che dunque molto più facilmente si trasformano in una vendita. 
Un sito non ottimizzato può invece finire nei meandri dei motori di ricerca e diventare nel tempo sempre meno visibile, con un impatto negativo in termini di vendite e immagine.

Ma perchè scegliere di affidarsi ad un consulente SEO? 

Quando si parla di argomenti complessi e delicati come il SEO l'improvvisazione non paga. 
Decidere di optare per delle opzioni fai da te potrebbe infatti portare a inutili dispendi di tempo o anche ad errori che possono penalizzare il sito web anzichè migliorarne le performance.  
Sempre meglio dunque affidarsi a dei professionisti in grado di offrire una consulenza SEO a 360 gradi, partendo dall'analisi della struttura del sito web aziendale, passando poi alla navigabilità, alla produzione di contenuti, al link building e all'analisi di tutti i fattori che possono influenzare il posizionamento del sito. Il tutto, seguito ovviamente da una fase di monitoraggio dei risultati con l’obiettivo di eventualmente aggiustare il tiro e programmare correzioni  o implementazioni e di valutare il raggiungimento degli obiettivi prefissati.
Un esperto SEO può inoltre offrire una consulenza personalizzata, ossia che tenga in considerazione  del mercato di riferimento, della concorrenza, della storia aziendale e ovviamente anche degli obiettivi specifici che si vogliono raggiungere. 

Crescere sul web con la consulenza SEO - Link building  e influencers

All'interno delle strategie per crescere sul web attraverso la consulenza SEO, un ruolo fondamentale è svolto dal link building, ossia dal posizionamento di link in altri siti
Anche in questo caso ovviamente, la scelta non dovrà essere casuale: i siti su cui posizionarsi dovranno infatti essere inerenti e autorevoli per Google.
Contemporaneamente, è importante per una azienda anche investire in termini di immagine, tramite product placement e campagne di influencer marketing (a tale proposito andate a leggere il mio articolo su come le aziende selezionano gli influencer).
Si creerà in questo modo una "miscela esplosiva" in grado di portare un'azienda ad essere davvero protagonista sul web!
consulenza per posizionamento motori di ricerca

Instagram stories - Le app da scaricare per creare stories da urlo!

Thursday, September 7, 2017

2 comments :

Instagram stories - Le app da scaricare per creare stories da urlo!

App per Instagram Stories. Vi avevo già parlato dell'importanza delle Instagram Stories e del loro enorme potenziale per un blogger/influencer. Instagram stesso si sta concentrano molto su questa funzione, rilasciando continuamente aggiornamenti, nuovi filtri, nuovi strumenti statistici.
Avete notato ad esempio che con l'ultimo upgrade è possibile vedere non solo quante persone hanno visualizzato la nostra storia ma
Ma come creare delle stories interessanti e originali e guadagnare così piano piano più visualizzazioni? Ecco le app da scaricare per creare stories da urlo
Le app per migliorare le vostre Instagram stories 

Le app per migliorare le vostre Instagram stories 

Volete che i vostri contenuti si distinguano? Ecco alcune app assolutamente da scaricare per migliorare le vostre Instagram stories. 

Storeo 
Questa app è senza dubbio la mia preferita! La cosa più fastidiosa delle Instagram Stories è infatti che possono avere una durata massima di 15 secondi. Supponete invece di avere dei prodotti da presentare o un qualcosa da raccontare... dovete stare sempre attenti a fermarvi nel momento giusto perchè le parole non vengano troncate, interrompervi per salvare i video e poi infine pubblicarli ad uno ad uno. Grazie a Storeo invece potrete registrare il vostro video senza preoccuparvi della durata: ci penserà poi la app a "ritagliarlo" in spezzoni della giusta durata da pubblicare poi su Instagram con transizioni perfette. E per soli 9,99€ potrete acquistare la versione pro e rimuovere il watermark. 
Le app per migliorare le vostre Instagram stories 
Snapchat 
Anche se come me avet-e praticamente smesso di usare Snapchat per dedicarvi completamente alle Instagram Stories, potete comunque continuare a usare questa app sfruttandone i filtri sempre nuovi e diversi e decisamente molto più divertenti rispetto a quelli di Instagram. Create foto e video, salvateli e quindi esportateli semplicemente per pubblicarli nelle Stories. 
Le app per migliorare le vostre Instagram stories 
Pocketvideo
Per chi vuole creare ed editare video direttamente dal telefono, una app super semplice da usare è Pocketvideo. Consente di creare contenuti davvero particolari aggiungendo ai video testi, stickers, filtri e musica in maniera davvero semplice. 

E voi invece usate qualche altra app per creare delle belle Instagram Stories?
abito floreale

Le mie app preferite

Wednesday, September 6, 2017

2 comments :
Avete mai provato a contare le app che avete sul vostro smartphone? Le mie sono davvero tantissime, ma per fortuna tutte ben ordinate in cartelle a seconda delle loro funzioni. E ce ne sono alcune di cui davvero non potrei fare a meno e che oggi voglio condividere con voi. Partiamo dunque alla scoperta delle mie app preferite!


Le mie app preferite - App per lo shopping

Come sapete ormai faccio shopping solo online e soprattutto dal mio smartphone! Ve lo confesso, la sera prima di dormire adoro sbirciare fra le novità di abbigliamento e accessori e magari riempire anche il mio carrello per un futuro ordine. Il mio relax da fashionista!
Per lo shopping la mia preferita è senza dubbio l’app di Zalando Privé, l'outlet online di abbigliamento per donna, uomo e bambino, dove acquistare i prodotti dei migliori brand scontati fino al 75%. Ed è proprio questo quello che adoro, avere la possibilità di fare shopping ma anche di risparmiare, trovando delle offerte davvero imbattibili.
Scarpe, accessori, abbigliamento e anche oggetti per la casa... con la app di Zalando Privé sono sempre al passo con la moda e riesco a fare veri affari in pochi click!
Oggi ad esempio ho adocchiato la vendita dei uno dei miei brand fashion preferiti: Miu Miu. E con questi scontri così strepitosi è stato difficile resistere.... così ne ho approfittato per farmi un bel regalo di compleanno.
Su Zalando Privé è sufficiente registrarsi gratuitamente per poi navigare fra le vendite esclusive e selezionare gli articoli che preferiamo, il tutto in maniera veloce e intuitiva. Io, per essere ancora più rapida nei miei acquisti ho anche memorizzato dei filtri personali con le mie taglie così da non doverle reinserire ogni volta.
Un altro aspetto di questa app che adoro è la possibilità di poter acquistare articoli anche da più vendite private contemporaneamente... insomma la scusa perfetta per aggiungere anche un bel paio di scarpe alla mia nuova borsa Miu Miu, non pensate? 
zalando prive app

Abbinare i colori: abbinamento beige e nero

5 comments :
Abbinare i colori - Abbinare i colori può a volte essere una impresa ardua. Altre volte invece, un gioco da ragazzi, soprattutto quando si ha a che fare con quelle combinazioni classiche, che non passano mai di moda. Un esempio? L'abbinamento beige e nero! Una accoppiata senza tempo, perfetta per ogni occasione e di una raffinatezza unica. 
Abbinare i colori: abbinamento beige e nero 

Abbinamento beige e nero - Qualche idea per i vostri look 

Come vi dicevo, combinare beige e nero è un gioco da ragazzi. Potete farlo ad esempio abbinando un paio di pants scuri ad un top ricamato o ad una camicetta beige o viceversa, con il sotto chiaro e un top scuro. 
Un'altra idea può essere quella di giocare con gli accessori: un abitino nero ad esempio può essere super raffinato se indossato con una borsa e scarpe sui toni del nude. Oppure, sempre al contrario, un delicato abito beige, può essere reso più strong da dettagli black, magari anche dal sapore rock : un chiodo in pelle, degli stivali da motociclista, degli occhialoni neri.
Abbinare i colori: abbinamento beige e nero 

Abbinamento beige e nero - Il mio outfit 

L'abbinamento beige e nero è senza dubbio uno dei miei preferiti, perchè riesce a farmi sentire chic anche quando indosso un look decisamente casual. Oggi ho scelto un abitino semplicissimo che combina proprio questi due colori e che presenta un pò una doppia anima, fra lo sportivo e l'elegante. La parte superiore, in nero, ricorda una t-shirt basica e super sporty; la gonna ha invece un animo femminile, per il taglio morbido e il sottile strato di voile che la ricopre. 
L'effetto è romantico ma anche rock e proprio per questo ho scelto di completare il look con una borsa borchiata e i miei stivaloni biker. 
Cosa ve ne pare del risultato finale? 
Vorrei anche indossare un wide brim hat
idee look beige e nero

Intimo in pizzo nero - La scelta più seducente

Tuesday, September 5, 2017

1 comment :
Ormai lo avete capito che sono una vera e propria collezionista di lingerie. Adoro comprare completini intimi di ogni tipo: da quelli più sportivi e comodi, a quelli più originali e sexy. Il mio cassetto dell'intimo è (oltre che stracolmo!) una vera esplosione di tessuti e colori. 
Ma quando voglio sentirmi davvero sexy, la scelta è una sola: l'intimo in pizzo nero
Intimo in pizzo nero - La scelta più seducente 

Intimo in pizzo nero - Elegante e seducente 

Il pizzo è un tessuto protagonista dell'abbigliamento femminile (io amo gli abitini in pizzo!) ma anche e soprattutto del mondo della lingerie. 
Il pizzo si caratterizza infatti per una doppia "anima", che lo rende perfetto per la realizzazione della biancheria femminile
Da un lato è un tessuto raffinato, chic, femminile. Dall'altro è un tessuto che per il suo effetto vedo non vedo è decisamente malizioso e sensuale. 
Un mix esplosivo: indossare un completo intimo in pizzo ci aiuta a farci sentire più donne, a tirare fuori quel lato a volte nascosto della nostra femminilità. Non è necessario scegliere modelli ad alto tasso erotico: niente reggicalze o bustier, anche il completo più semplice, se in pizzo, aumenterà la nostra sensualità. 
E quale uomo può essere in grado di resistere davanti a una tale sicurezza? 
Intimo in pizzo nero - La scelta più seducente 

Intimo in pizzo nero - Il mio completo Valery Lingerie 

Per il mio completo intimo in pizzo nero ho scelto un modello firmato Valery Lingerie, azienda italiana specializzata nei settori beachwear/underwear ma che da sempre si è distinta per collezioni di lingerie eleganti e curate nei minimi dettagli. 
Quello che indosso oggi è un completo composto da reggiseno push up e perizoma, per un effetto ad alto tasso di seduzione! E per aggiungere un tocco raffinato, una vestaglia sempre in pizzo nero, per creare quel giusto effetto di mistero che non guasta mai. 
Cosa ve ne pare di questo completino? 
E voi siete delle amanti dell'intimo in pizzo nero? 
completo intimo pizzo nero