Powered by Blogger.

Beauty bio al maschile

Saturday, April 4, 2020

3 comments :
Quando si parla di bellezza e cura del corpo si pensa quasi sempre esclusivamente al mondo femminile. In realtà, soprattutto negli ultimi anni, anche i maschietti hanno iniziato a prestare attenzione alla cura di sé ed ad acquistare prodotti di bellezza, che vanno ben al di là del semplice dopobarba. E così come per noi fanciulle, la scelta dei giusti prodotti è importantissima e scegliere i prodotti bio, significa fare una scelta di efficacia, qualità e salute. 
Dando qualche dritta beauty bio a mio marito e facendolo navigare sul mio sito di riferimento per i prodotti di bellezza naturali, BioVeganShop, l'ho fatto innamorare di un brand italiano che io adoro già da tempo, La Saponaria

La Saponaria è una azienda italiana con sede a Pesaro e che propone cosmetici artigianali formulati con ricette semplici dietro alle quali c'è la tradizione dell’autoproduzione, la collaborazione con piccoli coltivatori locali per l'utilizzo di materie prime a Km0 e una ricerca continua di ingredienti e formule a basso impatto ambientale, ma che siano delicate ed efficaci sulla nostra pelle.

Ed ecco due prodotti La Saponaria che sono diventati ormai dei must nella beauty routine di Lorenzo: 

Uomo BioDeo
Un deodorante delicato sulla pelle (Lorenzo lo adora perché non dà irritazioni) e a base di estratto di semi di Canapa e con idrolato e olio essenziale di Salvia. Ha una profumazione fresca e che sa di pulito ed è in grado di bloccare lo sviluppo batterico causa dei cattivi odori.
Insomma un prodotto che non solo scaccia i cattivi odori ma che aiuta anche a stare in pace con se stessi e la propria pelle!

Doccia Shampoo uomo "Let it shine"
Un doccia shampoo che contiene sale marino, salvia e oli essenziali per tonificare e risvegliare i sensi, estratto di semi di lino per capelli sani e splendenti e olio di semi di canapa per rendere la pelle idratata, elastica e contenta. Essendo un prodotto concentrato, basta usarne una piccola quantità, ed è inoltre perfetto per docce frequenti.

Due prodotti non solo efficaci e sicuri ma anche con un packaging davvero carino quindi perfetti anche come idea regalo, non pensate? 
beauty bio maschile

Come intensificare lo sguardo con le ciglia finte

Friday, April 3, 2020

2 comments :
Gli occhi sono lo specchio dell’anima e il nostro sguardo è senza dubbio uno dei primi biglietti da visita in ogni occasione. Ecco dunque per voi qualche dritta su come intensificare lo sguardo.

Per avere uno sguardo penetrante e femminile, il primo segreto è quello di avere ciglia lunghissime. E la soluzione più semplice è in questo caso quella di ricorrere alle ciglia finte.
Per scegliere le ciglia finte tre sono i fattori da tenere in considerazione:

  1. Devono essere leggere, altrimenti il rischio è quello di appesantire l'occhio e renderlo "spento"; 
  2. Devono essere flessibili, così da seguire la forma della palpebra e mischiarsi al meglio con le ciglia naturali; 
  3. Devono risultare naturali, così da non farsi notare (se non volutamente, qualora scegliessimo un modello particolare). 

Io acquisto quelle di Lashine, lo shop online specializzato proprio nella vendita di ciglia finte, dove è possibile trovate una vastissima gamma di prodotti con un ottimo rapporto qualità prezzo. Si tratta di un brand giovane ma per il quale la qualità e la soddisfazione dei clienti sono sempre al primo posto. 
Le mie preferite sono le ciglia naturali, realizzate con peli di visone. Costano leggermente di più ma vi assicuro che sono letteralmente favolose! Super leggere e confortevoli da indossare, si adattano perfettamente alla forma dell'occhio e possono essere riutilizzate fino a 20 volte. 

Se invece volete spendere ancora meno e preferite un effetto più strong (magari per realizzare un make up per una festa o una occasione speciale), Airlash propone anche ciglia sintetiche, realizzate in un materiale che comunque rimane confortevole e si avvicina moltissimo al visone. 
Anche in questo caso, se usate con le dovute attenzioni, è possibile riutilizzarle fino a 20 volte. 

In entrambi i casi l'applicazione è facilissima grazie ad una super innovazione, il Magical Eyeliner, ossia un eyeliner adesivo che sostituisce in tutto e per tutto la colla. In questo modo non solo è più semplice posizionare le ciglia, ma l'effetto è ancora più naturale!
E ovviamente si tratta di prodotti assolutamente sicuri, realizzati senza l'uso di sostanze chimiche. 
lashine

Stampa zebrata - Tendenza estate 2020

Sunday, March 29, 2020

2 comments :
L'animalier è un trend che resiste anno dopo anno, stagione dopo stagione. Ma se ormai il classico leopardato è stato sdoganato ed ha assunto una nuova connotazione ormai ben distante dal kitsch, per questa estate 2020 sarà una nuova stampa ad essere protagonista: la stampa zebrata
Un pattern le cui declinazioni sono tantissime sia nel colore che nello stile; lo zebrato può essere rock e aggressivo ma anche delicato, ad esempio se stampato su un abito estivo di chiffon leggero. Una fantasia destinata a diventare quasi come il nuovo bianco e nero, ovvero un mix di colori classici da usare in ogni occasione, di giorno o di sera, in ufficio oppure ad un party. 
Lo troveremo su vestiti e accessori e dunque ecco per voi una piccola selezione di pezzi da avere nel guardaroba! 

La mia prima proposta è una camicia in stampa zebrata con scollatura profonda e maniche a palloncino (un altro dei trend più del hot del momento). Di giorno, perfetta da indossare con un paio di jeans o un pantalone a vita alta per un tocco boho al vostro look. Di sera da abbinare a una mini gonna o a un paio di pantaloni neri per un effetto sofisticato e chic. 
camicia stampa zebrata

Se invece preferite sperimentare con un bottom zebrato, perchè non provare con questa deliziosa gonna con stampa zebrata? Un modello femminile e avvolgente da indossare con un top tinta unita (nero, bianco, ma anche colorato se volete osare un pò), lasciando in evidenza la vita alta per slanciare la figura. Di giorno perfetta con un paio di ballerine, di sera da indossare con tacchi altissimi. 
gonna stampa zebrata

E per chi come me non riesce a fare a meno di abitini di ogni tipo, ecco un delizioso abito stampa zebrata dal taglio morbido. Un capo furbo se avete qualche kilo di troppo da nascondere o da indossare con una maxi cintura a segnare la vita e stivali texani. 
abito zebrato


La stampa zebrata coinvolge anche la moda mare estate 2020! E allora perchè non sfoggiare un bellissimo costume intero stampa zebrata, super sexy e super femminile! Io vi propongo questo modello un pò anni'90, con sgambatura alta e una profonda scollatura sulla schiena. Da indossare anche come body per i vostri aperitivi on the beach! 
tendenze estate 2020

E per completare il look da spiaggia, non potrete rinunciare ad un paio di sandali zebrati, di quelli super minimal che lasciano scoperta la maggior parte del piede. Da indossare anche in città, con abitini bianchi e pantaloni di lino. 
sandali zebrati

Pronte allora per un pò di shopping a tema animalier?


Atlas Weavers e la magia dei tappeti berberi

Friday, March 27, 2020

1 comment :
Sapete che sono appassionata di interior design e fra i vari complementi d'arredo che possono aiutarci a rendere unica e speciale la nostra casa i miei preferiti sono senza dubbio i tappeti
Nel mondo vi sono diverse zone specializzate nella produzione di tappeti e fra queste troviamo il Nord Africa ed in particolare il Marocco, dove nascono i tappeti berberi, realizzati rigorosamente a mano secondo tecniche di tradizione millenaria. 
Ed è proprio dalla voglia di condividere questa arte e il suo profondo significato, nonché contribuire a preservare l'eredità berbera e le antiche abilità di tessitura delle tribù indigene marocchine che nasce Atlas Weavers.

Atlas Weavers non è solo uno shop online di tappeti, bensì un progetto di commercio equo e solidale.  L'obiettivo è quello di creare posti di lavoro, reinvestire nella comunità locale e sostenere lo sviluppo dell'artigianato nella zona montuosa dell'Atlante. E ancora quello di ridurre la povertà e l'analfabetismo, offrendo ai bambini dei tessitori la possibilità di imparare a leggere e scrivere. 

Acquistando un tappeto Atlas Weavers contribuirete dunque a tutto questo, oltre che a mettere nella vostra casa una preziosa opera d'arte realizzata interamente a mano. La tessitura berbera narra infatti storie di vita ed esperienze personali in forma astratta ed è ricca di simbolismo: ogni tappeto ha uno spirito si estende oltre i suoi confini fisici. Come avere un quadro sul vostro pavimento. 

Nello shop online Atlas Weavers troverete tappeti in vari design e dimensioni, tutti realizzati in tessuti belli e duraturi o addirittura potrete effettuare il vostro ordine personalizzato (scegliendo disegno e formato). Il tutto a prezzi competitivi e onesti. 
Dal classico bianco e nero, alle versioni più colorate: sicuramente troverete il tappeto che fa per voi e per la vostra casa, sicuri di aver scelto la qualità e di aver contribuito anche ad un progetto solidale. 
atlas weavers

Parka: passato, presente e futuro di un capo iconico

Thursday, March 26, 2020

1 comment :
Tradizionale indumento dei popoli Inuit, cappotto essenziale dello stile Urban, icona della moda anni ‘90. Il parka ha davvero fatto la storia del fashion, un capo dalle origini antichissime che continua a rappresentare un must per il proprio guardaroba invernale. Oggi il blog è dedicato alla storia del parka: un piccolo approfondimento essenziale per chi vuole scoprire tutto di questo particolarissimo cappotto, dalla sua nascita al boom di popolarità che continua ancora oggi.

Storia e origine del nome


Il nome è di origine russa: per parka si intende infatti il tradizionale cappotto lungo utilizzato dai Nenet della Siberia per resistere alle rigide temperature del territorio. Talvolta viene chiamato anche Anorak, termine invece utilizzato per riferirsi a quello portato dagli Inuit del Canada.

Tradizione e moda


Il parka entra a buon diritto nella moda occidentale solo nel ventesimo secolo, con la scoperta di materiali sintetici che ne facilitano la produzione e la vestibilità. Dai modelli tradizionali in pelle, si passa a quelli studiati per l’esercito, in particolare per i reparti in azione negli scenari più rigidi e impegnativi.

Dalla seconda metà del secolo viene riproposto come pezzo immancabile per un outfit invernale caldo, confortevole e trendy. In questa veste, il parka diventa centrale per le grandi case della moda d’oltreoceano (si pensi ai modelli di Woolrich, brand con una storia fortemente legata a questa tipologia di abbigliamento). Il vero e proprio boom nella popolarità del capo lo si ha con l’arrivo degli anni ‘90: complici alcuni ‘testimonial’ d’eccezione (vi dicono niente Kurt Cobain dei Nirvana e Eddie Vedder dei Pearl Jam?), diventa un simbolo della moda invernale.

Il parka oggi: look casual e urban


Da capo tradizionale e destinato ai militari, a vero e proprio simbolo del fashion: oggi gli amanti di questo indumento hanno davvero l’imbarazzo della scelta. Un tripudio di colori e modelli che permettono a tutti di scegliere il parka più adatto ai propri gusti e alla propria personalità. Tantissime le opzioni per lui: io personalmente adoro i modelli con piumino, e gli scacchi - una scelta originale e capace di ravvivare anche un look invernale. E come non amare questi parka femminili? Dai modelli Woolrich più minimali, con imbottitura in piuma, fino ai bellissimi parka con pelliccia di procione, possono davvero essere abbinati con tutto l’abbigliamento sport-chic e urban.


A ben pensarci, pochi altri capi possono vantare una storia così ampia e interessante, che tocca diverse culture, capace di rievocare le avventure dei mitici trapper canadesi, come l’iconografia del Grunge dei ‘90. Insomma, le mode vanno e vengono, ma il cappotto Parka è qui per restare.
parka femminili
parka capo iconico

Come realizzare una mise en place in stile Capri

1 comment :
Anche se in questo particolare momento storico non è possibile, per il bene di tutti, fare pranzi o cene fra amici, io non ho perso comunque la voglia di curare la tavola e di creare delle perfette mise en place. Mangiare è uno dei piaceri della vita e farlo in una tavola ben allestita da ancora più soddisfazione! 

Oggi ho deciso di realizzare per voi una mise en place ispirata ad uno dei gioielli del Sud d'Italia, l'Isola di Capri, una meta turistica che tutti ricordiamo per il cielo azzurro, il profumo del limoncello, e le maioliche che decorano molti angoli dell'isola. 
E per una perfetta mise en place in stile Capri ho scelto i prodotti Easy Life, perfetti per far rivivere le emozioni di quel luogo anche a chilometri di distanza. 

Easy Life è una azienda da anni specializzata nel settore casalingo e degli articoli da regalo, in grado di offrire anche online una grandissima varietà di articoli decorati in porcellana, melammina, vetro e tanti altri materiali adatti per l’uso quotidiano in cucina o in tavola.
Tutti i prodotti Easy Life sono realizzati esclusivamente da abili artigiani che lavorano e decorano con attenzione ogni singolo pezzo. Mission dell'azienda è infatti quella di rendere le nostre case più belle, aggiungendo un tocco di creatività agli ambienti e portando così ai propri clienti felicità e gioia. 

E la collezione Capri è un esempio calzante, perché colora la tavola con l'allegria tipica del Sud. I colori predominanti sono il giallo e l'azzurro, i decori quelli delle maioliche e dei limoni. 
Ho abbinato il tutto ad una tovaglia neutra, così da esaltare ancora più questo trionfo di gioia e colore delle ceramiche e aggiunto anche un piccolo centrotavola scomposto, con dei limoni e dei fiori bianchi. Un insieme semplice ma di effetto, perfetto per le cene primaverili ed estive. 

Speriamo di poter replicare presto questa mise en place con le persone più care!
E nel frattempo, nella sicurezza di casa, fatevi tutti un giretto sullo shop online EasyLife
mise en place in stile Capri

Tendenze moda estate 2020 - Quattro capi da avere nell'armadio

Wednesday, March 25, 2020

2 comments :
Voglia di shopping in attesa dell'arrivo della bella stagione? Allora ecco per voi una lista di quattro capi da avere nell'armadio al più presto, in linea con le tendenze moda estate 2020

Tendenze moda estate 2020 - L'abito in denim

Immancabile nella shopping list per l'estate 2020 è senza dubbio l'abito in denim. Un capo divertente e comodo, bello nella sua semplicità e che conferisce un tocco un pò anni settanta in perfetto stile Brigitte Bardot in Costa Azzurra. Tante le versioni che vedremo nei negozi: lunghi, midi, corti, smanicati o a maniche lunghe, fluidi o strutturati.  Insomma la stoffa denim ci accompagnerà in tantissimi momenti proprio perché l'abito di jeans è un capo easy chic da sfoggiare in tutte le occasioni. Di giorno, con scarpe rasoterra. Di sera con tacchi alti e un accessorio che lo renda speciale. Io ho scelto un modello molto femminile con scollo a cuore e maniche leggermente a sbuffo, che mi fa sentire molto una pin-up. 
(See more denim dresses)
abito di jeans

Le Erbe di Janas - Vi presento il brand

Tuesday, March 24, 2020

1 comment :
Oggi voglio portarvi con me alla scoperta di un brand che mi ha letteralmente conquistata: Le Erbe di Janas
Ho scoperto questo marchio navigando nel catalogo di Bioveganshop che come ormai sapete è il mio punto di riferimento per l'acquisto di prodotti bio, per me e per tutta la famiglia! Si tratta di un sito che mi garantisce solo prodotti selezionati responsabilmente, i cui ingredienti sono controllati uno ad uno evitando materie prime dal controverso valore (anche se ammesse dagli enti certificatori). Inoltre con Bioveganshop sono sicura di avere sicurezza ed ecologia degli imballi nonché rapidità di preparazione e consegna dei miei ordini. Insomma, una vera sicurezza!

Le Erbe di Janas è una azienda sarda nata nel 2011 e specializzata nella vendita di erbe tintorie per capelli, erbe in polvere trattanti e rinforzanti per uso personale e professionale. Il claim del brand è "La natura ha tutte le risposte"; il nome Janas deriva dal sanscrito e significa conoscenza. 
E' infatti la conoscenza che ci rende liberi, liberi di scegliere e vivere una vita sana, vera ed in linea con i principi naturali. Janas è uno stile di vita, la convinzione che la Natura sia in grado di offrirci tutto ciò di cui abbiamo bisogno. 

Io ho avuto il piacere di provare due diverse tipologie di shampoo: 
- lo shampoo mirto e susina rossa, per capelli grassi e con forfora con un alto potere nutriente, equilibrante e antiossidante. Un vero elisir per ridonare ai capelli la vitalità e la luminosità perdute.
- lo shampoo all'elicriso, adatto a tutti i tipi di capelli ma pensato per una cute allergica e reattiva. Realizzato senza profumi, oli essenziali e benzoati ha proprietà lenitive, idratanti e antiossidanti.

Entrambi mi hanno pienamente soddisfatta: sono prodotti efficaci, che davvero fanno quello che promettono e che mi piace definire dei veri trattamenti di bellezza per i nostri capelli.
Sono inoltre prodotti che non hanno l'acqua come primo ingrediente dell'INCI e questo ci fa capire quanto siano concentrati gli attivi. E proprio per questo motivo possiamo anche diluirli un pò e farli durare ancora di più! 
Correte dunque anche voi a scoprire anche voi il magico mondo di Le Erbe di Janas su Bioveganshop!
Erbe di Janas

Novità Make Up - Lip Comfort Oil Intense Clarins

Saturday, March 21, 2020

No comments :
La primavera è arrivata e per Clarins è una stagione a tutto colore con i nuovi Lip Comfort Oil Intense! Una novità make up che nasce come riedizione del classico Olio Labbra Clarins lanciato nel 2015 (e da sempre uno dei best seller del brand francese) e che ci promette una brillantezza ancora più intensa e un colore pieno, con labbra nutrite e idratate in profondità.

La formula, non solo contiene il complesso antinquinamento Clarins per proteggere la labbra dai danni dell’inquinamento, ma è anche arricchita con un trio di oli biologici super nutrienti e 100% vegetali: olio di nocciola, ricco di acidi grassi per proteggere la pelle dalla disidratazione, olio di jojoba, per apportare nutrimento, e olio di ossicocco americano, che diffonde la luce e promette una brillantezza unica alle labbra.

La texture è cremosa e confortevole ma super leggera: avvolge delicatamente le labbra, senza risultare appiccicosa. Le 8 tonalità sono ultra pigmentate e donano alle labbra un effetto specchio super scintillante. 
Nuovissimo anche il pack: Lip Comfort Oil Intense mantiene il tappo oro lucido, ma si colora della tonalità che racchiude, con effetto glossy! Cambia anche l'applicatore, con una nuova forma affusolata che permette di  colorare le labbra con precisione e distribuire l’olio nella quantità ideale e in maniera uniforme.

Disponibili sul sito Clarins al prezzo di 23€. 
Pronte a soddisfare la vostra voglia di colore? 
novità make up
Lip Comfort Oil Intense Clarins
make up primavera 2020
Olio Labbra Clarins




Struccarsi con l'acqua micellare

Sunday, March 15, 2020

1 comment :
Partiamo da un presupposto: struccarsi è importantissimo. Il make up infatti impedirebbe alla pelle di respirare durante la notte causandone così un invecchiamento precoce . Detergere e struccarsi ogni giorno è inoltre fondamentale affinché l’epidermide abbia modo di rafforzarsi e assorbire al meglio i principi attivi dei cosmetici che usiamo (ad esempio sieri o creme notte).
Detto questo, quali prodotti scegliere per struccarsi
Personalmente ormai da tempo utilizzo sempre l'acqua micellare, che come suggerisce il nome è composta da micelle, delle particelle piccolissime che "galleggiano" nell'acqua e una volta applicate sulla pelle si legano a impurità, residui di trucco ed eccesso di sebo, permettendo così una pulizia completa.
struccarsi con acqua micellare

Giochi cavalcabili per bambini - L'unicorno PonyCycle

Saturday, March 7, 2020

1 comment :
I giochi cavalcabili sono sicuramente fra i più amati dai bambini, che si divertono in questo modo ad esplorare e a muoversi all'interno delle loro abitazioni. Sono inoltre giochi educativi, perché aiutano il bimbo a sviluppare al meglio le sue abilità motorie e a migliorare sia l’equilibrio che la coordinazione.
E se a questo aggiungete che ogni bimbo nella sua vita ha desiderato almeno una volta di possedere un pony, oggi vi presento il gioco cavalcabile che renderà felice i vostri figli: l'unicorno PonyCycle.
Disponibile anche la versione cavallo pensata più per i maschietti, si tratta di un gioco che funziona senza pile e che si muove attraverso il movimento dei pedali, simulando un galoppo. 

Il design è perfetto e ogni piccolo dettaglio dell'unicorno è realizzato con cura per renderlo realistico; il materiale è di alta qualità a partire dal peluche morbidissimo fino alle parti metalliche, per offrire ai bimbi le migliori sensazioni tattili e contemporaneamente un sicuro supporto del loro peso. Ancora, ogni parte è progettata pensando al corpo dei bambini, per assicurare una guida confortevole e fluida.
Un gioco super divertente che può accompagnare i piccoli nella creazione di appassionanti storie e giochi di ruolo ma e che comporta anche benefici psico-fisici spingendo i bambini ad essere più attivi e magari ad abbandonare per un pò cellulari e televisione. 

Per Flaminia ho appunto scelto la variante unicorno rosa perché è quella che più si adattava all'arredo della sua camerata (eh sì, perché alla fine l'unicorno PonyCycle è anche un delizioso oggetto di arredo) ma sul sito troverete tantissime alternative di colore e modello, disponibili nella dimensione per i più piccoli (fino a 5 anni e 25kg) e in quella per i più grandicelli (fino a 9 anni e 40kg). 
Dove acquistare? Direttamente nello shop europeo di PonyCycle, su Amazon o (se volete toccare con mano il prodotto) anche nei punti vendita Toys Center. 
E sicuramente realizzerete un sogno per i vostri piccoli! 
unicorno gigante

Ristoranti Firenze - L'Oro del Cilento

Sunday, March 1, 2020

No comments :
Continua il mio viaggio  alla scoperta dei migliori ristoranti Firenze! E oggi vi porto sempre nella mia città ma nello stesso tempo anche in una terra un pò più lontana, il Cilento. Area montuosa della provincia di Salerno, è il luogo dove nasce la vera dieta mediterranea e per questo ricco di piatti e prodotti tipici. E proprio dalla voglia di far conoscere anche in Toscana la ricchezza gastronomica di questa terra che che sa apprezzare il buon vivere passando per la tavola che nasce il ristorante L'Oro del Cilento.

L'Oro del Cilento si trova nella zona commerciale di Viale Redi, comodo quindi da raggiungere in auto senza tutti i problemi legati alla ZTL e alla difficoltà di parcheggio del centro città. E' un locale che si presta a ospitare anche gruppi numerosi, con un dehor coperto ideale per delle feste private e un interno arredato in maniera deliziosa. La cucina è in mano alla chef Monica, originaria proprio del Cilento, colei che realizza con amore ogni piatto. Alla guida della sala invece il marito Sasha, che gestisce questo locale con dedizione e passione. Ve lo racconto perché per me è bello vedere persone che ti trasmettono quanto amano la cucina e il loro lavoro e che sono in grado in maniera semplice e naturale di farti sentire a casa!

Il menù è molto ampio ed ha come protagonisti, mi pare ovvio, i piatti della cucina cilentana, tutti realizzati da Monica selezionando materie prime di altissima qualità.
Meritano una menzione gli Scialatielli, una pasta fresca fatta a mano, e il Cuoppo, un cartoccio a forma di cono riempito di fritto di pesce e patatine. E vi assicuro che si sentiva benissimo la qualità dell'olio usato perché la frittura era leggerissima e per niente unta!
Poi ancora per chi ama provare sapori nuovi, non potete non assaggiare l'Annutolo al Pistacchio, un formaggio al latte di bufala con ripieno aromatizzato al pistacchio, racchiuso nella pasta filata.
E infine i dolci, rigorosamente fatti in casa, in primis la Pastiera.

Insomma, un ristorante assolutamente da provare!
L'Oro del Cilento

Dormire con stile con le mascherine da sonno SMUG 

Friday, February 28, 2020

No comments :
Forse, ahimé, le mascherine attualmente più ricercate sono di tutt'altra natura, ma oggi voglio comunque parlarvi di un prodotto utile e fashion: le mascherine per dormire SMUG
Le mascherine per dormire (o mascherine da sonno) sono appunto delle maschere che si indossano sugli occhi durante le ore del riposo ...per capirsi quelle che ci vengono date solitamente in aereo quando facciamo viaggi lunghi e notturni! 
Il loro scopo è quello di proteggere gli occhi dalla luce e in questi modo favorire e velocizzare l’addormentamento, oltre che a prolungare la fase di sonno e a renderlo più tranquillo evitando continui risvegli. Dormire completamente al buio inoltre aumenta la produzione di melatonina e, di conseguenza, rende il riposo migliore, influendo di conseguenza sulle nostre performance durante il giorno.

Ma perchè scegliere le mascherine SMUG?

Innanzitutto per il loro design a cupola che rispetto alle maschere tradizionali lascia un maggiore spazio nell'area attorno all'occhio, evitando in questo modo le frizioni che possono avvenire per i movimenti durante il sonno. Per questo stesso motivo sono anche "eyelash friendly" (cosa utile soprattutto se avete le extension alle ciglia o ciglia molto fragili).

Inoltre perchè sono super fashion e super instagrammabili! Le mascherine SMUG sono infatti disponibili in tantissimi colori tinta unita e in tante fantasie di tendenza come ad esempio l'animalier e la stampa tropical. 

Insomma un prodotto utile e divertente, con un prezzo super accessibile e perfetto come idea regalo originale. Correte a dare una occhiata al sito e.... buon riposo!
mascherine smug

Sbiancamento denti - Il trattamento fai da te di Hey Smile

Monday, February 24, 2020

No comments :
Avere un sorriso smagliante è il sogno di tutti. E il primo passo per avere denti bianchi è quello di occuparsi in maniera attenta della propria igiene orale, lavando sempre i denti e cercando di evitare il più possibile alimenti e bevande che possono lasciare macchie come the, caffè, vino rosso, fragole, lamponi. Oltre a queste piccole attenzioni è inoltre possibile ricorrere a degli strumenti per lo sbiancamento denti, anche da fare semplicemente a casa, magari mentre lavoriamo al pc o facciamo le faccende domestiche e risparmiando così tempo e denaro rispetto ai trattamenti fatti dai dentisti! 

Recentemente ho avuto modo di provare il trattamento sbiancante HeySmile che consente di ottenere denti più bianchi in sole 10 applicazioni di 10 minuti ciascuna. 
Un trattamento assolutamente indolore (rende semplicemente i denti più sensibili per qualche ora, quindi niente di cui preoccuparsi) e che non danneggia assolutamente lo smalto. 

Gli ingredienti di HeySmile sono bicarbonato di sodio, clorito di sodio, succo di foglie di aloe, estratto di semi di melograno, estratto di fiori di camomilla, che combinati con l’utilizzo della luce LED con lo scopo di potenziarne l’effetto, sono in grado di restituire ai denti il loro colorito naturale.

Come si utilizzano i trattamenti sbiancanti HeySmile? 

Come vi accennavo il trattamento Hey Smile è davvero semplicissimo: dopo aver sciacquato la bocca, si applica il gel sulla superficie dei denti e si inserisce in bocca il dispositivo LED, mordendolo. Si accende la luce e via, dieci minuti per una bocca da favola! 
Io l'ho fatto sempre a casa, mentre lavoravo al pc... e praticamente mi dimenticavo di avere il dispositivo in bocca! 

Insomma, un prodotto semplice da usare e super efficace, come potrete capire anche dalle centinaia di recensioni positive presenti sul sito, lasciate da clienti super soddisfatti. 
Vi lascio il link allo shop qua! 
trattamento sbiancante hey smile

Ristoranti Firenze - L'OV , l'osteria vegetariana

Thursday, February 20, 2020

No comments :
Essere vegetariani è per alcune persone una scelta di vita. Io lo sono stata per alcuni anni, non tanto per questioni etiche ma semplicemente perché non amo la carne e adoro le verdure! Il vegetarianismo può infatti essere anche una scelta di gusto e proprio da questa convinzione nasce L’OV Osteria Vegetariana.
Da L'OV non c'è nessuna differenza a tavola. I piatti possono essere mangiati da tutti: vegetariani, vegani, celiaci o intolleranti al glutine o anche semplicemente da chi per una sera ha voglia di provare qualcosa di nuovo. L’OV è per tutti.
Il menù è un vero e proprio viaggio culinario in cui i piatti della tradizione regionale sono rivisitati in chiave green. Il tutto con materie prime freschissime e di stagione sapientemente mixate per creare un’esplosione di sapori in ogni piatto.
I piatti che mi hanno conquistata? 
Il carpaccio di zucca, burratina affumicata e nocciole, perfetto come antipasto leggero ma gustoso e il raviolone aperto alla napoletana con scarola, olive, pinoli, uvetta e ricotta di pecora, un primo piatto inaspettato e in cui si mischiano davvero tanti sapori. 
Splendida anche la location, nel cuore dell’Oltrarno: un luogo che odora di passato, dove le vecchie mura in marmo bianco dell’antico mercato del pesce di Firenze si fondono con un lungo bancone verde muschio e dove le antiche volte si abbinano agli arredi moderni e colorati.
Insomma, segnatevi questo posto nella lista dei ristoranti Firenze assolutamente da provare! 
l'ov osteria vegetariana

Novità profumi donna - Azzaro Wanted Girl

Sunday, February 9, 2020

No comments :
Se c'è un accessorio che non dimentico mai di indossare, anche se invisibile, è il profumo. Dopotutto come diceva Coco Chanel: "Il profumo è l’accessorio di moda basilare, indimenticabile, non visto, quello che preannuncia il tuo arrivo e prolunga la tua partenza". E nella mia ricerca delle ultime novità profumi donna, mi sono innamorata di Wanted Girl, la nuova fragranza femminile firmata Azzaro, alter ego dell’iconico profumo maschile Azzaro Wanted.

Il profumo Azzaro Wanted Girl celebra la donna indomabile, invincibile, elegante in ogni situazione e piena di fascino. Quella che vive intensamente ogni momento, affronta qualsiasi sfida e non si ferma di fronte a niente. La donna che ogni uomo desidera e che le altre donne invidiano: la "MostWanted", la più ricercata. 
La composizione olfattiva è il frutto del lavoro di quattro nasi celebri: Dominique Ropion, Fanny Bal, Loc Dong e Jean-Christophe Hérault.
Il jus si apre con una vera e propria bomba olfattiva: le fresche e tonificanti sfumature di fiori di arancio e zenzero attenuate dalle note di melograno. Sotto queste note sono nascosti accordi del dulce de leche, che esaltano il carattere esotico del profumo e si fondono con l'inebriante fiore di datura, per un effetto gourmand. 
Infine, il vetiver haitiano, rafforzato dall’aroma dolce e vanigliato delle fave di tonka crea un’impronta legnosa ma dolce e sensuale.

Il flacone del profumo simboleggia la fioritura e rappresenta lo sbocciare di un fiore, scolpito nel vetro e nel metallo. Il tappo ha la forma del grilletto della pistola. Una vera arma di seduzione quindi, in grado di rilasciare una vibrante esplosione floreale.

Disponibile da Sephora, nei flaconi da 30, 50 e 80ml. 
novità profumi donna

Ristoranti Firenze - Alla scoperta di Firenzen

Friday, February 7, 2020

2 comments :
Forse vi starete domandando se mi sto trasformando in una food blogger. La risposta è no, semplicemente ho deciso di accompagnarvi piano piano alla scoperta dei migliori ristoranti a Firenze, la mia amata città! 
E dopo avervi parlato del primo ristorante senza glutine, Quinoa, oggi è il turno di un ristorante asiatico, pokeria e noodle barFirenzen
Ristoranti Firenze - Firenzen, ristorante asiatico, pokeria e noodle bar

Ristoranti Firenze - Firenzen, ristorante asiatico, pokeria e noodle bar

Firenzen è situato nella centralissima Via Guelfa, a due passi dal Duomo. Un locale profondamente diverso dal classico ristorante cinese che tutti abbiamo in mente: certo non mancano i richiami alla cultura orientale ma niente piatti con i dragoni e accessori kitsch: un ambiente accogliente con un arredo moderno e chic. 
Il menù più che cinese è asiatico e comprende anche piatti tipici della cucina giapponese e thailandese: dai classici involtini, passando per i ravioli e ancora il ramen, la tempura e i piatti a base di riso. Tante opzioni che deliziano il palato, con abbinamenti inusuali pronti a far esplodere nella vostra bocca sapori inaspettati. 
Un piatto che mi ha fatta innamorare? I gamberoni al curry giallo... assolutamente da scarpetta! 
E anche i dolci non sono da meno, avete mai provato ad esempio il matchamisù, ossia il tiramisù al the matcha? 
Divertente anche la possibilità di creare il proprio poke personalizzato scegliendo una base (riso, insalata o un mix dei due), la proteina (salmone, tonno, gamberi o anche un mix), gli ingredienti aggiuntivi (ad esempio edamame, ravanello giallo, avocado...) e infine la salsa (a questo proposito fidatevi e assaggiate la Firenzen Special, una maionese wasabi davvero goduriosa!). 
Firenzen infine offre anche la possibilità di take away e anche la consegna a domicilio, ordinando semplicemente dal sito. 
Se quindi avete voglia di una cenetta orientale, a prezzi davvero super accessibili, vi consiglio assolutamente di farci un pensierino! 
E buon appetito!  
ristorante cinese firenze

Looney Tunes, la nuova capsule collection SS20 Moaconcept

Tuesday, February 4, 2020

No comments :
Che il mondo dei cartoni animati e dei fumetti abbia da sempre avuto un forte impatto sulla moda è indubbio. E dopo aver celebrato il 90° anniversario del re dei cartoons, Mickey Mouse, è adesso il turno di un'altra icona, Bugs Bunny che, apparso per la prima volta nel 1940, celebrerà nel 2020 il suo 80esimo anniversario. 
Un personaggio divertente e irriverente, che ben si presta al gioco fashion. E che diventa protagonista, assieme agli altri personaggi della famiglia Looney Tunes, della divertentissima collezione SS20 Moaconcept
Modelli unisex dalla grafiche semplici e dal forte appeal in pelle bianca, argento o rosa, con dettagli e cuciture colorate e attraversate da cartoon gioiosi. Sneakers divertenti, per chi ama distinguersi dalla massa e affermare il proprio stile, comode e versatili. 

Le sneakers Looney Tunes sono solo una piccola parte della più vasta collezione Moaconcept, presto disponibile nello shop online www.moaconcept.com
That's all folks! 
sneakers looney tunes
sneakers moaconcept
scarpe bugs bunny

Con il nero non si sbaglia mai - Le mie proposte firmate Femmeluxefinery

Thursday, January 30, 2020

No comments :
Con il nero non si sbaglia mai! Sembra una semplice frase fatta, in realtà è una delle grandi verità della moda. Il nero è un colore eterno, che non passa mai di moda, e soprattutto che può andare bene in ogni occasione, da quelle più informali a quelle più eleganti. Certo, non vincerete il premio allegria con un look total black, ma sarete sempre certe di fare una bella figura! 
Ecco dunque per voi tre proposte di look in nero, con i capi firmati Femmeluxefinery

Look elegante in nero 

Il nero è un colore sicuramente elegante ancor più se abbinato al velluto, un tessuto che di per sè trasmette un senso di opulenza e ricchezza. Ed ecco quindi che un semplice abito di velluto nero, può essere perfetto per un look elegante, da abbinare con tacchi alti e qualche gioiello.
Un abito raffinato ma anche super femminile grazie alla linea affusolata e alla profonda scollatura. 
abito velluto nero

Come illuminare il salotto

Monday, January 27, 2020

2 comments :
Il salotto è una delle stanze che solitamente viviamo di più delle nostre case e per questo motivo è fondamentale studiarne al meglio l'illuminazione. 
Solitamente la zona living si caratterizza per una illuminazione a più livelli, partendo ovviamente da quella che è l'illuminazione generale, creata attraverso una plafoniera a soffitto. Fra quelle più utilizzate e più moderne troviamo le plafoniere a led, in quanto rispetto ai sistemi tradizionali presentano un numero elevato di vantaggi: 
- consumano il 90 % di corrente in meno;
- sono ecologiche (non contengono mercurio);
- non necessitano di particolare manutenzione (niente più lampadine da sostituire!)
- hanno solitamente una luminosità e colorazione regolabile, consentendoci di creare scenari luminosi su misura per ogni situazione; 
- si accendono senza ritardo.
Le plafoniere a led inoltre, grazie all'evoluzione dell'illuminotecnica compatta, presentano anche un design più moderno.
Ad esempio , ci sono molti shop online per il mercato europeo come quello di Lampade.it dove si trovano un numero infinito di proposte di ogni tipo come faretti, semisfere o pannelli, per un salotto davvero all'ultimo grido.
Io ad esempio, da amante dello stile minimal, adoro proprio i pannelli a led e il loro stile pulito; oggetti ideali anche per chi non ha un living molto grande: non sporgendo quasi per niente faranno apparire la vostra stanza più grande! 

Il secondo step è quello di definire le luci intermedie, ossia quelle che evidenziano una particolare zona, per esempio la libreria o la parete dove si trovano i quadri. 

Infine, ultimo tocco, le luci d'accento, concepite come prevalentemente decorative che potranno essere orientate verso un particolare elemento del salotto (ad esempio un'area lettura o una scultura) o addirittura essere esse stesse delle luci-scultura. Le luci d’accento più comuni comprendono illuminazione su binario, applique da parete, luci incassate, faretti, che consentono appunto di focalizzare l’attenzione su oggetti specifici o su aree limitate.
Come illuminare il salotto
illuminazione led
plafoniera led


Quinoa, il primo ristorante 100% senza glutine a Firenze

Sunday, January 26, 2020

No comments :
La dieta senza glutine è ovviamente fondamentale per chi soffre della malattia celiaca ma mangiare senza glutine di tanto in tanto può aiutare anche a purificare l’organismo nonché a godere dei benefici del variare la propria dieta. Ecco perché ho deciso di provare Quinoa, il primo ristorante 100% senza glutine a Firenze. 

Il Ristorante Quinoa, nato nel 2014, è immerso in un orto urbano, la corte di ZAP (Zona Aromatica Protetta), negli spazi di un chiostro cinquecentesco a due passi dal Duomo di Firenze.  Bellissimi anche gli allestimenti all'interno, sempre curati e cambiati dallo staff alla guida dello Chef Simone Bernacchioni. Dopotutto anche l'occhio vuole la sua parte e per chi è social come me è un piacere trovare posti così instagrammabili! 
Il nome si ispira alla ‘quinoa’, uno pseudo cereale la cui farina, priva di glutine, è ricca di fibre, minerali, grassi insaturi ed è una delle poche piante a contenere tutti gli amminoacidi essenziali.
Il menù è super variegato e coniuga i sapori della tradizione toscana e quelli della cucina orientale per offrire piatti dai sapori decisi e dal gusto unico. L’obiettivo è quello di offrire non solo una cucina senza rischi di contaminazione per gli intolleranti al glutine, ma un menù con piatti ricchi e gustosi per tutti. Gusto e salute: mangiare sano non significa certo doversi alzare insoddisfatti da tavola! 
Qualche esempio? Il vegan cheeseburger di quinoa, lenticchie e cavolfiore accompagnato da salse e insalata di cavolo cappuccio che non ha niente da invidiare in quanto a sapore a quello di un fast food, l' hummus di ceci e barbine rosse con pinzimonio di verdure di stagione o ancora lo sformatino di broccoli con crema di pane al coriandolo. Per non parlare poi dei dolci fatti in casa! 
Vi lascio alle foto e mi raccomando, ricordatevi del Ristorante Quinoa se passate da Firenze!
ristoranti firenze

Moda Uomo 2020

Friday, January 24, 2020

No comments :

Oversize, colori decisi, fantasie e un ritorno all’abito sartoriale

Oggi parliamo di moda maschile, in particolare delle tendenze moda per l’anno appena iniziato e del ritorno in grande stile della sartoria, dell’abito su misura, grazie anche all’impegno di siti come Lanieri (trovate qua qualche recensione). 
La moda maschile è un universo meraviglioso e – a tratti – misterioso. Se le passerelle femminili ci vengono proposte e riproposte senza tregua e suscitano un interesse molto ampio, quelle maschili sembrano quasi esclusivamente materia per addetti ai lavori. La moda maschile è molto affascinante e forse, rispetto a quella femminile, meno altalenante e soggetta alle “pretese” del pubblico. Non solo: grazie alle passerelle maschili sono progressivamente infranti dei tabù sulla moda uomo, specialmente quando gli abiti del catwalk passano alle celebrità, che li indossano ad eventi di respiro internazionale.
Ma veniamo al dunque. Il 2020 porta con sé alcune novità interessanti e diverse riconferme. Per quanto riguarda il colore, poco spazio alle sfumature: i protagonisti indiscussi di questi nuovi anni ’20 sono tinte uniformi, pattern a grandi campiture, fantasie irregolari e/o minute su sfondo monocromo; una menzione speciale al color ciclamino e alle varie declinazioni del rosa forte, oramai ampiamente sdoganato e finalmente molto utilizzato nel settore. 
Resiste la passione per l’oversize, in particolare per quanto riguarda cappotti, sciarpe e – soprattutto – piumini. Il piumino, un capo di vestiario che solo negli ultimi anni ha conquistato una posizione stabile sulle passerelle, sembra non voler mollare la presa ed anzi, diventa sempre più vistoso ed ingombrante, dettando l’intero stile di chi lo indossa. Nello stesso spirito, hanno calcato la scena i capispalla in eco-pelliccia, per lo più nelle tinte classiche e autunnali, senza però lasciarsi sfuggire qualche puntata più d’impatto. 
Un altro eccesso oversize che piacerà molto è quello di tessuto: tornano in voga le atmosfere gipsy, caratterizzate da elementi che cadono ampi, colletti grandi e sovrapposizioni di pieghe. Lunga vita alle trasparenze anche in ambito maschile, maglieria e camicie in pole position, con sete e pizzi leggeri dai motivi sobri. 
Gli intramontabili? L’utilizzo della pelle (specie quella semi-lucida) ed il completo monocromo, dal gusto classico, con qualche piccolo tocco di originalità nel taglio o nella scelta del colore. 
Se usciamo un attimo dagli schemi della passerella, notiamo un altro trend in rinnovata crescita, specie nell’universo della moda maschile: quello della sartoria e dell’abito su misura, rigorosamente made in Italy. C’è un ritorno interessante e positivo alla bottega, fatto che personalmente trovo assai positivo: l’originalità di un capo su misura è imbattibile, così come la riuscita che fa sul nostro corpo. 
La vera eleganza è saper mixare elementi di tendenza nella fashion industry con prodotti artigianali, dall’identità e dalla storia molto forti. 
Tutto molto bello, ma quanto ci costa un prodotto sartoriale? Non giriamoci intorno: la qualità si paga. Dobbiamo però tenere presenti due aspetti importanti: raramente il capo sartoriale, per quanto caro, vi costerà di più del pezzo di alta moda. Se parliamo di fast fashion il discorso è ovviamente diverso, ma d’altronde acquistare un elemento artigianale ed abbinarlo ad altri più economici potrebbe essere la chiave per “risolvere” il vostro stile. 
In secondo luogo, come anticipavo all’inizio, esistono delle eccellenti realtà online che offrono un servizio di sartoria professionale, qualitativamente impeccabile e interamente italiano a prezzi concorrenziali: sto parlando di Lanieri. Sul sito Lanieri potrete farvi cucire su misura una grande varietà di capi di abbigliamento, scegliendo non solo le stoffe, ma anche il taglio, i dettagli, le rifiniture, i colletti, i bottoni: non c’è di fatto limite al vostro gusto e alla vostra creatività, il tutto corredato da puntuali schede informative sui tessuti e un editor super intuitivo. 

Vi lascio con un paio di link, se volete dare un’occhiata alle passerelle della Parigi Fashion Week e a qualche previsione sui trend
moda uomo 2020