Powered by Blogger.

Matrimonio in inverno - Come scegliere l'abito da sposa

Monday, January 28, 2019

2 comments :
I mesi in cui solitamente si celebrano i matrimoni sono quelli primaverili ed estivi, ma la scelta di un matrimonio in inverno può essere altrettanto affascinante. Immaginate ad esempio la bellezza di un paesaggio innevato che fa da cornice al vostro giorno speciale o ancora un tripudio di decorazioni natalizie, per un ricevimento in una sala riscaldata da un camino.
Ma come scegliere l'abito da sposa per un matrimonio in inverno? 
Innanzitutto, le tendenze del momento vengono incontro alla sposa invernale: questa stagione ha infatti visto il grande ritorno delle maniche lunghe, aderenti, in pizzo (ricordate ad esempio il bellissimo abito di Chiara Ferragni?), in tessuto o in voile.
E proprio il pizzo e il voile, con le loro trasparente, possono consentirvi comunque di giocare con le scollature, o anche di creare una sorta di corpetto rimovibile, da togliere al momento delle danze.
Altro accessorio da non dimenticare è il pellicciotto utilissimo per tenervi al caldo durante la cerimonia e se volete scattare qualche foto artistica all'aperto. Molto in tendenza anche i boleri e le cappe, in grado di donare al vostro look un tocco originale e fiabesco.

Abiti da sposa invernali: dove comprarne uno economico

Ok, tutte noi sogniamo un abito di Vera Wang, ma solo in poche se lo possono permettere. Se dunque state cercando l'abito da sposa perfetto per il vostro matrimonio in inverno, romantico ma anche economico, io vi consiglio di fare un salto su Bridesire, un negozio online specializzato in abiti da sposa e abiti da grandi occasioni.
Troverete una collezione vastissima di abiti in grado di soddisfare i gusti di ognuna e con un ottimo rapporto qualità prezzo. Inoltre, per ottenere una vestibilità davvero perfetta, è sufficiente scegliere l'opzione "taglia personalizzata" per realizzare il vostro abito su misura. 
Visita anche il sito germano!
matrimonio in inverno

Che cosa è un preset Lightroom e perché ogni influencer dovrebbe averne uno

Friday, January 25, 2019

3 comments :
Lightroom è un programma fotografico per la post-produzione delle immagini; nasce per i professionisti della fotografia ma è talmente intuitivo da usare che qualsiasi influencer dovrebbe iniziare ad usarlo per ritoccare le proprie foto. Pochi click e le vostre foto si trasformeranno da amatoriali in professionali! 
In particolare, all'interno di Lightroom è possibile utilizzare i cosiddetti preset: dei mix predefiniti di impostazioni (colori, equilibrio, toni etc.) che conferiscono a un'immagine un determinato "look and feel". Un pò come se fossero dei filtri di Instagram, ma con il vantaggio di essere completamente personalizzabili in base al vostro stile! 
Che cosa è un preset Lightroom e perché ogni influencer dovrebbe  averne uno 
Ma perché ogni influencer dovrebbe usare i preset Lightroom
1) Per migliorare la qualità del proprio feed 
Utilizzare un preset Lightroom è il modo più semplice per rendere il vostro feed Instagram omogeneo, riconoscibile e professionale. 
Che cosa è un preset Lightroom e perché ogni influencer dovrebbe  averne uno 
2) Per risparmiare tempo 
Editare una foto può essere un processo molto lungo e non tutti hanno il tempo necessario a disposizione. Utilizzando un preset Lightroom invece, la modifica avviene semplicemente con un click! 
Che cosa è un preset Lightroom e perché ogni influencer dovrebbe  averne uno 
3) Editare in maniera professionale anche da cellulare 
Un influencer si ritrova spesso a dover postare in fretta, anche sul momento e senza avere a disposizione un computer. I preset di Lightroom posso essere semplicemente trasferiti sull'app mobile, per un editing davvero on-the-go! 
Che cosa è un preset Lightroom e perché ogni influencer dovrebbe  averne uno 
Inoltre, se non siete capaci di creare da soli il vostro preset, sul web è possibile trovarne a centinaia, sia in vendita ma anche gratis! Quello che uso io ad esempio è un modello free che ho scaricato da web.
body bluebella

Look invernali: sneakers da donna e tute lunghe

No comments :
Le temperature invernali ci costringono ormai da qualche tempo a tenere da parte i nostri meravigliosi capi estivi: sembra ieri che vi parlavo del mio outfit con maxi vestito floreale e sandali alla schiava e adesso siamo invece tutte alle prese con cappotti e sciarpe.

Ad ogni modo non tutti i mali vengono per nuocere e anche l’inverno presenta diverse opportunità per sfoggiare look interessanti e sempre al passo con la moda. In questo inverno 2019 c’è il grande ritorno delle sneakers da donna, diventate un vero e proprio must anche per top model e fashion addicted. 
sneakers janet janet

Tendenza bralette, il reggiseno da indossare come un top

Tuesday, January 22, 2019

1 comment :
Pronte ad archiviare definitivamente i vostri push up? Il reggiseno must have del momento non ha imbottiture, coppe o ferretti sostenitivi. E' un modello dall'animo sportivo e assolutamente comodo, (non stringe e non comprime le forme del corpo) ma che sa essere anche tremendamente sexy (soprattutto se in pizzo). 
Sto parlando della bralette, la tendenza irresistibile di questo inverno!
Tendenza bralette, il reggiseno da indossare come un top 

Tendenza bralette, il reggiseno da indossare come un top 

Tutte pazze per la bralette! Sexy ma senza esagerare, comoda e dall'effetto super naturale. E soprattutto è un capo versatile da usare come intimo ma non solo! La bralette infatti è un reggiseno da indossare come un top, da portare in bella vista sotto una camicia o un blazer o ancora abbinata a gonne e pantaloni a vita alta. 
Perfetta per una serata speciale o per creare un look in perfetto stile Coachella. Ma attenzione, è adatta solo a chi ha il seno non eccessivamente prosperoso, o rischierete di cadere nella volgarità! 
Tendenza bralette, il reggiseno da indossare come un top 

Tendenza bralette - I modelli più cool su Black Limba 

Avete voglia di cedere a questa tendenza bralette e state cercando il modello adatto a voi? Allora vi consiglio di fare un salto su Black Limba, il negozio di lingerie online che sono sicura vi farà perdere la testa.  Troverete una vastissima selezione di bralette realizzate con vari tessuti (velluto, pizzo, cotone...) e con i design più disparati oltre che tantissime altre proposte di intimo come completini e body. 
Per me ho scelto un modello in velluto rosa e una classica bralette in pizzo nero, oltre che ad un body nero super sexy. Vi lascio alle foto e fatemi sapere se vi piace la mia selezione! 
bralette velluto

#SFConfidential : il progetto a sostegno del fashion italiano

1 comment :
Durante questi anni di blogging (e ormai sono parecchi... ben sette!!!!) ho avuto il piacere di conoscere tante mie colleghe. Alcune personalmente magari in occasione di qualche evento, altre anche solo virtualmente. Giorno dopo giorno ci siamo seguite sui blog, sui nostri profili social e abbiamo piano piano imparato a conoscerci....anche non incontrandoci mai!
Una di queste ragazze è Angela Pavese, una donna che mi ha sempre conquistata per la sua energia. Un vulcano di idee, di creatività e anche di look mai banali. 
E proprio da una intuizione di Angela è nato un progetto che si sviluppa tra l’Italia e la California, precisamente a San Francisco: #SFConfidential.

Il progetto si articola in tre macro step:
- Il primo step ha previsto la raccolta dati e la formazione della Domanda Fashion con un metodo di ricerca “human to human”.U n nuovo approccio di marketing e comunicazione che ha Angela Pavese e due brand pilota, vivere off line, la realtà fashion di San Francisco per quasi tre mesi da Giugno a Settembre 2018. 
- Il secondo step comprende la visibilità del progetto e la ricerca dei brand da posizionare nell’Offerta Fashion anche attraverso incontri presso come ad esempio le associazioni locali di riferimento Confindustria, Lapam, Cna, Confartigianato, Carpi Fashion System, Cercal. 
- Il terzo step inizierà nel mese di Maggio 2019 con una serie di eventi che si terranno a San Francisco, tra cui non ultimo quello alla Ferrari Silicon Valley.

L’intera iniziativa mira a sostenere il fashion che nasce e viene prodotto in Italia.
Gli obiettivi sono la visibilità ed il posizionamento delle aziende italiane (soprattutto Fashion) all'interno del mercato statunitense.
Un progetto quindi di valore e che mira a portare sempre più in alto la bandiera del Made in Italy!
In bocca al lupo Angela!
sf confidential

Per informazioni contattare il team ai seguenti recapiti: 
Dottore Stefano Colletta stefano.colletta@exellence.it tel. +39 348 0707746 
Angela Pavese Blogger Pr 
angelapavese@gmail.com 
tel. +39 338 7136260 
#SFConfidential 

Rinnovare la camera da letto con la carta da parati tropicale

Sunday, January 20, 2019

No comments :
Avete voglia di rinnovare la vostra camera da letto? E magari di aggiungere un tocco di calore e di allegria? L'ultimo trend in fatto di interior design è quello di usare carte da parati di ispirazione esotica... per trasportare in un attimo la vostra casa direttamente ai Tropici!
Ma questa tendenza non è una novità assoluta, anzi. Pensate un pò che risale alla fine del XIX secolo quando molti centri commerciali londinesi iniziarono a produrre stoffe e carte ispirate ai paesi tropicali che l’impero Britannico aveva colonizzato. Successivamente si affermarono anche negli altri paesi, per poi trovare la massima diffusione nella decorazione d’interni dagli anni ’50 ai ’70. 

La carta da parati tropicale è caratterizzata da uno stile "giungla": felci, foglie di palme e banano, uccelli variopinti, che fanno sparire le pareti e sono in grado di trasportavi in una verde foresta. 
Ovviamente sono tante le tipologie di carta da parati per la camera da letto in stile tropical fra cui potrete scegliere: dai modelli più minimal e stilizzati, dalle proposte più opulente e iper-realiste, da scegliere in base al vostro stile di arredo preferito. 
Il verde è il colore principe, e ben si abbina ad arredi dai toni neutri dove a predominare sono il bianco, il beige, il tortora; molto fashion anche le proposte in cui le palme sono più stilizzate e diventano nero, beige o oro. La carta da parati tropicale è dunque ideale per aggiungere un tocco sfizioso ad un ambiente minimal, arredato in stile scandinavo o industriale. 
Se invece il vostro stile è più barocco, via libera a colori più accesi, con colorati pappagalli e tocchi di verde smeraldo. L'ideale in questo caso è giocare proprio sui colori forti, magari con qualche complemento d'arredo in velluto viola o turchese (che ben si abbinano al verde) e con accessori oro. 
O ancora per i più romantici, fra le palme nascono fiori colorati, per donare una atmosfera dolce e rilassata alla camera da letto.

Carta da parati tropicale: per la camera da letto...ma non solo!

La carta da parati tropicale si adatta perfettamente alla camera da letto... ma non solo! 
Potrete infatti decidere si inserirla nel vostro salotto, nella cucina (per giocare non solo con profumi e sapori, ma soprattutto con i colori!) o anche nel bagno per aggiungere un tocco cool, soprattutto se mixato con finiture oro di arredamento e accessori.
Che ne dite, pensate che potrebbe stare bene in casa vostra? 
E per quale stanza vi piacerebbe usarla? 
carta da parati camera da letto

Jeans strappati: una tendenza evergreen

Thursday, January 17, 2019

4 comments :
La tendenza dei jeans strappati nasce negli ormai lontani anni '60, come segno di ribellione nei confronti di regole e conformismo. Lo stile strappato continua ad affermarsi poi anche negli anni successivi, grazie ai movimenti Punk e Grunge Rock, che rendono il ripped jeans un capo desiderato e cool. E ad oggi il trend si conferma ancora attuale: insomma, i jeans strappati sono davvero una tendenza evergreen
Il motivo? La voglia di comodità, la ricerca di uno stile più personale e distintivo e non per ultimo il fascino dell'effetto vissuto!

Ovviamente esistono sul mercato tantissime tipologie di jeans strappati da donna. Dai modelli ultraskinny che avvolgono le forme a quelli più comfy in stile boyfriend, da scegliere in base alla propria fisicità. Ancora esistono da un lato jeans con strappi e sfilacciature appena accennate e dall'altro modelli con strappi enormi, che lasciano scoperta gran parte della gamba. 
Nel primo caso si crea un effetto visivo piacevole senza alterare più di tanto la vestibilità mentre nel secondo l'impatto è forte e il capo acquista fluidità e movimento. 
Importante è comunque non esagerare ed evitare insidiose cadute di stile: i tagli non devono essere mai volgari e mostrare la biancheria intima, meglio in tal caso aggiungere una fodera, anche a contrasto. 
E ricordate sempre l'occasione d'uso: un jeans molto destrutturato potrebbe non essere la scelta ideale per una giornata a lavoro ma risultare super cool per uscire la sera, anche indossato con una semplice t-shirt, un blazer e un paio di tacchi. 
In generale si tratta comunque di un capo versatile, a cui potrete dare diverse connotazioni. Il jeans strappato può essere elegante (come nell'esempio sopra), ma anche rock (indossato ad esempio con anfibi e giacca di pelle), o anche boho chic se inserito in un outfit dal sapore hippie. 
E voi amate i jeans strappati? Ne avete almeno un paio nell'armadio?
E come preferite indossarli? 
jeans strappati donna

Un abito lungo e la magia del Grand Hotel Villa Cora

Tuesday, January 15, 2019

2 comments :
Se avete in programma un viaggio nella mia Firenze e siete alla ricerca di un hotel di lusso, c'è solo un posto in grado davvero di farvi sognare ad occhi aperti: il Grand Hotel Villa Cora.
Situata sulle colline vicino a Piazzale Michelangelo, Villa Cora è una dimora costruita a fine ottocento e finemente ristrutturata nel 2011. Una sorta di luogo segreto, tranquillo ed elegante e comunque a due passi dal centro storico.
Gli interni sono opulenti e le camere sono arredate con mobili antichi e riproduzioni, tappeti persiani e orientali e opere d’arte d’epoca. Così belle che non viene quasi voglia di uscire, neanche in una città favolosa come Firenze! 
E ancora troverete una magnifica piscina esterna (riscaldata in inverno), i giardini, il solarium con vista panoramica, la spa e il bar, dove gustare un buonissimo cocktail. 
Insomma tutto ciò che serve per un soggiorno davvero a cinque stelle!
Un abito lungo e la magia del Grand Hotel Villa Cora

Il mio abito lungo al Grand Hotel Villa Cora

E per un hotel così non poteva che volerci un abito da sogno, uno di quelli che ti fanno sentire una principessa o una diva da red carpet. Ed eccomi qua dunque, con un abito lungo nero, con profondi spacchi sul davanti e scavato sui fianchi. Un trionfo di eleganza e sensualità in un solo capo!
Che ne dite vi piace? Lo trovate su Shein al link che vi lascio in calce alle foto e con il codice elisaza per voi uno speciale 15% di sconto!
Grand Hotel Villa Cora

Come scegliere l'orologio - Un modello per ogni stile

Monday, January 7, 2019

1 comment :
L’orologio è ormai diventato un accessorio irrinunciabile per tutte noi. Ma come scegliere quello perfetto? Sicuramente in base alla nostra personalità, perchè l'orologio è un accessorio che parla di noi ed ogni modello si adatta più o meno ad uno stile diverso. 
Scopriamo dunque insieme come scegliere l'orologio che fa per te!
Come scegliere l'orologio - Un modello per ogni stile 

Come scegliere l'orologio - Un modello per ogni stile 

Come scegliere l'orologio - Un modello per ogni stile 
Se hai uno stile classico...
L'orologio perfetto per te è un modello minimalista, essenziale, piccolo e discreto. Uno di quei modelli "eterni", che non passano mai di moda e in un certo senso si tramandano di madre in figlia, proprio come succedeva un tempo. 
La mia proposta? Il modello Santo Ferrata Watches, un orologio rettangolare con il cinturino di pelle nero. Femminile, semplice e raffinato, con un gusto un pò francese: io l'ho da poco aggiunto alla mia collezione per abbinarlo ai miei look più eleganti!
orologio cinturino pelle

Il tradimento dalla A alla Z - Tutte le curiosità sul tradimento

Thursday, January 3, 2019

No comments :
Italiani, popolo di poeti, santi, sognatori...ma anche di traditori!
Ebbene sì, anche se forse non lo immaginavate, l'Italia è il paese in Europa con la più alta percentuale di fughe extraconiugali: ben il 67% degli italiani ha infatti ammesso di aver tradito il proprio partner almeno una volta. 
E dunque, che voi siate fra i traditori o, ahimé, fra i cornuti, sarete sicuramente curiosi di saperne di più sull'argomento. Dove si tradisce di più, chi tradisce, tradiscono di più gli uomini o le donne?
Tante curiosità riassunte in una interessante infografica realizzata da IncontriExtraconiugali.com.

Il tradimento dalla A alla Z - Statistiche e curiosità sul tradimento 

Alla fine tocca ammetterlo ma siamo noi donne a tradire di più, soprattutto sul posto di lavoro e principalmente per noia o insoddisfazione sessuale. 
E le scuse più usate sono proprio quelle classiche: l'uscita solo fra donne, la passeggiata di shopping, la visita alla mamma. 
Anche gli uomini però non sono da meno e si difendono con la classica scusa del calcetto o della riunione di lavoro che dura fino a tardi. 
Il perfetto traditore inoltre: 
- ha spesso più di una SIM telefonica o utilizza app per nascondere i dati "bollenti" all'interno del proprio smartphone; 
- paga sempre in contanti per non lasciare tracce sull'estratto conto; 
- non lo racconta a nessuno, perchè fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio; 
- non posta sui social. 
Insomma, strategie da vero agente segreto! 
Ma attenzione cari traditori che da oggi il vostro identikit inizia a circolare! 
infografica tradimento

Tre buoni propositi beauty per il 2019

Wednesday, January 2, 2019

2 comments :
Il nuovo anno è appena iniziato ed è dunque giunto anche il fatidico momento di stilare la lista dei buoni propositi. Avete già preparato i vostri? 
Sia che siate ancora in alto mare, sia che abbiate già un elenco di obiettivi da raggiungere, ecco per voi tre buoni propositi beauty per il 2019 da aggiungere alle resolutions che avete già: piccoli gesti ma che vi aiuteranno ad essere ancora più belle! 
Tre buoni propositi beauty per il 2019 
Pulire i pennelli del trucco
Ok lo confesso, questa è una cosa che non faccio mai! In realtà è importantissimo pulire regolarmente i pennelli che usiamo per truccarci sia per prolungarne la vita (se curati adeguatamente possono durare anni!) sia per mantenere una pelle sana. 
Un pennello non adeguatamente pulito crea infatti le condizioni per il diffondersi di batteri che possono causare problemi e infezioni alla pelle e causare brufoli e punti neri . 
Prendete dunque l'abitudine di pulire i vostri pennelli almeno una volta a settimana, anche semplicemente con un detergente per il viso, ideale per sciogliere i grassi e gli oli che si sono depositati e anche in grado di mantenere le setole super morbide.
Tre buoni propositi beauty per il 2019 
Usare un trattamento pre-shampoo
Un pre-shampoo è un trattamento da utilizzare, proprio come suggerisce il nome, prima dello shampoo. A seconda della tipologia di prodotto può 
- dare una dose extra di idratazione ai capelli secchi o danneggiati
- aiutare a purificare il cuoio capelluto; in questo caso si tratta di veri e propri scrub, le cui particelle esfolianti massaggiano la cute e stimolano la circolazione del sangue, prevenendo dunque anche la caduta.
Il risultato? Capelli splendidi e forti. 

Non dimenticare mai la protezione solare
Sarà banale dirlo ma la protezione solare è fondamentale, anche in inverno. La pelle è infatti esposta a danni del sole durante ogni stagione, anche quando è nuvoloso. Indossare quindi un minimo di SPF ogni giorno (anche semplicemente all'interno della nostra crema giorno) è dunque essenziale per prevenire danni alla pelle e mantenerla sempre giovane e splendida. 

E voi avete qualche altro proposito beauty da aggiungere a questi? 
propositi 2019