Powered by Blogger.

Iphone ricondizionati - Acquista il tuo su Swappie

Wednesday, June 17, 2020

2 comments :
L'iPhone è senza dubbio lo smartphone più desiderato da tutti. Da un lato status symbol, dall'altro uno strumento potentissimo e con funzionalità senza pari. Ma i prezzi ahimè, non sono certo alla portata di tutti! La soluzione per risparmiare? Scegliere gli iPhone ricondizionati e affidarsi a Swappie

Swappie.com è una piattaforma che vende iPhone ricondizionati a prezzi davvero competitivi. Il risparmio può infatti arrivare anche al 50% rispetto al nuovo.
I prodotti sono classificati in base al modello e alle dimensioni della memoria ed anche ad una valutazione del loro stato che va da C ad A++. I telefono A+ e A++ sono davvero perfetti, impossibile accorgersi che sono ricondizionati!

Swappie inoltre offre anche dei servizi aggiuntivi rispetto alla compravendita tra privati:
- 12 mesi di garanzia su tutti i prodotti acquistati (che è possibile estendere fino a tre anni)
- Consegna super rapida (1/3 giorni) con corriere DHL
- Reso gratuito entro 14 giorni

Swappie.com - La mia esperienza 

Recentemente ho acquistato su Swappie un iPhone 11 Pro 64GB pagando 929€ contro i 1189€ del prodotto nuovo. Un risparmio quindi di oltre 200€! 
Il telefono è arrivato dopo soli due giorni dal mio ordine, contenuto nella confezione Swappie assieme a tutti gli accessori aggiuntivi che ho opzionato (Apple Earpods con connettore Lightning, cover trasparente elegante, vetro temperato installato professionalmente). Ho anche opzionato la garanzia aggiuntiva perché per il costo di 79€ direi che ne vale assolutamente la pena! (e anche in questo caso il prezzo è di gran lunga inferiore rispetto alle garanzie Apple).
Condizioni? Perfette. Sinceramente non sarei in grado di distinguerlo da un telefono non ricondizionato. 

Conclusioni

Perché dunque dovreste acquistare iPhone ricondizionati su Swappie?
In primis per il notevole risparmio, ovviamente!
E ancora perché se come me avete un animo green, capirete bene che acquistare iPhone ricondizionati  è una scelta sostenibile e farete dunque la vostra parte all'interno di un bellissimo progetto di economia circolare.

Cliccate qua per acquistare il vostro nuovo iPhone e con il codice "elisazanetti" 10€ di sconto per voi! 
iphone ricondizionati swappie
recensione swappie
swappie


Arredare con i quadri, senza appenderli!

Tuesday, June 16, 2020

2 comments :
Quando acquistiamo un quadro per arredare la nostra casa diamo solitamente per scontato di doverlo appendere ad un muro. Ma attenzione! Cari imbranati che come me non riuscite a mettere nemmeno un chiodo, preparatevi a tirare un sospiro di sollievo. La nuova tendenza è infatti quella di non appendere i quadri, bensì di poggiarli su mobili, mensole o addirittura sul pavimento.
Ovviamente, così come quando posizioniamo i quadri sui muri anche in questo caso tutto andrà studiato nel dettaglio, magari anche andando a creare composizioni o sovrapposizioni, con altri quadri o oggetti della casa. I quadri di dimensioni più grandi sono perfetti per il pavimento mentre  per quelli di dimensioni piccole potrete sfruttare mobili, mensole e librerie. 
Il trucco è comunque quello di provare a guardare con occhi nuovi gli angoli e le superfici di casa : in questo modo ci renderemo conto di essere davvero circondati da tantissimi potenziali piani adatti a supportare i nostri ricordi!

Il principale vantaggio di questo trend di non appendere i quadri è quello di poter continuamente modificare il nostro arredo, cambiando la posizione dei quadri senza che i muri subiscano danni. In questo modo potremo divertirci e soddisfare in maniera semplice ed economica la nostra voglia di una ventata di novità!
Addirittura, se siete particolarmente amanti del cambiamento, il mio consiglio è quello di acquistare una cornice e più poster, che potete trovare a prezzi davvero super su Bimago.it, così da poter variare anche il soggetto e avere ogni volta un diverso effetto decor! 

Come ho posizionato il mio poster Bimago 

Recentemente ho acquistato un bellissimo poster con stampa astratta su Bimago. Seguendo proprio questa tendenza dell'arredare con i quadri senza appenderli, ho scelto semplicemente di appoggiarlo su un piccolo mobile che ho nel corridoio, accanto ad un bouquet di rose. Il risultato è davvero super chic non trovate? E se questa configurazione un giorno mi venisse a noia, mi basterà spostarlo, ad esempio sul como' in camera da letto o perchè no, in salotto appoggiato ad un piccolo tavolino. 
E voi cosa ne pensate di questo nuovo trend di arredo?
poster bimago
non appendere i quadri

Dermopigmentazione Firenze - Elena Gremoli trucco permanente

Sunday, June 14, 2020

1 comment :
Le sopracciglia sono la parte caratterizzante di uno sguardo. Avere sopracciglia ben curate e definite, può aiutarci a rendere il nostro viso più armonioso, a mettere in luce i nostri occhi o altri punti di forza del viso... insomma a farci sentire più belle! 
Purtroppo spesso l'arcata sopraccigliare si può rovinare e si vengono a creare buchi o zone più rade, a causa ad esempio dell'uso delle pinzette o anche più semplicemente a causa del passare del tempo.
Ed è proprio in questi casi che si può ricorrere alla dermopigmentazione

Cosa è la dermopigmentazione? 
La dermopigmentazione, è una tecnica di colorazione cutanea semipermanente che può essere usata per definire o riempire le sopracciglia.
Questo metodo può essere utile in particolare per: 
- chi ha difficoltà ad applicare il trucco o addirittura allergie al make up tradizionale; 
- chi ha perso le sopracciglia a causa di chemioterapia, incidenti, ustioni o interventi di chirurgia estetica; 
- chi fa tanto sport; 
- chi come me si è semplicemente stufata di dover applicare la matita sopracciglia ogni giorno! 
La durata del trucco permanente è di circa un anno/ anno e mezzo (periodo che varia da soggetto a soggetto anche in base al tipo di pelle, alla cura delle sopracciglia che si esegue, a eventuali farmaci assunti etc.). 

Dermopigmentazione o microblading?
Si tratta di tecniche simili ma che presentano anche molte differenze. Il microblading infatti utilizza, come suggerisce il nome, delle micro lame che effettuano tantissimi piccoli tagli sulla pelle ed è quindi un trattamento più invasivo rispetto al tatuaggio nonchè molto più doloroso. 

Dermopigmentazione Firenze - Elena Gremoli trucco permanente 

Nel campo della dermopigmentazione a Firenze il mio consiglio è quello di affidarvi ad una vera esperta di trucco permanente: Elena Gremoli.
Anche se giovanissima Elena è ormai da anni attiva in questo campo e non smette mai di studiare e aggiornarsi frequentando corsi di specializzazione e seminari.
Parlando con lei ho davvero capito quanta passione mette nel suo lavoro e quanto per lei la soddisfazione dell cliente sia sempre al primo posto! Nella prima fase della seduta, quella del disegno delle sopracciglia, ha infatti cercato di capire al meglio le mie richieste e poi studiato il mio volto per rispettarne forme e simmetrie, con una minuzia davvero certosina per non lasciare niente al caso.
La seconda fase è stata quella della pigmentazione vera e propria e devo dirvi che Elena ha una mano davvero magica... lo confesso, mi sono quasi addormentata! Quindi no, la dermopigmentazione non è dolorosa!
Per creare nella maniera più verosimile forma e colore del sopracciglio originario abbiamo optato per una tecnica iperrealistica che prevede sia una ricostruzione pelo pelo che una successiva sfumatura per aggiungere definizione. Il risultato come potete vedere è molto naturale ma allo stesso tempo definito.
Adesso non mi rimane che curare le mie nuove sopracciglia per un paio di settimane (evitando il sole e mantenendole idratate) per preservarne al meglio il colore e ... bye bye matita! 


Per maggiori informazioni o per prenotare il vostro appuntamento potete contattare Elena sulla sua pagina Instagram , pagina Facebook o direttamente al numero 0557191101. 
Dermopigmentazione Firenze
Elena Gremoli trucco permanente





Tendenza tuta : tre modelli di tuta per l'estate

Saturday, June 13, 2020

2 comments :
La tuta (o jumpsuit detta all'inglese) è un capo evergreen che resiste al passare delle tendenze e si riconferma stagione dopo stagione. Il suo segreto? L'essere "effortless" : basta indossarla e l'outfit è pronto semplicemente aggiungendo qualche accessorio. 
E in tema di tute oggi per  voi tre proposte direttamente dal mio shop online preferito, Femmeluxefinery. Scopriamole insieme! 


La tuta nera 

Un classico da avere assolutamente nell'armadio è la tuta nera. Un capo versatile ed elegante che come il "cugino" little black dress può essere indossato in diverse occasioni ed essere reinterpretato in maniera più o meno elegante anche semplicemente grazie all'abbinamento di accessori diversi.
Questo modello di tuta Femmeluxe è realizzato in un morbidissimo tessuto stretch che la rende allo stesso tempo comodissima e molto femminile (avete presente quei tessuti che letteralmente accarezzano le forme senza costringerle?). Lo scollo è profondo e lascia le spalle scoperte, con un sapiente incrocio sul davanti che riesce anche ad esaltare il decoltè. La cintura segna delicatamente il punto vita mentre il pantalone è leggermente ampio.
tuta nera
black jumpsuit

La tuta in raso 

Un altro materiale che ben si presta alla realizzazione delle tute è il raso. Le tute in raso sono elegantissime e perfette ad esempio anche per una cerimonia. Al di là del nero, con questo tessuto è bello giocare anche con i colori accesi ed è per questo che oggi vi propongo una tuta rosa acceso super estiva. Questo modello si caratterizza per uno scollo davvero profondo e sexy, pantalone dal taglio ampio e da una cintura in vita da legare come più ci piace (io ad esempio ho scelto di creare un fiocco sul retro così da evidenziare ancora di più la schiena scoperta). 
Unico avvertimento: attenzione alle pieghe, il raso è un tessuto che dovrete stirare sempre prima di indossarlo.
tuta raso
satin jumpsuit
femmeluxefinery

La tuta di paillettes

E ovviamente accanto alle tute dal pantalone lungo, non possiamo non ricordare le tutine (in inglese playsuits), corte appunto e più sbarazzine. Il modello che vi propongo oggi è realizzato interamente con scintillanti paillettes argento ha pantaloncini cortissimi (per mettere bene in evidenza le gambe abbronzate!)e maniche lunghe a palloncino (ideali per chi come me tende ad avere freddo nella parte superiore del corpo, anche in estate). Perfetto per una serata in cui volete essere sotto i riflettori! 
tutina paillettes
sequin playsuits







Come migliorare il microcircolo delle gambe

Friday, June 12, 2020

1 comment :
La cattiva circolazione nelle gambe è un problema che tormenta diverse donne. Si presenta soprattutto dopo i quarant’anni, ma può verificarsi anche prima a causa di alcune abitudini errate come la sedentarietà e una dieta ricca di grassi. Il team di BeGood ci spiega quali sono le soluzioni più valide per facilitare il microcircolo e, quindi, per evitare fastidi come la fragilità capillare e il gonfiore degli arti inferiori.
In particolare, esistono degli indumenti per migliorare la circolazione come i leggings massaggianti. Simili prodotti sono comodi e confortevoli, preziosi alleati del corpo: i tessuti all’avanguardia, e il modo in cui vengono confezionati, contribuiscono a scongiurare sintomi come la pesantezza di cosce e polpacci e i conseguenti dolori articolari.
Il ristagno del sangue nelle vene può causare numerosi disturbi, ma con i giusti accorgimenti è possibile provvedere alla salute delle gambe senza dover per forza andare in palestra. Vediamo come funzionano questi leggings innovativi, e quali altri benefici apportano al fisico.

In che modo i leggings modellanti intervengono a favore della microcircolazione?

I leggings per il microcircolo sono creati con un duplice obiettivo: stimolare la circolazione sanguigna e il drenaggio dei liquidi in eccesso. Questa doppia azione fa sì che i vasi linfatici non siano mai soggetti a ostruzioni, e che non si vada incontro a ritenzione idrica e insufficienza venosa.
Le donne che si servono spesso di questi leggings sentono le gambe leggere e scattanti, e riescono con il tempo a sconfiggere la cellulite e la pelle a buccia d’arancia. Possiamo dire che il benessere procede di pari passo con la bellezza, e che oltre alla microcircolazione migliorano anche la tonicità e la luminosità della pelle.
Tutto questo grazie ad alcuni specifici materiali con cui tali leggings sono realizzati, e alla loro unione con la tecnologia del bio-infrarosso. Il tessuto massaggia le cosce e la pancia, aiuta il sangue a circolare e l’organismo ad eliminare le tossine.

Quali leggings consigliereste per un ottimo risultato?

Tutti i leggings di BeGood prevedono questo metodo alla base, e sono lavorati con sostanze che includono vitamina A, vitamina E, aloe vera e caffeina. Questa combinazione ha un notevole effetto idratante e revitalizzante per le gambe.

Vogliamo precisare, comunque, che i modelli di leggings per migliorare la circolazione sono tantissimi. Ogni donna può scegliere quello che preferisce: pensiamo per esempio a quelli con motivo scozzese o con texture leopardata, a quelli zebrati o camouflage. Ovviamente ci sono anche numerosi leggings a tinta unita, sia lunghi sia corti.
Chi è interessato può dare un’occhiata al catalogo di BeGood, tenendo presente che tutti i capi sono dotati di struttura a nido d’ape e totalmente traspiranti. A ciò si abbina una protezione contro i raggi ultravioletti, che rende ogni modello ideale per le attività all’aria aperta.

È vero che i leggings per il microcircolo fanno dimagrire?

È vero, dato che il massaggio dei tessuti è studiato per ridurre la circonferenza delle cosce, delle gambe e del giro vita. Spesso ci contattano donne che vogliono una pancia piatta e un corpo più tonico: del resto, una buona circolazione del sangue e dei liquidi nei vasi è un presupposto importante per il cosiddetto reshaping, la ridefinizione delle forme.
Ancora meglio se l’uso dei nostri leggings modellanti si unisce a corrette abitudini alimentari e ad uno stile di vita sano. Non a caso, questi pantaloni sono eccellenti per lo sport e sono fonte di comfort anche se indossati per ore e ore. Oltre al microcircolo migliora il drenaggio, si riducono gli inestetismi, scompare la pesantezza nelle gambe.
leggings modellanti