Powered by Blogger.

All you need to know about shapewear

Monday, May 31, 2021

3 comments :
After a long time, life finally seems to be back to normal! We're getting back to working in the office, going out to restaurants, attending small events. And that also means saying goodbye to life in pajamas, sweats and loungewear and getting back to wearing dresses, jeans and suits.
And what to do if during the lockdown period we have not worked out and we are not perfectly fit? If, for example, you see a little bit of belly or a few extra pounds have accumulated on the hips?
The solution is simple: buy the right shapewear.

Shapewear are undergarments designed to mold or hold various parts of the body and that can both temporarily and permanently change our figure. 
Depending on the part of the body that we are insecure about there are many different kinds of shapewear available in the market. 

Waist trainers are right now the most popular. They are undergarments meant to “train” your figure into an hourglass shape and give you a sleeker, smaller waist. 
In other words, the are corsets with a modern twist.
Results can be seen immediately but also, wearing waist trainers every day can help training your waist into maintaining that shape. And for a stronger effect it is even better to go for a double belt waist trainer that with its two straps can guarantee higher compression and so reduce the waistline more easily. Also the double belts can be adjusted for flexible sizing and also to create different levels of compression. 
double belt waist trainer

Alla ricerca dei tessuti ecologici

Wednesday, May 26, 2021

1 comment :
L’innovazione tessile gioca, ormai da qualche anno, un ruolo decisivo nel rendere più sostenibile il mondo della moda. Negli ultimi anni, infatti, la ricerca ha portato all’ideazione di nuovi tessuti, più ecologici e performanti, oltre che alla ridefinizione di quei processi e certificazioni sul modus operandi per ridurre i consumi.
È questo un tema che, come uno tsunami, si è poi propagato anche all’interno del mondo accademico e universitario oltre che all’interno di convegni, come il TED, fornendo un apporto non solo alla circolazione delle idee ma anche allo sviluppo sostenibile del settore tessile.

Quali sono i tessuti ecosostenibili?

Tra i tessuti che principalmente hanno registrato un’evoluzione in termini di sostenibilità ci sono sicuramente il lino, il cotone, la seta e la lana, tutte fibre di origine naturale che hanno registrato un’evoluzione non solo in termini di fibra, ma anche per quanto concerne il loro modo di venire trattati, tessuti e valorizzati.

Il cotone biologico

Il cotone è spesso definito come il “tessuto della nostra vita” e sicuramente c’è più di una ragione che avvalla questa affermazione. Veniamo a contatto con questa fibra praticamente ogni giorno: i vestiti che indossiamo, le lenzuola tra le quali dormiamo sono solo due degli esempi più semplici. Dal lavoro all’attività sportiva il cotone è sempre presente all’appello. La fibra, proprio per questa sua versatilità, si presta a essere trasformata in diversi tipi di tessuto come velluto, chambray, pizzi, canvas, jersey e molti altri ancora.
Il cotone biologico viene coltivato con metodi che presentano un ridotto impatto ambientale, evitando l’uso di pesticidi e sostanze chimiche sostituite da fertilizzanti organici e dal principio di rotazione delle colture. Sulla scia di questi nuovi procedimenti agricoli, sono nate nel mondo istituzioni e organizzazioni che seguono la coltura e la cura del cotone emettendo certificazioni che stabiliscono il corretto uso di metodi sostenibili.

Il lino biologico

Il lino è una fibra naturale estratta dall’omonima pianta e, ad oggi, detiene il primato di essere considerato il tessuto più ecologico nel mondo della moda. Questa incoronazione deriva dal fatto che la coltura del lino non necessita di un grande quantitativo idrico né di un massiccio uso di fertilizzanti.
Più stretch e resistente rispetto al cotone, il lino è un tessuto estremamente fresco diventando, lavaggio dopo lavaggio, più morbido e pregiato. Per questo motivo è il tessuto per eccellenza più ricercato, nella stagione estiva, per la confezione di un impeccabile abito maschile.

La seta organica

Così come il lino è l’ideale durante la stagione calda, sempre per l’estate uno tra i tessuti più ricercati per l’eccezionale ricchezza è la seta. La seta organica, è un tessuto in grado di ridurre l’impatto dell’intero ciclo produttivo, garantendo sempre un prodotto di pregio. Tra tutte le sue caratteristiche positive occorre sottolineare la lucentezza che risulta essere maggiore tanto è più pulita la superficie del filato e quanto più rotonda la sua sezione.

La lana biologica

La lana è una fibra naturale di origine animale, sfruttata da tempi immemori come prezioso materiale tessile. Questo tessuto ecologico presenta un alto coefficiente termico, grazie alla sua capacità di intrappolare l’aria, dimostrando la propria capacità di adattarsi alla temperatura ambientale in cui si trova per cui può essere usata sia in estate, perché impedisce al calore esterno di venire a contatto con il corpo, sia in inverno perché al contrario impedisce al calore del corpo di disperdersi nell’ambiente.

Per informazioni più dettagliate, si rimanda all’articolo di approfondimento sui tessuti ecologici di Carnet, fonte autorevole in campo di tessuti.
tessuti eco friendly
tessuti ecologici









Summer Chic: The best floral day dresses for summer

Tuesday, May 25, 2021

2 comments :
Whether you’re day drinking in a pub garden or enjoying a picnic in the park, there’s no bigger season for fashion than the sunny days of summer. In our eyes, floral styles are the perfect way to celebrate the arrival of the sunny season. We’ve got together some of our favourite floral day dresses to give you some clothing inspiration for the upcoming season.

Maxi dresses

When you’re chilling out by the river or in the park with a glass of Pimm’s in hand, a floral maxi day dress will fit the vibe perfectly. Floaty floral maxi dresses are also ideal for those warm, cosy afternoons in a pub garden. If you’re looking for a smooth transition from informal to formal occasions, maxi floral dresses can also be the perfect day to night look and give you. It doesn’t take much to switch up your look with some finishing touches either - gorgeous white shoes that match up with your floral patterns do the job perfectly. We also recommend going for a wicker sun hat to complete your floral look.

Midi dresses

If you’re not keen on those floaty long dresses, floral midi day dresses are the perfect choice for you. No fashionista’s wardrobe is complete without a variety of gorgeous floral midi designs. Whether you’re going for bright, bold patterns or more subtle designs, midi day dresses are suitable for pretty much all occasions (especially during summer). Flutter sleeve floral midi dresses add a smaller detail to your look while high neck designs will give your dress a more formal twist. Whoever look you go for, there’s plenty of choices when it comes to midi floral day dresses.

Minimalist styles

We think minimalism is underrated. Gorgeously subtle styles are ideal for those days in the sun and can be spruced up easily with a variety of accessories and hats. In terms of floral patterns, why not go for quieter, neutral tones, while contrasting with a bright jacket? Neutral tones also offer you the chance to mix and match with other parts of your wardrobe. Whichever style you decide to go for, neutral tones and minimalist styles are a great extra option when it comes to floral day dresses.

Bold patterns

While minimalist styles are a great way to dress for a toned-down event or informal drink, there should also be a place for bold floral day dresses in your wardrobe. When the sun’s out, there’s never a better time to whip out powerful flower patterns in either midi, maxi or mini form. Yellow, red and blue patterns will make sure you’re standing out wherever you are. While you might not want to mix and match as much with more bold floral patterns, you can still accessorise your look with cute jewellery and cool hats. If you’re looking for gorgeous bold floral day dresses, London brand Chi Chi Clothing has a huge range of certified wardrobe winners.
Floral day dresses are the best way to balance your day to night summer looks and go perfectly with a variety of gorgeous accessories and shoes. Give your wardrobe a refresh with some chic floral styles this summer.
floral dresses

Simboli sulle etichette degli abiti, tutto ciò che bisogna conoscere per una manutenzione perfetta

Saturday, May 15, 2021

1 comment :
I simboli sulle etichette e le indicazioni sulla provenienza del capo non vengono messi a caso: il loro inserimento è previsto dalla legge. Ma al di là di normative, obblighi e divieti, conoscerne il significato può aiutare a preservare gli indumenti da eventuali danni e a mantenerli come nuovi a lungo.
Detergenti, stiratura, asciugatura, temperature e uso di solventi non saranno più un problema: nelle prossime righe verranno descritte tutte le indicazioni per leggere i cartellini per abbigliamento ed eseguire una manutenzione a prova di errore.

Cartellini per l'abbigliamento, le informazioni che devono contenere

Prima di passare ai simboli, occorre ricordare quali sono le indicazioni che le etichette e i cartellini per abbigliamento devono contenere. Quelli inerenti al settore tessile devono includere indicazioni su:
• brand
• manutenzione e lavaggio
• composizione e percentuali dei singoli materiali
• taglia e relative schede comparative per le scale adottate in altri Paesi.
Per le aziende italiane, inoltre, è obbligatorio inserire anche il paese di produzione.

Il significato dei simboli sui cartellini

Contrariamente all'opinione comune, interpretare la simbologia delle etichette non è così difficile come sembra. Con le opportune conoscenze e usando la logica chiunque riuscirà ad ottenere risultati impeccabili, in molti casi senza ricorrere ai servizi di una lavanderia.

Partiamo dal disegno della vaschetta: quando questa contiene l'indicazione 40°, 60° o 90° vuol dire che l'indumento si può lavare a quella temperatura, che costituisce il limite massimo da non oltrepassare. Nel caso in cui sia presente una crocetta sopra, il capo non va lavato in alcun modo, mentre la raffigurazione di una mano indicherà il divieto di utilizzare la lavatrice.
Quanto all'asciugatura, il simbolo di riferimento è un cerchio. Se questo include un punto all'interno, la temperatura deve essere pari a 60°; in presenza di 2 punti, si potrà andare oltre questo valore. Il simbolo sbarrato indica la non idoneità del vestito al contatto diretto con l'aria calda.

Passando al ferro da stiro, l'inserimento di uno, due o tre punti dentro l'immagine è legato all'intensità del calore (tiepido, medio-caldo, caldo), mentre la crocetta comunica l'incompatibilità della piastra con il tessuto.

Il simbolo del candeggio è un triangolo equilatero: se è sbarrato non è possibile effettuarlo, se è vuoto il materiale è adatto al trattamento, mentre la scritta Cl significa che si può eseguire soltanto in acqua fredda.

Degni di attenzione gli indicatori per il lavaggio a secco, raffigurati con un cerchio e una lettera. La A significa che il capo è adatto a tutti i tipi di solvente, la P e la F solo per alcuni. Nel primo caso i liquidi chimici idonei includono tra le opzioni il tetracloroetilene e il monofluoro-triclorometano, mentre il secondo li esclude. La presenza di una crocetta comunica, come sempre, l'incompatibilità della procedura al tessuto.

Simboli sulle etichette, perché è necessario riportarli?

L'esigenza di inserire simboli nei cartellini per l'abbigliamento nasce dalla necessità di lavare, stirare ed eseguire una manutenzione corretta sui tessuti, nonché di evitarne rotture, scolorimenti e cedimenti prematuri. Ma attenzione: a trarne beneficio non sono soltanto i consumatori, che tratteranno e conserveranno al meglio i loro vestiti.
Riportare questo tipo di indicazioni è anche nell'interesse delle aziende tessili e dei laboratori artigianali dediti al confezionamento di abiti. In tal modo aggireranno ogni rischio di reclamo per uso improprio da parte dei clienti, delegando loro qualsiasi responsabilità sulla cura e sulla conservazione degli indumenti.
cartellini per abbigliamento


Quattro abiti per quattro caratteri

Wednesday, May 12, 2021

2 comments :
Il nostro carattere influenza moltissimo il modo in cui vestiamo. E' vero che esistono le mode e le tendenze. ma alla fine quello che indossiamo dipende sempre dalla nostra personalità!
La mia, lo sapete ormai, è molto eclettica. Adoro cambiare continuamente genere, essere sportiva, elegante, sexy... sempre diversa anche in base al mio umore! 
Per fortuna che in questo mio avere "personalità fashion multiple" mi viene in soccorso Femmeluxe, il mio shop online preferito per la moda femminile. Su Femmeluxe riesco sempre a trovare capi originali , a prezzi pazzeschi e che si adattano alle varie occasioni; si spazia dalle proposte eleganti, a quelle più femminili fino al loungewear e ai completi sportivi. 
E oggi proprio per farvi capire che questo shop si adatta ad ogni stile, voglio mostrarvi quattro diversi abiti... pensati per quattro diversi caratteri. Scopriamoli insieme! 

La romantica - Abito a pois

Per chi ama lo stile romantico, una stampa perfetta per la stagione primaverile è quella a pois. I cosiddetti polka dots sono un vero evergreen sempre in tendenza stagione dopo stagione e si adattano alla perfezione a mini dress, gonne e top. 
Io ho scelto un delizioso abito a portafoglio con pois bianchi su fondo nero (Black & White Polka Dot Long Sleeve Wrap Mini Dress) di cui adoro: 
- le maniche lunghe, perfette per questi giorni ancora non troppo caldi; 
- la possibilità di regolarlo tramite la chiusura con cinturina; 
- la possibilità di indossarlo anche con le spalle calate; 
- la gonna corta e super svolazzante. 
Da indossare con i tacchi ma anche con stivali camperos o ballerine. Non è adorabile? 
abito a pois

Beyond Body, il libro personalizzato per il proprio benessere

Tuesday, May 11, 2021

No comments :
Pensateci un pò. Quante diete avete provato seguendo dei semplici suggerimenti online ma con scarsi risultati? Quanti libri per perdere peso avete acquistato e poi buttato? E quante tipologie di allenamento avete seguito per poi abbandonarle dopo poco non avendo raggiunto l'obiettivo sperato? 
Dopotutto, pensateci, ognuno di noi è profondamente diverso. Abbiamo diverse caratteristiche fisiche, criticità che vorremmo migliorare, diverse abitudini e anche gusti alimentari profondamente diversi. E allora è ovvio che un percorso di dieta e allenamento standardizzato non può certo adattarsi a tutti! 
Ed è per rispondere al meglio a questa esigenza che nasce Beyond Body, il libro personalizzato per il proprio benessere
libro perdita peso

Online è possibile acquistare le migliori casse Bluetooth

No comments :
Le casse Bluetooth sono un prodotto sempre più popolare e diffuso, in quanto consente di ascoltare musica e file audio senza alcuna difficoltà e senza la necessità di collegare cavi e fili di vario genere.
Il funzionamento di questi dispositivi è piuttosto semplice, veloce ed immediato. Infatti, tramite l’utilizzo della tecnologia Bluetooth è favorito lo scambio di informazioni e dati digitali a breve distanza. I dispositivi in oggetto possono essere agganciati a qualsiasi device tecnologico, come lo smartphone, il pc ed il tablet. Si tratta di dispositivi acquistabili in qualsiasi negozio tecnologico oppure comodamente online, è possibile infatti trovare le migliori casse Bluetooth in vendita su Amazon ad esempio.

Qual è la differenza tra casse Bluetooth e casse WiFi?

Si potrebbe pensare che le casse Bluetooth e quelle Wi-Fi siano la stessa cosa. Certamente, in entrambi i casi si tratta di altoparlanti che operano senza fili e senza cavi, quindi possono essere denominate come casse wireless.
Nello specifico, però, le casse Bluetooth utilizzano la tecnologia a ridotte interferenze, particolarmente stabile ed indicata per trasmettere segnali in un raggio d’azione limitato.
A tal proposito, i dispositivi che utilizzano questa tecnologia si rivelano essere efficienti per la trasmissione dei dati in uno spazio che non superi i 10 metri di distanza tra il device e le casse.
Tuttavia, in commercio, è possibile trovare anche dispositivi con una portata maggiore, naturalmente l’utilizzo non sarà casalingo bensì professionale ed industriale.
Le casse, infatti che sfruttano la tecnologia 4.0 coprono un raggio d’azione di circa 60 metri, mentre quelli che utilizzano la tecnologia 5.0 garantiscono la copertura fino a circa 240 metri.
La tecnologia WiFi, invece, permette il trasporto di una maggiore quantità di dati ed in grandi spazi. Affinché ciò avvenga, però, è necessaria ed indispensabile l’installazione di una rete locale, ovvero di una LAN o WLAN a cui collegarsi e poggiarsi per connettere tutti i dispositivi interessati.
A differenza, quindi, di una cassa WiFi, quella Bluetooth può essere utilizzata ovunque, purché vi sia un dispositivo a cui collegarla. Il cliente, dal canto suo, non sarà assolutamente condizionato dalla lunghezza del filo, in quanto non vi è la necessità di doverlo utilizzare.

Perché utilizzare le casse Bluetooth?

L’utilizzo delle casse Bluetooth presenta, innegabilmente, alcuni vantaggi.
Primo fra tutti, sicuramente, vi è la portabilità. Trattandosi di dispostivi piccoli e di ridotte dimensioni, trasportarli oppure spostarli è un’operazione piuttosto semplice. Le casse possono essere utilizzate sia in spazi aperti che in spazi chiusi, come la propria abitazione oppure l’ufficio.
Inoltre, i dispostivi in oggetto oltre ad essere versatili e funzionali sono anche caratterizzati da una particolare attenzione legata alla forma, al design ed ai colori.
Ciò perché, in realtà, si tratta oltre che di prodotti utili per l’ascolto di brani musicali e di file audio, anche di veri e propri accessori, alla pari di qualsiasi altro elemento d’arredo.
Per quanto concerne l’aspetto prettamente economico, invece, la vasta gamma di prodotti presenti in commercio consente di abbracciare varie fasce di prezzo, dai modelli più economici a quelli più tecnologici dotati di innovative funzioni.
migliori casse bluetooth


Acquistare o affittare casa?

Saturday, May 8, 2021

No comments :
Una domanda che sicuramente vi sarete posti spesso: conviene acquistare o affittare casa?
In maniera molto intuitiva siamo portati a pensare che l'affitto siano soldi buttati che potremmo invece utilizzare per un mutuo e per diventare proprietari di un immobile che un giorno potrebbe anche essere rivenduto. 
D'altro canto c'è chi pensa che vivere in affitto consenta una flessibilità maggiore, il non doversi legare troppo alla città in cui si vive in quel determinato momento e anche un minore rischio di fronte ad esempio a danni imprevisti che quando si è proprietari possono portare a grosse spese. 
Un recente articolo di La Repubblica ha addirittura definito la scelta come equivalente se rapportata al "peso" finanziario dell'operazione sul proprio stipendio. Secondo i dati presentati , il cosiddetto "tasso di sforzo" per acquistare casa è del 25,1% e si equivale appunto a quello per affittare un appartamento simile. In altri termini, in Italia, un quarto delle proprie entrate devono esser destinate a pagare un mutuo (ipotesi su abitazione di 90 metri, finanziamento all'80% del costo e tassi al 2%) o un affitto.
Ma allora come scegliere se conviene comprare casa o vivere in affitto
Acquistare o affittare casa

Combattere lo stress con i videogiochi

Wednesday, May 5, 2021

1 comment :
Il periodo che stiamo vivendo è davvero stressante, inutile negarlo! E così siamo tutti costantemente alla ricerca di modi per combattere lo stress. C'è chi si è dedicato alla cucina, chi si è buttato sullo sport e chi ancora sui videogiochi. 
Eh sì, perché ormai è confermato: i videogiochi aiutano a combattere lo stress
Una recente ricerca scientifica condotta dall’Università di Oxford attraverso l’Internet Institute ha infatti dimostrato che i gamers sono molto più felici e rilassati dei non giocatori e analoghe conclusioni sono state pubblicate sulla rivista JMIR Mental Health. I videogiochi assicurano la diminuzione dello stress per quattro motivi: 
- sono rilassanti; 
- ci danno l’opportunità di acquisire nuove capacità, sviluppando logica e ragionamento; 
- sono una distrazioni dai pensieri del quotidiano; 
- ci donano la sensazione di essere in controllo.

Dove trovare i migliori videogiochi

Personalmente non amo fare videogiochi sul telefonino. Prima di tutto, scaricare giochi sul nostro smartphone occupa molto spazio e se anche voi come me amate cambiare spesso gioco, vi troverete presto con la memoria piena! Seconda di poi, anche se i moderni telefoni hanno schermi relativamente grandi (un Iphone 12 supera di poco i 6"), fare videogiochi sullo smartphone è comunque stancante per i nostri occhi : la luce blu che accende il retro del display  può infatti provocare arrossamento, irritazione, secchezza, affaticamento, visione offuscata fino ad arrivare a problemi più gravi come mal di testa, male alle orbite e disturbi al sonno.
La soluzione migliore per me è dunque quella di utilizzare il pc e usare un sito di videogiochi gratis online come Plays.org che mi consente: 
- di non dover scaricare nessuna app e nessun programma, perché i giochi sono semplicemente fruibili online; 
- di non affaticare gli occhi, potendo giocare sullo schermo del computer
- di avere a disposizione centinaia di giochi diversi (che vengono costantemente aggiornati) per cambiare sempre e non annoiarmi davvero mai! 
E se comunque preferite la praticità del mobile, beh questi giochi sono tutti fruibili anche del browser del vostro smartphone! 
videogiochi gratis online