Powered by Blogger.

Reinterpretazioni e vintage sono il must per l'autunno/inverno 2021/2022

Thursday, September 30, 2021

1 comment :

Le calzature per l'autunno/inverno 2021/2022 riservano grandi sorprese. La caccia al modello di tendenza è già partita e a ispirare gli acquirenti ci hanno pensato le passerelle che hanno unito elementi innovativi a quanto già visto nelle passate stagioni. Lo stile pantofola chic è stato, ad esempio, ripescato unendo finta pelliccia e il design per creare zoccoli e pantofole per l'outdoor. Le scarpe con il tacco restano un must, ma riprendono lo stile vintage. Insomma ogni proposta mostra un forte legame con il passato che trasforma le nuove calzature in un percorso attraverso le principali tappe della storia della scarpa.

Il mocassino tra le tendenze delle calzature 2021/2022

Tanti colori diversi per incontrare lo stile personale di chi indossa i mocassini per l'autunno/inverno 2021/2022, sembra essere questa la caratteristica principale, ma in realtà gli stilisti giocano con le suole, flat o robuste, e con il design. Ci sono varianti per la sera e per il giorno. Si può facilmente abbinare la calzatura con ogni outfit, anche se non mancano i consigli degli esperti per creare la mise perfetta. I mocassini morbidi e rosa sono l'ideale per jeans e maglie a maniche lunghe, mentre la trama intrecciata e la punta quadrata si prestano allo stile raffinato, anche con una minigonna. La maxi suola a blocchi ha un carattere maschile e richiede il pantalone, blazer e pantaloni vanno bene con maxi gioiello e tacco quadrato, la nappa di pelle liscia è suggerita per un aspetto casual. Ogni scarpa ha un design pronto a dare il tocco impeccabile a qualsiasi stile.

Le reinterpretazioni delle collezioni passate

La moda include tanti modelli “evergreen”, questi è risaputo, ma le ultime collezioni riservano una vera e propria rivisitazione dei modelli già visti sulle passerelle nelle scorse stagioni. Sono state reinterpretate le forme, mantenendo l'ossatura principale per sottolineare eleganza, originalità e comodità. Uno degli elementi nuovi e molto apprezzati è l'idea di donare un'allure urbana alle calzature che si è abituati a indossare tra le mura di casa. Zoccoli e pantofole diventano scarpe perfette da mettere in ufficio, per strada e alle occasioni mondane. Le calzature comode riguardano anche le versioni più sportive e casual, che non sono pensate per fare attività sportive, ma per muoversi in città senza troppi sacrifici per i piedi, del resto per apparire alla perfezione non bisogna soffrire. Alla divisa cittadina, l'abbigliamento aggiunge un ''certo non so che'' che ne definisce le linee in un design innovativo e futuristico. Ovviamente le scarpe devono contribuire allo scopo.

Il vintage è il must della stagione

L'autunno/inverno permette di indossare tacchi alti e bassi a piacimento. A tal proposito le case di moda, come dimostrano le scarpe vintage Dora Shoes, propongono i modelli più classici che sembrano essere usciti dai periodi sfavillanti del secolo scorso, come gli anni Cinquanta. Per essere sempre eleganti in qualsiasi occasione ci sono calzature aperte a tinta unita oppure con motivi etnici, che riescono ad abbinare le grandi creazioni della moda con gli elementi tipici di Paesi lontani. Il vintage non viene riproposto nelle forme esatte dell'epoca, ma con tocchi futuristici molto originali. Le tendenze privilegiano suole platform, forme lace-up e applicazioni vistose. Anche le scarpe vintage sanno unire l'eleganza e la moda alla comodità prendendosi cura del piede.

Reinterpretazioni e vintage sono il must per l'autunno/inverno 2021/2022


Tendenze scarpe autunno inverno 2021 - Shopping su Wholesale7

Wednesday, September 29, 2021

1 comment :

Ho conosciuto il sito Wholesale7 leggendo un articolo di una curvy blogger che ne parlava come di uno shop online dove trovare un vastissimo assortimento di capi plus size all'ultimo grido (wholesale plus size clothing). Incuriosita, sono andata subito a visitarlo e ho scoperto in realtà molto di più... un vero e proprio paradiso dello shopping low cost!
Wholesale7.net è un negozio online con sede in Asia specializzato nella vendita al dettaglio e all'ingrosso di abbigliamento e accessori all'ultima moda, sia per lui che per lei. Si tratta di uno shop che ha un'ottima reputazione sul web sia per il servizio eccellente che per i prodotti di ottima qualità e che offre a prezzi incredibili prêt-à-porter e abbigliamento/accessori glamour di tendenza. 
Il sito accetta pagamenti tramite PayPal Mastercard, Maestro e Visa.; le spedizioni internazionali sono effettuate tramite corriere DHL o posta.
Armandovi di un pò di pazienza (perchè l'assortimento è davvero vasto!) potrete trovare proposte originali e uniche e tutti i must have del momento... proprio come quelli delle riviste ma a prezzi ben più abbordabili. 
Io in particolare mi sono innamorata della incredibile proposta di scarpe (wholesale shoes) e oggi voglio approfittarne per mostrarvi le più in tendenza! 

Tendenze scarpe autunno inverno 2021

Fra le tendenze scarpe autunno inverno 2021, una delle più amate è quella dei combat boots, stivali e anfibi con suola oversize carrarmato. Non sono calzature che vi faranno il piedino da principessa ma sicuramente vi trasmetteranno la grinta di una guerriera e vi faranno sentire comode all day long.
Tantissimi i modelli disponibili su Wholesale7: dal classico anfibio allacciato in stile Prada, ai modelli con suola colorata (Bottega Veneta inspired), passando per i modelli beatles alla caviglia fino a quelli alti fin sopra il ginocchio. Davvero l'imbarazzo della scelta! 
E per chi ama osare ho trovato anche un modello in stile Versace, in vernice nera con tacco alto e platform: una rivisitazione del combat boot più classico portato ai massimi livelli del glamour! 
combat boots

Huawei store - offerte in corso e promozioni

Wednesday, September 22, 2021

No comments :
Il Black Friday non è poi così lontano, ma alcune aziende hanno deciso di giocare d’anticipo e dotare i propri store di sconti incredibili. E’ il caso dello Huawei store, che in occasione del rientro a scuola, ha aggiornato il proprio catalogo con una marea di promozioni. Approfittando della fine dell’estate e della ripartenza di lavoro e attività didattiche, il colosso cinese ha deciso infatti di scontare gran parte dei suoi prodotti.

Per tutti coloro che tornano a scuola, o che si devono attrezzare per una didattica sempre più mista o a distanza, ci sono offerte imperdibili. Dai laptop ultra sottili e trasportabili, ai tablet convertibili, passando per cuffie o altri accessori, la scelta è ampia. In base alle necessità di ciascuno si possono trovare anche prodotti scontati fino al 50%.

Lo stesso vale per i lavoratori più esigenti, che troveranno sicuramente dei laptop performanti con processori all’avanguardia e molti GB di Ram. Soprattutto i creativi potranno sbizzarrirsi con tante soluzioni di design e per il design: ecco quindi tavolette grafiche, penne per disegnare, schermi ultra HD. Ma vediamo insieme qualche esempio di offerte straordinarie presenti sullo store Huawei.

Una tecnologia che fa rima con sinergia

Tra i lati positivi più interessanti dei prodotti Huawei, troviamo sicuramente la sinergia tra i dispositivi. Questa, garantita da un’architettura e da un software (in particolare da app) proprietari dell’azienda, permette di facilitare molto il lavoro. Infatti basti pensare alla possibilità di trasferire file istantaneamente da un dispositivo all’altro, oppure persino di lavorare in cloud contemporaneamente da più device. Queste e altre potenzialità sono garantite dall’affidabilità dell’azienda e dalla volontà di creare delle tecnologie sempre più sinergiche tra loro.

Per chi è alla ricerca di dispositivi in grado di rendere più facile la vita quotidiana o il lavoro, Huawei rappresenta un punto di riferimento. L’azienda cinese si occupa infatti di un gran numero di prodotti diversi. Dagli smartphone ai tablet, passando per smart watch e cuffie da gaming. Ogni cosa è creata pensando al suo uso combinato. Perché nel mondo di oggi è importante essere sempre connessi, ma soprattutto garantire una flessibilità e una rapidità senza rivali.

Grazie a queste caratteristiche l’azienda, che prima si occupava solo di telefonia, è diventata una delle aziende leader al mondo. Soprattutto in ambito tecnologico, la concorrenza è spietata: riuscire a emergere è difficile, ma Huawei ce l’ha fatta. Ciò significa che la qualità che offre ai suoi clienti è di altissimo livello e garantita da un’affidabilità estremamente elevata. Acquistare prodotti Huawei è ormai una garanzia per chiunque.

Qualche esempio di prodotti in offerta

Pensiamo ad esempio allo Huawei P Smart, acquistabile sullo Huawei store. Disponibile in tre colorazioni: midnight black, blush gold, crush green, è uno smartphone di media fascia davvero interessante. Grazie ai suoi 4 GB di RAM e ai 128 GB di memoria (espandibile), offre prestazioni di altissimo livello a un prezzo tutto sommato contenuto. Le sue caratteristiche principali sono la batteria da 5000 mAH, con funzione supercharge da 22,5 W. E non può mancare una fotocamera di altissima qualità, come da tradizione Huawei: parliamo di una quadrupla fotocamera da 48 MP posteriore. Dotata di intelligenza artificiale e di tutte le più moderne tecnologie, consente di scattare fotografie al pari di una reflex.

Come la maggior parte dei telefoni targati Huawei, ha la possibilità di interfacciarsi con tanti altri dispositivi. Siano essi laptop o smart watch, il P Smart ha al suo interno tutto il corredo di app proprietarie Huawei con cui interagire. Acquistabile anche in comode rate come altri prodotti della stessa azienda, è davvero un’occasione imperdibile.

huawei p smart

Il ritorno tra i banchi di scuola è virtuale: la nuova normalità della didattica, tra tecnologia e innovazione

No comments :
L’ultimo anno e mezzo ha drasticamente cambiato le abitudini di tutti noi. Tra limitazioni e modifiche di orari lavorativi, ci siamo trovati a vivere in un mondo completamente diverso. Le categorie più colpite sono sicuramente quelle dei lavoratori e degli studenti. Termini come smart working e didattica a distanza sono entrati a far parte del nostro lessico quotidiano. Ora che la scuola ha ripreso, si dibatte ancora sulle modalità previste per l’insegnamento.

Al di là delle diatribe sull’efficacia del metodo però, quella della svolta tecnologica è una realtà di fatto. Anche i programmi didattici hanno preso la via dell’informatizzazione, con sempre più siti web dedicati all’insegnamento. Si aggiornano persino i temi trattati a lezione, che ora vedono integrare anche dei programmi legati all’informatica o all’uso di nuovi strumenti tecnologici. Dopotutto è fondamentale che in una società sempre più basata sul benessere tecnologico, i giovani siano abituati fin da subito all’uso dei dispositivi high tech.

Il cambiamento è in atto a tutti i livelli: dalle materne fino all’università, ancora non si capisce se le lezioni riprenderanno in presenza oppure no. Molti istituti, pubblici e privati, stanno optando per formule di didattica a distanza o mista, in ottica di possibili nuovi disagi. Ecco perché è diventato fondamentale munirsi di un equipaggiamento versatile, tecnologico, in grado di far fronte a qualsiasi necessità.

Non più solo libri e quaderni

La scuola è diventata high tech: per seguire le lezioni non c’è più solo bisogno di carta e penna, o di libri. Si usano tablet, smartphone, laptop e tanti altri dispositivi che facilitano l’apprendimento e la visualizzazione di testi o immagini. Con queste tecniche innovative è possibile anche strutturare la didattica in maniera più personale e meno convenzionale, favorendo l’esplorazione autonoma dei contenuti. I ragazzi sono così portati a curiosare, scoprire gli argomenti e interessarsi di più con tutte le modalità a loro più congeniali.

Così lo zaino si riempie diversamente da prima: abbiamo i tablet multifunzionali, leggeri e comodi, che hanno al loro interno app per tutti i gusti. Oppure laptop sottili, anche convertibili, con cui prendere appunti, guardare video divulgativi, approfondire con compiti in classe interattivi. E ancora: tavolette grafiche, penne USB, cuffie, e tanto altro. Ci sono anche dispositivi pensati per aiutare le persone con disabilità, che possono integrare la didattica meglio di quanto facessero libri e quaderni.

Dove trovare tutto ciò che serve

Se è vero che sono cambiati i paradigmi tecnologici, dove e come fare i propri acquisti per la scuola? Ovviamente libri e quaderni non sonos stati soppiantati del tutto, quindi le cartolibrerie restano un ottimo punto di riferimento. Ma per quanto concerne i dispositivi elettronici e smart, il discorso si complica un po’. Esistono infatti molti store che offrono prodotti di varie marche a prezzi che appaiono competitivi.

Però un consiglio utile è sicuramente quello di munirsi di dispositivi in grado di comunicare efficacemente tra loro. Questo può avvenire soprattutto grazie a device che condividono la stessa architettura hardware e lo stesso software. Per questo motivo è consigliabile comprare tutta l’attrezzatura scolastica high tech da un’unica azienda: la sinergia tra i dispositivi ne beneficerà di certo.

Sullo store Huawei Consumer ci sono ad esempio tantissime promozioni pensate proprio per il ritorno tra i banchi di scuola. Con sconti interessantissimi fino al 50%, possiamo trovare dispositivi per tutte le esigenze scolastiche, e non solo. Laptop, tablet convertibili, cuffie, ma anche accessori come penne e tavolette grafiche. La convenienza è doppia, perché oltre a prezzi concorrenziali l’azienda propone dei servizi che permettono di facilitare l’uso combinato dei vari dispositivi.

scuola digitale


Laptop di qualità - cosa cercare

No comments :

Sono passati anni da quando i computer sono entrati a far parte delle nostre vite. Dapprima molto ingombranti, dotati di schermi enormi a tubo catodico e giganteschi hardware, oggi sono decisamente più piccoli e comodi. Non solo: le necessità del mondo del lavoro moderno hanno imposto anche un cambio di paradigma. Così siamo passati da avere dei computer fissi a dei laptop, o persino dei tablet convertibili, in grado di svolgere pressoché qualsiasi compito.

Questa larga diffusione dei personal computer portatili e dell’elettronica sinergizzata ha reso molto più complesso del solito il processo di scelta e acquisto. Sì, perché se da un lato abbiamo una vasta gamma (anzi, a volte vastissima) di opzioni, non sempre è facile scegliere quello giusto. Dipende ogni volta da quali sono le necessità e le esigenze a cui vogliamo far fronte con un acquisto. E, per quanto queste possano essere chiare, non è così scontato capire a quali esigenze corrisponda uno specifico laptop.

Vediamo insieme quindi quali possono essere le caratteristiche da ricercare in un computer portatile, e a chi possono servire. Termini come RAM, GPU e processore possono sembrare ostici, ma diventano presto facili da capire se associati ai bisogni di lavoratori o studenti. Come per tutte le cose, anche nell’informatica più si conoscono i dettagli e più è semplice capire di cosa si tratta.

Tra leggerezza e potenza

Una caratteristica chiave che tutti conosciamo e possiamo identificare nei laptop è sicuramente la leggerezza. Le dimensioni, facilmente identificabili dalle schede tecniche dei prodotti, sono evidenti. Ciò che spesso non si conosce sono le parti interne del laptop, e quindi non si riesce a individuare la potenza in rapporto con ciò che serve a noi.

Partiamo col parlare del processore: il vero e proprio “motore” del computer. La potenza di calcolo, misurata in gigahertz (GHZ) sta a indicare la capacità del laptop di sopportare compiti gravosi. Significa che un processore con un numero di GHZ più alto è in grado di “far girare” software più impegnativi. Attenzione anche alla generazione: a volte potrebbe essere meglio un i5 del 2020 che un i7 del 2018!

C’è poi la RAM, che sta per Random Access Memory. Misurata in GB, è una memoria volatile del computer che lo aiuta a tenere traccia di più compiti in simultanea. Vuol dire che un’alta RAM consente al computer di operare software contemporanei senza risentire della fatica: avere Chrome aperto, mentre in background si usa Spotify, è più facile se la RAM è alta.

La GPU è invece la Graphic Processor Unit, brutalmente nota in italiano come scheda video. Serve a rendere meno gravoso il compito della RAM quando il software in uso richiede grande sforzo sul lato meramente visivo. A questo proposito, fate attenzione alla frequenza di refresh dello schermo (FPS) e alla risoluzione (Full HD o HD ready).

Dove trovare i laptop migliori

Se si vuole acquistare un computer portatile di qualità, c’è sicuramente sullo store Huawei PC si trovano sicuramente le offerte migliori per tutte le necessità. L’azienda cinese ha infatti da tempo iniziato a produrre dei laptop versatili e potenti, dotati di componentistica all’avanguardia. Divisi per fasce di prezzo e di potenza, i laptop Huawei si distinguono per eleganza e design.

Ce ne sono per tutti i gusti. Sia con potenti processori e molta RAM (adatti a chi fa lavori con software ingombranti), o meno potenti (perfetti per studenti). Esistono persino dei laptop da gaming, ultra performanti e dotati di una GPU straordinariamente potente in grado di esaltare anche i videogiochi più recenti. Insomma, la gamma di laptop Huawei offre soluzioni davvero per tutti i gusti e le esigenze.

huawei pc


Smart watch Huawei - tra fasce di prezzo e alto design

No comments :
La diffusione degli smart watch continua senza sosta anche nel nostro Paese. Da qualche anno a questa parte infatti è sempre più comune vedere al polso di amici o conoscenti uno di questi dispositivi. Ma cosa li ha resi così popolari e perché rappresentano forse il mercato del futuro, per quanto riguarda gli accessori moda di alto design?

Le risposte sono molteplici e vanno ricercate nell’evoluzione della società. In primo luogo bisogna considerare la disponibilità dei componenti con cui vengono fabbricati. Pensiamo infatti a come sono simili a smartphone e tablet, per funzionalità e ottimizzazione. Condividono con questi dispositivi tanti componenti, che così vengono fabbricati in maniera generica e poi “adattati” ai vari smart watch, smartphone, tablet, o altro.

Oltre a questo, e come conseguenza della motivazione appena descritta, c’è stato un significativo abbassamento dei prezzi. Dapprima dispositivi di lusso, per tecnofili e appassionati, ora gli smart watch sono un po’ alla portata (economica) di chiunque. Si dividono in fasce di prezzo, dai più costosi ai più economici, ma condividono tutti una serie di funzionalità di base. Atte a facilitarci la vita e a rendere il nostro benessere più tecnologico, queste potenzialità si trovano anche negli smart watch meno costosi.

Piccoli computer per tutti i gusti

Le funzioni di uno smart watch sono innumerevoli. Dal mostrare anteprime dei messaggi fino a permetterci di chiamare, in sincronizzazione col telefono, sono davvero dei dispositivi innovativi. Alcuni modelli permettono di tenere sotto controllo anche il battito cardiaco, l’ossigenazione del sangue, oppure contano i passi e le calorie. Per questo motivo gli smart watch sono diventati in breve tempo dei dispositivi imprescindibili per chi pratica sport. Soprattutto a livello agonistico, l’aggiunta di questi device all’attività sportiva è diventata imprescindibile.

Ma sono tante le categorie di utenti che si sono innamorati degli smart watch, anche professionisti e lavoratori. Questo perché le sinergie con altri dispositivi permettono anche di organizzare la giornata lavorativa con maggiore efficienza e serenità. Ci sono insomma un gran numero di vantaggi nel munirsi di uno smart watch, e il prezzo non è più una scusa per non farlo.

Dai prezzi contenuti fino agli accessori di pregio

Proprio sulla questione economica in molti si sono fermati a riflettere sull’acquisto o meno di uno smart watch. In realtà oggigiorno non è poi così proibitivo comprarne uno, anzi. Proprio con l’abbassamento dei prezzi e la creazione di fasce di budget anche basse, è diventato facile avere un dispositivo high tech al polso. Gli smart watch Huawei, ad esempio, sono una vasta gamma di prodotti per tutte le tasche.

Ci sono gli smart watch più economici, anche sotto i 50 €, che portano in dote solo delle funzioni basilari. Ottimi per chi non ricerca un design di alto livello, ma la convenienza e la comodità, hanno dimensioni contenute oltre che un prezzo interessante. Andiamo dalle fascette ai quadranti rettangolari, con una gran quantità di opzioni di personalizzazione.

Ma è alzando l’asticella che iniziano a vedersi degli oggetti di pregio. Sì, perché se andiamo a vedere le opzioni di acquisto delle fasce più alte, le cose si fanno intriganti. Gli smart watch sono infatti diventati dei veri e propri accessori di design, con cinturini ricercati e forme che richiamano i vecchi orologi analogici.

A differenza delle loro controparti analogiche però, sono come più orologi in uno. Prima infatti ogni accessorio andava considerato per cinturino e quadrante, e la combinazione poteva adattarsi solo ad alcune circostanze. Adesso non è più così e ogni smart watch ha la possibilità di cambiare l’aspetto del quadrante, passando da tencologico a elegante in un paio di secondi.

huawei smart watch

Finestre a scomparsa - Tutti i vantaggi

Thursday, September 16, 2021

No comments :
Le finestre a scomparsa sono delle finestre ad anta scorrevole; in altre parole l'anta anziché aprirsi verso l'interno della stanza, scorre longitudinalmente all'interno della parete su binari paralleli. Questa tipologia di infisso è attualmente una delle più richieste perché, oltre ad essere esteticamente molto bella, presenta anche una serie di vantaggi. Se state cercando delle finestre moderne e di design potete rivolgervi all'azienda Infissi e Persiane; intanto scopriamo insieme tutti i vantaggi delle finestre a scomparsa!

Perchè scegliere le finestre a scomparsa? Tutti i vantaggi

Le finestre a scomparsa innanzitutto consentono di guadagnare più spazio all'interno di una stanza. Non dovendo infatti considerare lo spazio necessario all'apertura dell'anta verso l'interno, si potranno andare a sfruttare tali spazi in altro modo, andando ad arredare l'area in prossimità del serramento (ad esempio collocando una seduta o un elemento di decoro come una pianta).  
Una soluzione compatta dunque che dona respiro anche alle stanze più piccole e ideale anche per gli appartamenti. 

Le finestre a scomparsa inoltre consentono di ottenere una luminosità maggiore. Sarà infatti come avere semplicemente delle cornici con ampie vetrate nella vostra casa che creeranno continuità fra interno e esterno e faranno filtrare tantissima luce. 
Se dunque anche voi sognate una casa piena di luce sono senza dubbio la scelta migliore! 
Oltre a garantire massima luminosità agli ambienti questa opzione comporterà anche un risparmio sia economico che ambientale: sfrutterete a pieno la luce naturale e conserverete più calore durante la stagione fredda risparmiando così sulle bollette di luce e riscaldamento! 

Le finestre a scomparsa sono infine anche resistenti, garantiscono sicurezza e non necessitano di costante manutenzione. E' tuttavia importante valutare bene la scelta dei materiali in fase d'acquisto, prediligendo PVC e alluminio e affidandosi a fornitori di fiducia che possano garantire che il serramento abbia una buona soglia termica, potere elastico per resistere agli sbalzi di temperatura ed almeno tre/quattro guarnizioni fra anta e telaio.

Tanti buoni motivi insomma per scegliere le finestre a scomparsa per la nostra abitazione. 
finestre a scomparsa vantaggi
finestre a scomparsa




Come scegliere l’illuminazione per la casa: un ambiente unico

Wednesday, September 15, 2021

1 comment :

Illuminare la propria dimora è molto importante per creare ambienti la cui luce riesca ad adattarsi alle esigenze di chi vive la stanza. È sempre consigliato scegliere delle luci calde e predisporre differenti punti luce per mettere in risalto le diverse zone, come quadri, mobili, nicchie, sculture o angoli di lettura capaci di rendere l’ambiente accogliente. A tal proposito sono adatte le lampade da parete e da soffitto Flos . È necessario evitare che le luci siano orientate verso un punto preciso per ottenere un effetto abbagliante e disturbante. Bisogna inoltre valutare l’illuminazione sulla base dei colori e delle pareti: se queste sono scure allora è consigliato valorizzare alcune zone per creare un movimento. Può inoltre essere molto utile possedere degli specchi che incrementano la luminosità dello spazio. Possedere diversi punti luce è utile anche nel caso in cui si abbiano le pareti bianche: queste lasceranno delle zone in ombra e l’ambiente sarà meno piatto e più movimentato. Anche la luce colorata può però mettere in risalto un ambiente dove vivono colori chiari e neutri, ma deve essere considerata una scelta decorativa e non può essere la sola luce presente nella stanza.

 L’illuminazione per la stanza del relax: la camera da letto

Nella maggior parte dei casi, l’illuminazione all’interno della camera da letto, prevede una luce intensa e diffusa, come quella generata da un lampadario e dalle lampade dei comodini. Spesso però questa soluzione si incontra con la realtà, risultando scomoda. I punti che realmente bisogna illuminare sono l’armadio, lo specchio e la zona del comodino. Utilizzare una luce diffusa può essere d’aiuto, ma non serve che sia intensa e forte, perché la camera deve essere un ambiente intimo e rilassante quindi è funzionale pensare a diversi punti luce strategici. L’armadio può tranquillamente essere illuminato dall’interno con delle luci che si attivano all’apertura delle ante, prestando molta cura alla scelta delle luci neutre che non modificano i colori. Il punto dove ci si specchia non deve riflettersi nello specchio rischiando di abbagliarci. Infine, il comodino deve essere lo snodo per il punto luce per eccellenza: la luce non deve essere in tutta la stanza mentre leggiamo, perché rischiamo di dare fastidio alla vista. È consigliato scegliere una soluzione che sia capace di proiettare un fascio di luce diretto e non eccessivamente intenso, magari collocata in alto, come nel caso delle lampade da parete e da soffitto Flos.

L’illuminazione adatta al proprio bagno

All’interno del bagno la luce dovrebbe essere il più possibile neutra e naturale, affinché vengano facilitate le operazioni di cura verso la persona, specialmente in fase di make-up. Il massimo sarebbe una luce frontale, magari integrata con il corpo dello specchio. Oppure collocata sopra allo specchio o ai lati di questo. In bagno è richiesto quanto più possibile un ambiente che sia capace di rilassare ma anche di carpire le condizioni di luce esterne per evitare spiacevoli ritardi. Suggestivo e d’effetto è anche un gioco fatto con le candele, che possono circondare la vasca o addobbare i lati della doccia per creare un’atmosfera romantica e soffusa.

illuminazione per la casa
lampade flos


Obagi Skincare - I nuovi prodotti Starter Kit alla Vitamina C

Friday, September 10, 2021

No comments :
Sapete che amo curare la mia pelle : per me non è solo un trattamento di bellezza ma anche un modo per rilassarmi. E ancora di più amo provare e testare nuovi prodotti! 
Vi ho già parlato in passato del brand di skincare Obagi (trovate qua il mio precedente post) la cui mission è quella di liberare l'innato potenziale della nostra pelle. 
I prodotti Obagi sono tutti formulati per trasformare la pelle dall'interno e rendendoci così anche più sicure di noi stesse: una pelle bella è una pelle sana. 
E oggi voglio farvi scoprire i loro nuovi prodotti... tutti a base di Vitamina C! 

Obagi Skincare - Starter Kit alla Vitamina C 

Il nuovo starter kit di Obagi è composto da prodotti a base di Vitamina C, ed è particolarmente indicato per le pelli sensibili. 
La Vitamina C ha molti effetti benefici sulla pelle: stimola la produzione di nuovo collagene, riduce le rughe sottili, protegge la pelle dai radicali liberi e dai danni dell'esposizione solare. Un vero toccasana, soprattutto nella forma di Acido Ascorbico (Vitamina C nella sua forma più potente), che idrata, calma e illumina la pelle. 
Starter Kit alla Vitamina C
obagi

Henna tattoos - How to realize them at home!

Thursday, September 9, 2021

1 comment :
Henna tattoos are non-permanent tattoos that are made with a compound of dried leaves and branches obtained from Lawsonia Inermis, known as Henna. From this compound comes out a red dye used since ancient times to color and decorate parts of the body and that today is also used to dye hair.
Recently henna tattoos really came back in fashion and they are super trendy especially during summer, when people love to show them off at the beach. 
So let's find out the meaning and origins of this type of temporary tattoos and how to make them easily at home! 

History and meaning of the henna tattoo

Henna tattoos are very common in the Far East where they are called Mehndi. In ancient times they were considered as a sign of good omen and used especially during special occasions such as weddings.
Today they are used by the Eastern and North African populations as ornaments or decorative elements of hands and feet, mainly for ceremonies. Indian brides for example are given the henna by their future husbands and can deicide to create their own design: the eyes keep away the evil eye, the checkerboard drawings open new future scenarios, wishing all the best for the beginning of a new life, the swan is the bearer of success while the peacock is the symbol of beauty and so on. 
In the West henna tattoos do not have a precise meaning, they are more of a fashionable ornament, especially because they last and are cheap, thus allowing those who do not want to get a permanent tattoo to decorate their skin in a temporary way, showing off beautiful and particular designs.

How to realize a henna tattoo at home

If you are feeling creative it is quite easy to create your own henna tattoos at home.
What you need is just a professional henna kit such as the one that you can find on Mihenna website, the one-stop shop for all  DIY henna supplies.
This best seller kit includes: 
- organic henna paste made only with high quality ingredients ( a custom mixture created to naturally enhance the color and longevity of henna tattoos);- sticker stencils to create different designs;
- coconut oil to moisturize the area and to protect your body art when exposing it to water (for example when you shower or at the seaside);
henna kit

Tre cose che faccio per rilassarmi

1 comment :
Le vacanze sono finite e ahimé lo stress è già davvero alle stelle. Settembre è infatti un mese impegnativo da un punto di vista lavorativo e io non faccio in tempo a tornare dal mare che sono già stanca come prima di partire!
Per questo nel corso della settimana cerco di ritagliarmi dei momenti per me, dei piccoli intervalli per staccare la spina e ricaricarmi un pò. Curiosi di scoprire le tre cose che faccio per rilassarmi?

Tre cose che faccio per rilassarmi - Le maschere viso 

Le maschere viso sono senza dubbio uno dei miei metodi preferiti per rilassarmi: un toccasana che mi aiuta a scaricare la tensione del  lavoro, a rilassare la mente e anche a illuminare il viso in un solo step!
Quelle di ultima generazione inoltre sono facili da applicare e danno risultati visibili sin da subito: avendo un'alta concentrazione di attivi, idratano in poco tempo e in profondità, depurano e migliorano in generale l'aspetto della pelle.
Farmi una maschera per me è come tele trasportarmi in una spa e concedermi del vero "me time". Per farlo al meglio prediligo i prodotti arricchiti di oli essenziali, in grado di stimolare anche i sensi. Una sorta di aromaterapia casalinga il cui effetto può essere amplificato con qualche accorgimento anche con qualche trucchetto: accendere delle candele profumate, suonare della musica ambient etc...
In questo mondo si crea davvero un meraviglioso mondo dove la sensorialità fa da padrona e ci si può dedicare al 100% a quello che gli inglesi chiamano "pampering". 
maschera viso

Tre cose che faccio per rilassarmi  - I giochi online

Un'altra attività che mi rilassa tantissimo è il gioco online. Io amo stare al computer e poter fare dei giochi online mi consente di staccare dalle attività consuete, tenendo comunque la mente sempre allenata e sveglia. 
I miei preferiti da sempre sono i solitari, ossia quei giochi di carte in cui si gioca appunto da soli e in cui si deve raggiungere un certo obiettivo utilizzando le carte. 
Sul sito Solitaire ne ho trovati davvero tantissimi, quindi ogni volta che voglio posso cambiare e cimentarmi con una sfida diversa. 
Il mio preferito? Senza dubbio Pyramid, un solitario il cui obiettivo è quello di spostare tutte le carte della piramide. Le carte utilizzabili sono quelle completamente scoperte oltre a quelle in cima alla pila degli scarti e possono essere rimosse se abbinandole la loro somma dà 13. 
Quello che amo di questo gioco è che non si svolge troppo velocemente, anzi, a me piace pensare e ragionare sulle mosse ed anche concentrarmi per ricordare le carte che sono già passate. 
E alla fine le regole sono molto semplici e si riesce a risolverlo facilmente quindi mi dà anche maggiore soddisfazione! (eh si mi piace "vincere facile"). 
pyramid

Shopping su Femmeluxe - Tre abiti da indossare a Settembre

Wednesday, September 8, 2021

1 comment :
Più volte vi ho parlato di Femmeluxe , il mio sito preferito per lo shopping online. Una delle cose che più amo di questo sito è la vastità dell'assortimento proposto, ideale per chi come me ama sempre cambiare stile nel vestire. Dalle proposte sportive e casual a quelle più raffinate, dai capi sexy e femminili, fino a quelli dal sapore rock... insomma davvero di tutto di più!
Particolarmente ampia è la sezione dedicata ai vestiti da donna e proprio per questo oggi voglio mostrarvi i miei ultimi acquisti firmati Femmeluxe : tre abiti da indossare a Settembre!
Tre vestiti diversi fra loro, che rappresentano anche diversi lati del mio carattere...scopriamoli insieme!

Shopping su Femmeluxe - Il little black dress

Il little black dress, ossia il classico abitino nero è un capo che ogni donna dovrebbe avere nell'armadio. Un vero evergreen che non passa mai di moda e che si può indossare sempre, di giorno e di sera, rendendolo ogni volta diverso abbinandolo con accessori diversi. 
Quello che ho scelto io è il modello Chantal (Black High Neck Ruched Front Racer Bodycon Mini Dress) caratterizzato da un collo olimpionico (racerback, ossia alto sul davanti e incrociato sulla schiena, come in alcuni top sportivi) e da una arricciatura regolabile sul davanti. 
Il tessuto è super confortevole e piacevole sulla pelle e il fit è aderente, anche se non costringe le forme. 
Questo abito è un esempio perfetto della versatilità degli abiti neri. Io me lo immagino in versione casual, abbinato a giacca di jeans e sneakers ma anche super elegante, portato con tacchi alti e orecchini importanti. 
Il prezzo, inutile dirvelo, è pazzesco (solo 13,99£!), inoltre su Femmeluxe è sempre disponibile il pagamento tramite Klarna, ossia la possibilità di pagare in 3 rate senza interessi!
abito nero