Powered by Blogger.

Idratare il corpo in inverno

Sunday, November 17, 2019

1 comment :
Idratare la pelle del corpo è una buona abitudine che andrebbe mantenuta durante ogni stagione. Ma è soprattutto in inverno che la pelle necessita di una coccola in più perché resa ancora più secca e disidratata da fattori ambientali come le temperature fredde, dagli sbalzi termici (ambiente esterno/ambienti interni) e dal nostro abbigliamento invernale che prevede abiti più attillati e tessuti potenzialmente irritanti. 

Per idratare il corpo in inverno il passaggio fondamentale è quello di applicare almeno una volta al giorno un trattamento idratante, da scegliere in base alle necessità della pelle. 
Come sempre nelle mie beauty routine io preferisco affidarmi a prodotti bio e naturali, scegliendo fra le tante proposte del mio "fornitore di fiducia": BioVeganShop
 Idratare il corpo in inverno

Scale a chiocciola e scale a sbalzo: un ponte che unisce funzionalità e design

Friday, November 15, 2019

1 comment :
Come qualsiasi altro elemento di arredo, le scale ricoprono un ruolo di grande rilevanza all’interno dell’abitazione dato che hanno come scopo quello di collegare armoniosamente i vari ambienti della casa. Anzi, spesso ormai viene presa come vero e proprio punto di riferimento attorno a cui sviluppare il resto della dimora. Se in precedenza c’era una tendenza, fortunatamente in scomparsa vista l’importanza che assume l’estetica in tutti gli aspetti della nostra vita, a non vederla come un elemento di particolare spessore perché al momento dell’acquisto di una casa si trova già presente al suo interno; tuttavia, nel caso in cui si debba effettuare una ristrutturazione, ci si rende conto dell’equilibrio che conferisce a tutto l’alloggio.  Accanto all’evidente funzione costruttiva svolta da questo impianto architettonico, appare anche una forte componente decorativa e stilistica realizzata attraverso questo elemento strutturale, in quanto deve risultare gradevole agli occhi. Solitamente per coniugare le caratteristiche di praticità e design ci si serve di veri e propri professionisti del settore. 

Progettare la sicurezza attorno ai giusti materiali
In fase di progettazione è necessario prendere in considerazione innanzitutto la morfologia della casa, per effettuare la scelta migliore in relazione al genere di scala da adottare. Occupando una gran quantità di spazio ed essendo molto visibile, bisogna prestare attenzione all’aspetto funzionale e alla sicurezza di questa struttura. Gli elementi che influenzano questi due attributi sono i gradini, la rampa e il pianerottolo: la loro combinazione va valutata sempre in relazione al contesto architettonico in cui la scala dovrà essere inserita e, di conseguenza, si accordano come detto in precedenza al modello considerato migliore per lo spazio circostante (valutato come più vantaggioso prendendo in esame tutte gli aspetti elencati fino a questo momento).  Anche i materiali con cui sono costruite le scale e il modo in cui vengono disposti gli elementi sopracitati rivestono una certa importanza, e si sono modificati nel corso del tempo: quelli storici sono il legno e la pietra, mentre la collocazione tipica è quella tra due muri portanti. Come vedremo successivamente, oggi esistono modelli di scale diversi tra loro, così come i materiali e i posizionamenti si sono diversificati.
In materia di sicurezza sono essenziali le ringhiere e i corrimani per salvaguardare l’incolumità dei bambini e delle persone anziane in particolare, così come l’impiego di materiali non sdrucciolevoli come i vetri satinati o i legni con venature che garantiscono maggiore presa sotto il piede. L’illuminazione è un altro tassello per raggiungere l’affidabilità: nel caso in cui la scala si trovi distante dalla luce naturale, si possono adottare sistemi di illuminazione innovativi e pratici come i led da installare in prossimità dei gradini oppure quelli dotati di sensore, in modo tale che si attivino unicamente al nostro passaggio, consentendo anche il risparmio energetico. Un’accortezza per far confluire meglio la luce potrebbe essere quella di utilizzare il vetro come materiale di fabbricazione.
Tra i dettagli che conferiscono stile alla scala ci sono i corrimano, le balaustre e soprattutto i materiali. Il legno è pregiato e versatile in quanto si adatta facilmente a una molteplicità di linee, da quelle classiche a quelle più moderne, e il suo calore sa donare un impatto estetico differente a seconda del suo colore e della lavorazione che ne viene fatta. Il vetro conferisce un tocco di modernità, per questo si trova in sintonia con degli interni contemporanei, creando un effetto di fusione con l’ambiente circostante grazie ai giochi di trasparenza. Adottato spesso nei loft, il metallo dà un tocco di leggerezza, a differenza della muratura che trasmette solidità.

Una scala di tipologie
Con i consigli di  Tendaflex si può valutare tra diversi tipi di scale. Le scale a giorno sono quelle più tradizionali, ma anche le più ingombranti: vengono adoperate come scale principali e permettono il collegamento verticale tra due piani mediante una rampa unica oppure a L. I suoi gradini sono abitualmente addossati alla parete. Per sfruttare al meglio gli spazi senza rinunciare allo stile, si può pensare di optare per delle scale a chiocciola: i gradini si agganciano a una struttura portante fissata a terra e al soffitto. È pensata soprattutto come scala secondaria. Un’altra soluzione salva spazio può essere una miniscala, modulabile a seconda delle esigenze, per colmare dislivelli non particolarmente alti (anche se è sconsigliata per persone con ridotte capacità motorie). Dotate di un’unica rampa e con gradini sorretti da moduli in acciaio saldati alla parete, le scale a sbalzo apportano un senso di leggerezza, particolarmente consone ad ambienti raffinati e moderni caratterizzati da forme pulite ed essenziali. Per raggiungere ambienti poco utilizzati senza ingombrare lo spazio circostante, si usano invece le scale retrattili: la loro struttura pieghevole, con apertura manuale o motorizzata, permette di nasconderle quando non servono, magari all’interno di una botola nel soffitto che fungerà da contenitore per la scala quando è chiusa e come passaggio quando questa sarà aperta. Per favorirne la maneggevolezza vengono realizzate con materiali leggeri come alluminio o acciaio, promuovendo la sicurezza e la praticità.
tipologie di scale












Come curare i capelli grassi

Thursday, November 14, 2019

1 comment :
Il problema dei capelli grassi colpisce addirittura una donna su quattro. Uno squilibrio quindi molto diffuso e dovuto ad un malfunzionamento delle ghiandole che producono il sebo e che può essere aggravato dallo stress o dalle condizioni ambientali. 
Il sebo è una sostanza necessaria alla chioma e che ne garantisce la lubrificazione (oltre che una protezione dagli agenti esterni); ma se la produzione è eccessiva i capelli diventano lucidi e pesanti, anche già dal giorno successivo al lavaggio. 
Come risolvere dunque questo fastidioso problema? Scopriamolo insieme!

Rimedi capelli grassi - La scelta dello shampoo

Per curare i capelli grassi è innanzitutto essenziale scegliere uno shampoo adatto a questo tipo di capelli. Il mio consiglio è quello di optare per dei prodotti naturali e bio, in maniera da trattare al meglio la chioma e farlo in maniera non aggressiva, evitando sostanze potenzialmente nocive per l'epidermide. Prodotti che la ricerca degli ultimi anni ha dimostrato essere non solo più sicuri ma anche più performanti dei classici prodotti di cosmesi tradizionale e che potrete trovare nell'ampio catalogo di BioVeganShop.

Un prodotto molto efficace è lo shampoo capelli grassi di Centifolia, che grazie alla presenza di argilla verde, aloe ed ortica, aiuta a riequilibrare la secrezione del sebo al fine di diminuire la sensazione di capelli grassi, rendendoli più leggeri e brillanti. Una formula super delicata, ideale anche per chi come me è abituato ai lavaggi frequenti! 
shampoo capelli grassi
Sempre pensato per i capelli grassi è lo Shampoo capelli grassi Florame, Arricchito con oli essenziali di Pompelmo, Petitgrain e Rosmarino dalle proprietà purificanti e riequilibranti. Un prodotto bio pensato per riequilibrare e ripristinare la leggerezza del capelluto.
rimedi capelli grassi

Rimedi capelli grassi - Altri suggerimenti 

Oltre alla scelta dello shampoo giusto è inoltre importante:
- non strofinare vigorosamente la testa durante lo shampoo, mentre può essere utile un piccolo massaggio al cuoio capelluto prima del lavaggio, per attivare la microcircolazione; 
- non usare l'acqua a temperatura troppo elevata né il phon troppo caldo vicino delle radici: l'asciugacapelli deve essere settato ad una temperatura intermedia e tenuto sempre ad almeno 15cm dai capelli. Il calore stimola ancora di più la produzione di sebo! 
- non asciugare i capelli sfregandoli con un asciugamano; 
- evitare pettini e spazzole a denti sottili e stretti, che attivano la produzione del sebo;
- Non utilizzare balsamo. I capelli grassi necessitano di meno prodotti rispetto a quelli secchi!

Seguite questi pochi consigli e la vostra chioma sarà splendida e lucente!

Lavorare nel mondo dell'estetica - La formazione beauty con Onyx Academy

Wednesday, November 13, 2019

2 comments :
Lavorare nel mondo dell'estetica e del make up è il sogno di molti ma le evoluzioni continue del mercato richiedono una preparazione notevole. Anche per chi è già uno specialista del settore, sono fondamentali studio e un continuo aggiornamento: la formazione di base, attraverso la quale si giunge alla qualifica e allabilitazione professionale, non è più sufficiente e il professionista deve essere in grado di evolversi e andare oltre per stare al passo con le esigenze del mercato.
Per questo esistono scuole come la ONYX Academy  accademia di formazione beauty, leader nella formazione nel settore della bellezza. 
ONYX Academy realizza Corsi in Aula (in più di 30 Sedi) e Online, Seminari, Workshop e Master di Alto Livello con i Maggiori Esperti nel Campo del Beauty, Benessere ed Estetica, del Marketing e del Business, della Crescita Personale e Professionale. Insomma, un vero e proprio punto di riferimento sia per chi vuole formarsi per il mondo del lavoro sia per chi necessità di una maggiore specializzazione e che negli anni ha formato ben oltre diecimila studenti. 
onyx academy

Fra le tendenze più in voga nel mondo dell'estetica, troviamo senza dubbio la cura di ciglia e sopracciglia. La moda infatti da qualche anno punta sempre più sullo sguardo e tutte le donne sognano di avere sopracciglia perfette che incornicino il loro volto e ciglia lunghe da cerbiatta. 

Un corso richiestissimo è proprio per questo il Master Lash & Brows per Specializzarti in Ciglia e Sopracciglia che consente una formazione completa su ciglia e sopracciglia per diventare veri e propri professionisti nel settore e fare la differenza. 
master lash & brows

Arredare con i poster Desenio

Tuesday, November 12, 2019

1 comment :
Chi mi conosce sa che la mia casa è arredata con uno stile davvero minimal. Mobili bianchi, tessuti beige, pochi soprammobili. Per questo, per rendere più originali i miei ambienti,  mi piace decorare le pareti, con stampe e poster che cambio di tanto in tanto. 
E il mio fornitore fidato per questo è Desenio, azienda di arredamento e design che dal 2010 realizza poster, stampe, cornici e accessori per tutti gli ambienti. 
Sul sito di Desenio è possibile trovare poster e cornici per tutti i gusti, divisi in base a colori e tendenze, suggerimenti di abbinamento e scelte più popolari. Un catalogo davvero vastissimo, dove sicuramente riuscirete a trovare quello che fa per voi! 

Ma vediamo insieme quali sono stati i miei acquisti più recenti!

Per la camera da letto, mi sono buttata sulla categoria poster con animali, per aggiungere un tocco spiritoso e allegro all'ambiente. 
Super divertenti i poster con le giraffe che fanno le facce buffe... a me suscitano subito una immensa allegria! 
E da amante dei gatti non potevo resistere alla tenerezza del Black Kitten Poster, con un tenero vicino tutto nero che spunta dalla sua cornice. Perfetto sul mio cassettone, anche se so quanto resisterà all'assalto di Flaminia che lo vorrebbe per la sua cameretta. 
poster con animali
Goofy Giraffe poster - Giraffe Portrait poster 
poster gatto
Black Kitten poster

I negozi del futuro - Le innovazioni nel mondo retail

Monday, November 4, 2019

1 comment :
La tecnologia e il digitale sono ormai protagonisti di ogni aspetto della nostra vita. E così è anche nel mondo del retail in cui stanno stanno prendendo piede innovazioni davvero rivoluzionarie, sia per gli esercenti che per i consumatori finali. Come saranno i negozi del futuro? Scopriamo insieme alcune delle novità che vedremo presto in molti punti vendita! 

Una prima innovazione è quella del POS Cassa, un unico dispositivo che consente di accettare pagamenti digitali e non: carte di credito, debito, prepagate, contactless e con chip, pagamenti da smartphone, buoni pasto, QR Code e contanti. 
Un sistema innovativo sviluppato da Nexi e pensato per rendere più semplice la gestione dei pagamenti e dell‘attività commerciale di tutti i giorni.
La rivoluzione sta nelle dimensioni, decisamente compatte rispetto ad un normale registratore di cassa ma soprattutto nelle molteplici funzionalità che vanno ben al di là dei pagamenti e degli adempimenti fiscali. Lo smart POS si collega infatti ad un App Store esclusivo le cui applicazioni consentono di accedere a servizi relativi ad esempio a fatture, consegne, fidelizzazione dei clienti e molto altro ancora. 
smart pos nexi

Piumini trapuntati e cappotti eleganti: i trend di stagione

Saturday, November 2, 2019

No comments :

Piumini da uomo light e trapuntati per l’inverno 2019

Per questo Autunno/Inverno 2019 sembra proprio che i piumini da uomo siano protagonisti di ogni look, da quelli formali a quelli casual. Tant’è che il businessman contemporaneo sceglie di abbinare i giubbotti maschili imbottiti con il completo sartoriale, proprio come vogliono gli ultimi trend. 
Non è raro, infatti, veder spuntare dal Camel Coat o, più in generale, dai cappotti eleganti, piumini light e gilet dalla vestibilità asciutta. Must have tra i piumini per l’inverno 2019 i modelli trapuntati e corti, caldi e performanti che, molto spesso, sono proposti anche in colori vivaci oltre che nelle classiche tonalità scure. I volumi si fanno morbidi, i tessuti tecnici e idrorepellenti perfetti per fronteggiare le condizioni climatiche più avverse. Per la mezza stagione imperversano i piumini trapuntati da uomo ultraleggeri, funzionali e pensati per assecondare uno stile di vita dinamico.

I piumini da uomo trapuntati e ultraleggeri che non puoi assolutamente perderti

Immancabili nel guardaroba maschile i piumini trapuntati e soprattutto super leggeri, ideali per affrontare i primi freddi. I tessuti tecnici e innovativi con i quali sono realizzati, li rendono performanti e funzionali. Oltre ai modelli decisamente casual, sono tanti i luxury Brand che propongono giubbotti maschili imbottiti raffinati e chic. 

I piumini trapuntati da uomo di Ralph Lauren
Funzionale e versatile il piumino trapuntato di Ralph Lauren è idrorepellente e può essere facilmente ripiegato nell’apposita tasca. Massima la cura per i dettagli come la linguetta di protezione al centro del collo per impedire sfregamenti della zip, le maniche e l’orlo elasticizzati. Decisamente innovativo il Piumino RLX ibrido con maniche in lana merino e toppe ripstop sui gomiti, corpo in piumino trapuntato e collo a lupetto con lavorazione a coste. 

I piumini da uomo light e raffinati di Brunello Cucinelli
Sempre chic e raffinati, i giubbotti maschili con leggera imbottitura firmati Brunello Cucinelli si arricchiscono del modello trapuntato in pregiata flanella di cashmere e seta, con texture soffice leggermente lucente, e fodera in nylon idrorepellente. Nell’insieme un modello casual chic estremamente raffinato, ideale per la mezza stagione. Linee essenziali e attitudine sportiva per il leggero piumino trapuntato in nylon opaco con collo alto. Il finissaggio, così come la fibra sintetica, assicurano un’ottima tenuta dall’acqua e dal vento. 

Versatili e funzionali i piumini leggeri firmati Moncler 
Brand leader nella realizzazione di piumini destinati all’attività sportiva, ma anche alla vita cittadina, per questa stagione Moncler propone un’ampia gamma di modelli tra cui i giubbotti maschili con leggera imbottitura. È il caso di KAVIK il piumino light ideale per i look urban del new gentleman o anche da indossare come strato in più sotto il giaccone da sci. Il nylon léger technique con cui è realizzato rende impossibile la penetrazione del freddo. 
Attitudine vintage per il modello GAIN che si ispira al giubbotto in denim, con dettagli anni ‘70 come le cuciture a contrasto e il colletto di velluto a coste color tabacco. 

Piumini da uomo trapuntati e capispalla eleganti: le proposte firmate Fay 
Il Brand Made in Italy è famoso per modelli iconici, come il 4 Ganci, ma anche per capispalla in grado di trasformare qualsiasi outfit, dando un tocco impeccabile ad ogni abbinamento elegante. È il caso del cappotto doppiopetto al ginocchio in puro cashmere, con taschino superiore e tasche con patta. Un capospalla dall'eleganza senza tempo caratterizzato da una silhouette essenziale con spacco posteriore e dettagli sartoriali. 

Non mancano anche i piumini per l’inverno 2019 del noto Brand Made in Italy, restano fedeli all’allure urban chic che ha sempre contraddistinto tutti i capi di abbigliamento Fay. Caldi, performanti e dall’attitudine dinamica, i piumini trapuntati da uomo sono realizzati in tessuto tecnico idrorepellente effetto lana tinto in filo. Funzionale il cappuccio removibile che rende questo modello particolarmente versatile. La chiusura con zip nascosta e bottoni è completata dall’iconico gancio metallico all’altezza del collo. 
I giubbotti maschili light sono proposti in diversi colori tra cui anche il rosso, ovvero, il colore di stagione insieme all’arancione e ad altre tonalità molto vivaci. Il nylon lucido idrorepellente con effetto stropicciato, aggiunge un tocco glamour e disinvolto e assicura una tenuta perfetta dalle intemperie.
capospalla elegante uomo Fay

Perché scegliere un dentifricio bio

Wednesday, October 30, 2019

1 comment :
Il dentifricio è un prodotto che usiamo tutti i giorni ma che spesso acquistiamo un pò alla leggera. Compriamo il primo che capita al supermercato, senza guardare la composizione di ingredienti e senza pensare che in realtà con i dentifrici industriali stiamo mettendo i nostri denti a contatto con sostanze nocive e potenzialmente dannose per la salute. 
Per questo sarebbe una buona abitudine scegliere esclusivamente dentifrici naturali e bio ossia che non contengano né fluoro, né sodio laurilsolfato (sls). 
Prodotti che hanno la stessa efficacia nella pulizia e nel mantenimento dell’igiene orale o addirittura, secondo le ultime ricerche, più sicuri e anche più performanti dei prodotti tradizionali e adatti a tutta la famiglia, bambini compresi! 

E dove acquistare un buon dentifricio bio? 
La soluzione più semplice è quella di affidarsi ad un rivenditore specializzato come Bio Vegan Shop in grado di offrire davvero un'ampia scelta fra i dentifrici delle migliori marche naturali. Bio Vegan Shop inoltre garantisce che tutti i prodotti siano selezionati in maniera etica e consapevole, che anche l'imballo sia ecologico, che vi sia un giusto rapporto qualità/prezzo e il tutto senza rinunciare a consegne precise e veloci! 

Fra i tanti brand disponibili troviamo Centifolia, marchio francese fra i primi a ricevere la certificazione biologica Cosmebio e Ecocert, un riconoscimento internazionale per l'impegno nella cosmesi naturale. Io ho avuto modo di provare: 
- il Dentifricio "alito fresco" che ha come ingrediente chiave l'estratto di Menta, capace di donare freschezza e gusto irresistibile e di combattere le cause dell'alito cattivo. 
-il Dentifricio "gengive sensibili" che ha due ingredienti chiave: l'estratto di Aloe vera lenitivo, ricco di minerali ed aminoacidi e di Rosmarino dalle proprietà antimicrobiche. Una formula extra-delicata che rispetta e protegge le gengive sensibili e doloranti. 
Entrambi hanno inoltre una texture pastosa che favorisce l'eliminazione dei residui alimentari e non aggrediscono lo smalto,pur garantendo una perfetta igiene orale.
scegliere dentifricio bio

Porte: consigli su quale scegliere senza stress

1 comment :

Abbandonate ansia e paure: ecco alcuni consigli per scegliere la porta giusta 

Scegliere delle porte interne è delicato e non proprio facilissimo. È infatti un passo che va fatto percorrendo alcuni step ben precisi, vediamo insieme come fare per scegliere il serramento perfetto senza incombere in sbagli e problematiche.

L’esperto
Prima di ogni altra cosa fondamentale è rivolgersi a un esperto, a una persona capace di guidarvi con professionalità e seguire sempre i suoi consigli. Non dovrà essere sicuramente lui ha scegliere lo stile che più preferite, ma le sue conoscenze e le vostre idee vi porteranno a trovare la porta giusta! 

Opzioni, tante, troppe
Valutate tutte le opzioni che avete a disposizione, anche se vi sembrano tante, anche se avete il terrore di sbagliare, non fermatevi nella ricerca. Non dimenticate mai che è un complemento d’arredo e che va dunque preso in considerazione lo stile con cui avete scelto di arredare la vostra abitazione. Una casa classica avrà bisogno di porte più lineari, senza troppi fronzoli, mentre una casa moderna avrà bisogno di porte interne moderne. Fondamentale anche il colore porte interne e infissi, evitate quindi di commettere errori cromatici. Dovete creare armonia tra tutti gli elementi presenti in casa: porte, infissi, mobili. Tutto è importante, tutto va preso in considerazione e nulla va lasciato al caso. 

Materiali
La scelta dei materiali è fondamentale. Che sia legno, acciaio, pvc o alluminio non dimenticate, anche in questo caso, di seguire lo stile dei vostri sogni. Ma i materiali non sono importanti solo dal punto di vista estetico, ma anche per l’utilità che hanno e per la resistenza. Pvc, acciaio, legno e alluminio sono tutti ottimi materiali isolanti, ma senz’altro tra di loro ci sono molte differenze. Il legno ad esempio ha bisogno di maggiori attenzioni e cure, nel tempo tenderà a rovinarsi e dunque avrà bisogno di manutenzioni. È più incline a rovinarsi con botte, pennarelli e oggetti taglienti, tra tutti i materiali, dunque, il legno è sicuramente quello più fragile. Ottima durata invece per alluminio, acciaio e pvc, che pur essendo esteticamente meno attraenti del legno, non hanno bisogno di continua manutenzione e di trattamenti particolari. 

Moda sì, moda no
Segui la moda, scopri quali sono le porte del momento, i design, colori, forme, ma non troppo. Potresti scocciarti della porta scelta perché andava di moda e non perché davvero ti piaceva. Quindi il consiglio giusto da dare è: segui la moda del momento, ma scegli il prodotto che più si adatta alle tue esigenze e alle tue idee.

Tantissime soluzioni diverse e tantissime porte tra cui scegliere. Concludiamo con lo stesso consiglio inziale: affidatevi a un esperto, a una persona, un negozio, che sia in grado di guidarvi, ascoltarvi e consigliarvi. La spesa che dovrete sostenere sarà importante, ecco perché fondamentale è non sbagliare, non pentirsi della scelta fatta e soprattutto essere soddisfatti. Perché se è sicuramente fondamentale trovare la porta utile alla casa, è ancora più importante il risultato estetico, ricordate che in casa dovrete passare le vostre giornate e dovrà piacervi davvero tutto: anche le porte.
porte consigli quale scegliere

Utilizza i buoni sconto e risparmia sul tuo shopping

Wednesday, October 23, 2019

1 comment :

La convenienza di acquistare abiti o prodotti di bellezza online 


Vorresti ottenere un buono sconto Carpisa del 15%? Oppure un buono sconto del 10% per acquistare sullo Shop Perletti? Sapevi che sfruttando i buoni sconto, coupon spesa o codici sconto negli acquisti online puoi risparmiare gran parte del budget familiare? Ci sono ormai dei portali web dedicati che raccolgono tutti i buoni sconto e a te non resta che stamparli o salvarli sul tuo smartphone.

Secondo un recente sondaggio statunitense, ogni persona dedica in media 2 ore alla settimana alla ricerca di buoni sconto online. Le abitudini di acquisto erano cambiate già da un pezzo. Le spese inconsapevoli e folli dei decenni passati hanno lasciato il posto ad acquisti più oculati e a una maggiore attenzione ai prezzi. In questa ottica il buono sconto diventa un mezzo capace di influenzare il consumatore portandolo a preferire una marca piuttosto che un’altra soltanto in base alla presenza o meno del buono sconto.

Spesso il consumatore è frenato di fronte a offerte online, perché non sicuri o poco affidabili. Viene spontanea la domanda: ma dove sta la fregatura? Perché le aziende dovrebbero ‘svendere’ i loro prodotti? Ovviamente la risposta a domande come queste è: per la visibilità. In Italia c’è ancora una certa diffidenza nei confronti dei buoni sconto, soprattutto tra i consumatori più adulti. I maggiori acquirenti si collocano nella fascia che va dai 25 ai 34 anni, sono giovani, aperti alle novità. Ma il trend parla chiaro: la presenza di un buono sconto aumenta di 6 volte le vendite di un qualsiasi marchio. E questa è un’opportunità da prendere al volo. 

Usufruendo dei buoni sconto negli acquisti online si trovano capi d’abbigliamento, cosmetici o accessori alla moda anche al 50%. Questo permette di ottenere dei prodotti esclusivi a dei prezzi molto vantaggiosi, impensabili nei negozi reali. È proprio in virtù di queste nuova diffusione dei prezzi che oggi giorno molti decidono di comprare direttamente online abiti o prodotti di bellezza per cercare di migliorare il proprio stile, senza spendere un capitale. Del resto, sono spinti anche da quelli che sono gli influencer della rete oppure dalle tendenze del momento, tutti vogliono cercare di stare al passo coi tempi anche in fatto di estetica. 

Per usufruire dei buoni sconto, che possiamo trovare nei portali online dedicati, basta seguire le indicazioni riportate dentro ogni offerta, di solito le operazioni sono queste: stampa il coupon o salvalo direttamente sul tuo smartphone; fai i tuoi acquisti nel punto vendita di interesse e mostra il buono in cassa. Per assicurarti che il buono sia valido in quel negozio ti conviene chiedere direttamente al personale prima di iniziare la tua spesa.
buoni sconto e coupon

Make up autunno 2019 - Joli Blush Clarins

Tuesday, October 22, 2019

1 comment :
Il make up autunno 2019 è decisamente all'insegna del colore! Il protagonista? Joli Blush di Clarins, un blush in polvere a lunga tenuta e ultra pigmentato che ravviva le guance in un solo gesto. 
La formula, arricchita con oli vegetali come quello di nocciola idratante, assicura alla pelle nutrimento e comfort, oltre a promettere lunga durata e pigmentazione estrema. Il colore, a contatto con il pH della pelle, reagisce adattandosi a ciascun tipo di incarnato, per un effetto naturale, radioso.
L’innovativo sistema Anti-Pollution permette inoltre di proteggere la pelle dall’inquinamento esterno e di prevenirne l’invecchiamento. 

Bellissimo anche il pack, rotondo e pensato per essere portato sempre con noi per i ritocchi al volo. Il tappo è colorato nella stessa tonalità del blush e all'interno troviamo uno specchio integrato super pratico e un pennello piatto con setole in fibre sintetiche. 

Otto le colorazioni disponibili, con diversi finish, ideali per qualsiasi tipo di carnagione: 
01 Cheeky baby, rosa chiaro dal finish mat;
02 Cheeky pink, rosa scuro caldo e vivace dal finish opaco;
03 Cheeky rose, un intenso rosa mat;
04 Cheeky purple: un prugna dal finish shimmer;
05 Cheeky boum: nude rosato con riflessi dorati dal finish perlato;
06 Cheeky coral: un tenue corallo dal finish opaco;
07 Cheeky peach: pesca scuro dal finish opaco;
08 Cheeky mocha: marrone caffè con riflessi dorati dal finish shimmer. 

Pronti a dare colore alle vostre giornate? 
make up autunno 2019

Curare le labbra in inverno

Monday, October 21, 2019

No comments :
Le labbra sono decisamente una delle parti più delicate del nostro viso. Ed essendo esposte alle temperature, è possibile che con l’arrivo della stagione fredda diventino secche ed inaridite o che addirittura si presentino delle piccole ferite. Ecco quindi per voi, tutti i miei consigli per curare le labbra in inverno: una routine semplice da seguire e qualche trucco, per una bocca sempre al top!

Curare le labbra in inverno: i prodotti da usare

Quali sono i prodotti per la cura delle labbra in inverno?
Per curare le labbra in inverno un primo passo è quello di esfoliare con uno scrub, almeno una volta a settimana. In questo modo eliminerete pellicine e cellule morte e avrete labbra super morbide!
L’alleato quotidiano è invece il burro di cacao, un must da tenere sempre con noi. Nutre e idrata le labbra, oltre a proteggerle da vento e freddo.

Ma attenzione a non comprare il primo che capita! Le labbra sono infatti molto delicate e per questo meritano solo prodotti naturali, che siano efficaci sì, ma non aggressivi. Il mio consiglio è quindi quello di scegliere balsami labbra naturali o bio, formulati con burri puri, cere e oli vergini e pensati per rispettare il naturale e delicato equilibrio delle labbra. Questi cosmetici non solo non contengono materie prime potenzialmente nocive per l'epidermide (ad esempio siliconi e petrolati) ma garantiscono anche risultati tangibili profondi e duraturi.
Fra i miei prodotti preferiti ci sono gli Addolcilabbra di Alkemilla, dei balsami labbra idratanti e protettivi che contengono oli vegetali biologici come l'olio di Nocciola, di Girasole, di Ricino e cere Candelilla e Carnauba. ll loro plus è quello di lasciare anche le labbra super profumate, grazie ad una serie di aromi davvero golosi: Cannella, Vaniglia, Lime, Menta, Cioccolato bianco, Neutro, Cocco, Torta di mele, Mandorlatte, Cappuccino, Nocciotella e Liquirizia. A me è venuta fame a pensarci! 
Curare le labbra in inverno

Tendenza abiti mono spalla

Tuesday, October 15, 2019

2 comments :
Gli abiti mono spalla sono sicuramente uno dei trend più hot di questo autunno inverno 2019. 
Un capo sexy, ma in maniera soft e non eccessivamente provocante. La sensualità si gioca tutta su quella spalla nuda, su quella pelle mostrata solo il tanto necessario, senza che la scollatura sia esagerata. Come diceva Bette Davis: “Una sola spalla che emerge da un abito in seta è più sensuale di due corpi nudi su un letto“.
L'asimmetria inoltre è un modo per aggiungere un tocco di originalità, uscendo dalla monotonia degli abiti simmetrici, nonché per valorizzare la silhouette. Le donne più robuste dovranno privilegiare gli abiti mono spalla più semplici, mentre chi è magra potrà scegliere anche i modelli più elaborati, magari arricchiti da rouches e manica a palloncino (altra tendenza calda della stagione!). 
Per evitare di distrarre lo sguardo dal vestito e dalla sua particolarità, meglio non indossare gli abiti mono spalla con collane (soprattutto se vistose); optate piuttosto per anelli, bracciali e orecchini. 
La spalla inoltre deve rimanere nuda: provate dunque con un raccolto, anche un semplicissimo sock bun un pò spettinato se non volete un effetto troppo elegante.
E infine da non dimenticare: niente spalline del reggiseno in vista! Se proprio non riuscite a rinunciare al sostegno, scegliete un modello a fascia o ancora adesivo. 
Abito mono spalla - La mia proposta 

Abito mono spalla - La mia proposta 

La tendenza degli abiti mono spalla è decisamente una delle mie preferite, soprattutto perchè avendo fatto nuoto per molti anni, le spalle sono proprio uno dei miei punti di forza.
Quello che indosso oggi è un modello da sera davvero particolare: in raso giallo, con un drappeggio sul seno e manica a sbuffo. Un capo femminile e divertente che ho trovato su Shein (lo trovate a questo link o ricercando nello shop il codice  ID: 772014). Che ne pensate, vi piace?
abito giallo

Decorare la casa con i fiori

Wednesday, October 9, 2019

1 comment :
Qualsiasi sia lo stile di arredo della vostra casa, niente è in grado di aggiungere un tocco di calore e vitalità più dei fiori. Assieme alle piante questi ultimi possono infatti diventare dei propri e veri elementi di decoro e aiutarvi anche a rinnovare gli ambienti di tanto in tanto. Insomma, non dovrete ridipingere le pareti o comprare dei mobili nuovi: saranno sufficienti dei fiori per un tocco di novità, colorata e profumata! 
Decorare la casa con fiori e piante è inoltre anche benefico per la salute: secondo la tradizione cinese del Feng shui decorare la vostra casa con diverse varietà di piante aiuta a creare un flusso equilibrato di energia in tutta la casa.
Ecco dunque per voi tutte le mie dritte su come decorare la casa con i fiori.

Arredare con i fiori - La sala da pranzo

La sala da pranzo è un luogo importante della nostra casa, in cui spesso accogliamo ospiti e amici. Per renderla ancora più accogliente dunque i fiori non possono mancare! Senza dover impazzire alla ricerca di idee stravaganti, vi basterà aggiungere alla vostra tavola un bel bouquet che funga da centrotavola, contenuto in un bel vaso di vetro. 
Scegliete la composizione che più si addice al vostro carattere e al vostro stile di arredo: gigli e gerbere bianche se l'ambiente è minimal e moderno, rose e alstroemerie arancioni, per un ambiente country e shabby chic o ancora rose e gigli rosa se il vostro stile è etnico o boho. 
Per qualche ispirazioni date una occhiata a queste mazzo di fiori immagini.
decorare con i fiori

I benefici della frutta secca, ingrediente principe per sfiziose ricette

1 comment :

L'uso della frutta secca nella preparazione di spuntini spezzafame, primi, secondi e dolci è garanzia di salute a tavola, ma è anche una golosa opportunità per personalizzare piatti e sapori

Un'alimentazione sana ed equilibrata concorre in maniera preponderante alla salute e al benessere del nostro organismo.
Consumare cibi naturali garantisce al nostro corpo innumerevoli benefici.
Limitare gli eccessi a tavola è determinante ma lo è ancor di più assicurarsi di inserire nella dieta quotidiana alimenti che non contengono elevate quantità di zuccheri, risultino ricchi di sostanze protettive, limitino l'assunzione di calorie, forniscano l'energia necessaria per sentirsi bene, garantiscano una buona forma fisica e tanto altro ancora.
Inutile stupirsi considerando che è la natura stessa a fornirci la soluzione perfetta in tema alimentare, garantendoci un elemento insostituibile qual è la frutta, eccellente anche nella versione secca, che non può e non deve mai mancare nella dieta quotidiana, a colazione, a pranzo o a cena.

La frutta secca, consumiamola in maniera alternativa quale ingrediente principe di tante ricette.
Parlando di ingredienti e benefici la frutta è una risposta eccellente.
Fresca, essiccata, disidratata, in guscio, la frutta è un alimento insostituibile al quale non dobbiamo rinunciare, imparando a consumarla anche in maniera alternativa quale base di gustose ricette, da prepararsi a casa con le nostre mani.
La frutta secca, nonostante l'elevato potere energetico, è un alimento facilmente personalizzabile in fatto di consumi.
Prova ne è che con la frutta secca si possono realizzare dolci, snack, barrette energetiche da portare con sé al lavoro o a scuola, golosi muffin o un ottimo muesli perfetti per il primo pasto del mattino, o per uno spuntino energetico.

Natura e bontà si incontrano, artefice la ricetta del muesli fatto in casa

Il muesli è un alimento sano ed equilibrato, soprattutto se scegliete di realizzarlo da soli, dosando gli ingredienti che avete precedentemente acquistato, puntando sulla qualità del prodotto.
La ricetta base del muesli con frutta secca può essere arricchita con fantasia, aggiungendo e mixando mandorle, noci, nocciole o uva passa a semi di zucca, sesamo, girasole, lino e papavero.
Saranno poi gli ingredienti preferiti a fare il resto per realizzare il composto base, optando per fiocchi di cereali, avena, farro, riso o frumento.
Ideale e insostituibile l'aggiunta di miele, che rimpiazza in toto lo zucchero. 
E per garantirsi un'interessante personalizzazione impossibile dimenticare la cannella.
Per chi ama i gusti più decisi può essere interessante aggiungere una puntina di zenzero.
I golosoni ameranno la presenza di qualche goccia di cioccolato fondente per deliziare il palato.
Chi sceglie di mettere le 'mani in pasta' non può che lasciarsi trascinare dalla fantasia. Solo così è possibile sperimentare un mare di nuovi abbinamenti, in grado di rispondere al gusto personale.
Il muesli può rendere la prima colazione un momento indimenticabile, per iniziare la giornata all'insegna del buonumore e del benessere.
E per rendere completo il primo pasto della giornata potete scegliere di combinare a questa deliziosa miscela di frutta secca e cereali, una porzione di frutta fresca o un centrifugato di frutta e verdura, da predisporre in base al gusto personale e al conteggio energetico delle calorie.

Inutile ricordare che con la frutta secca si possono realizzare un mare di gustose ricette fra cui antipasti, primi, secondi e dolci.
muesli fatto in casa