Powered by Blogger.

Regali personalizzati su Wanapix

Thursday, July 2, 2020

2 comments :
Durante l'anno ci troviamo davvero spesso a dover fare dei regali. Non solo per i compleanni, ma anche per ricorrenze particolari, anniversari o anche semplicemente per dire grazie ad una persona speciale. E come sempre non è facile trovare idee regalo non banali
Il mio suggerimento? Quello di scegliere i regali personalizzati disponibili su Wanapix

Wanapix è una delle aziende specializzate in personalizzazioni più grandi d'Europa, con oltre 30 anni di esperienza nel settore. Quello che colpisce da subito è il vasto catalogo dei prodotti e dei regali personalizzati disponibili nello shop online : coperte , magliette, tazze, puzzle, asciugamani, calendari, cover, quadri, cuscini, borse, zaini, album digitali, giocattoli, peluche, portachiavi e molto altro ancora. Tutti oggetti da personalizzare con qualsiasi foto, immagine, disegno e testo per creare un prodotto davvero unico, personale ed esclusivo.
Il sito ideale dunque dove trovare idee regalo originali per tutti! Ci sono infatti proposte per persone di tutte le età e di ogni genere, così come idee legate a particolari passioni e hobby o anche al particolare momento dell'anno (adesso ad esempio potrete trovare tantissime idee regalo a tema estate tutte da personalizzare!). 

Creare il proprio regalo personalizzato su Wanapix è inoltre davvero semplice grazie ad un editor online visivo molto intuitivo e facile da usare. E' sufficiente caricare le immagini e aggiungere il testo, vedendo costantemente un'anteprima di come sarà il risultato finale così da poterlo rivedere e modificare. 

E i prezzi? Davvero super, con tante offerte e articoli scontatissimi! 

Regalo per la casa nuova: lo zerbino personalizzato

Recentemente in famiglia abbiamo avuto un bellissimo evento da festeggiare: l'acquisto di una nuova casa! E per questo motivo ho deciso di fare un piccolo regalo a mio marito, il primo oggetto d'arredo del nostro nido: uno zerbino personalizzato
Una idea regalo economica ma utile e piena di significato, che sono riuscita a realizzare in pochi click grazie a Wanapix. Io ho scelto la versione classica, ma sul catalogo troverete tantissime altre varianti di forme e materiali, oltre ovviamente a poter scegliere la personalizzazione (testo/immagine) da inserire. Che ne dite non è carinissimo? 
La Petretto Family lo adora!

Codice ELISAZANETTI per un 30% di sconto su tutti i modelli di zerbini (valido fino al 31/07)
wanapix regali personalizzati
zerbino personalizzato

Iphone ricondizionati - Acquista il tuo su Swappie

Wednesday, June 17, 2020

2 comments :
L'iPhone è senza dubbio lo smartphone più desiderato da tutti. Da un lato status symbol, dall'altro uno strumento potentissimo e con funzionalità senza pari. Ma i prezzi ahimè, non sono certo alla portata di tutti! La soluzione per risparmiare? Scegliere gli iPhone ricondizionati e affidarsi a Swappie

Swappie.com è una piattaforma che vende iPhone ricondizionati a prezzi davvero competitivi. Il risparmio può infatti arrivare anche al 50% rispetto al nuovo.
I prodotti sono classificati in base al modello e alle dimensioni della memoria ed anche ad una valutazione del loro stato che va da C ad A++. I telefono A+ e A++ sono davvero perfetti, impossibile accorgersi che sono ricondizionati!

Swappie inoltre offre anche dei servizi aggiuntivi rispetto alla compravendita tra privati:
- 12 mesi di garanzia su tutti i prodotti acquistati (che è possibile estendere fino a tre anni)
- Consegna super rapida (1/3 giorni) con corriere DHL
- Reso gratuito entro 14 giorni

Swappie.com - La mia esperienza 

Recentemente ho acquistato su Swappie un iPhone 11 Pro 64GB pagando 929€ contro i 1189€ del prodotto nuovo. Un risparmio quindi di oltre 200€! 
Il telefono è arrivato dopo soli due giorni dal mio ordine, contenuto nella confezione Swappie assieme a tutti gli accessori aggiuntivi che ho opzionato (Apple Earpods con connettore Lightning, cover trasparente elegante, vetro temperato installato professionalmente). Ho anche opzionato la garanzia aggiuntiva perché per il costo di 79€ direi che ne vale assolutamente la pena! (e anche in questo caso il prezzo è di gran lunga inferiore rispetto alle garanzie Apple).
Condizioni? Perfette. Sinceramente non sarei in grado di distinguerlo da un telefono non ricondizionato. 

Conclusioni

Perché dunque dovreste acquistare iPhone ricondizionati su Swappie?
In primis per il notevole risparmio, ovviamente!
E ancora perché se come me avete un animo green, capirete bene che acquistare iPhone ricondizionati  è una scelta sostenibile e farete dunque la vostra parte all'interno di un bellissimo progetto di economia circolare.

Cliccate qua per acquistare il vostro nuovo iPhone e con il codice "elisazanetti" 10€ di sconto per voi! 
iphone ricondizionati swappie
recensione swappie
swappie


Arredare con i quadri, senza appenderli!

Tuesday, June 16, 2020

2 comments :
Quando acquistiamo un quadro per arredare la nostra casa diamo solitamente per scontato di doverlo appendere ad un muro. Ma attenzione! Cari imbranati che come me non riuscite a mettere nemmeno un chiodo, preparatevi a tirare un sospiro di sollievo. La nuova tendenza è infatti quella di non appendere i quadri, bensì di poggiarli su mobili, mensole o addirittura sul pavimento.
Ovviamente, così come quando posizioniamo i quadri sui muri anche in questo caso tutto andrà studiato nel dettaglio, magari anche andando a creare composizioni o sovrapposizioni, con altri quadri o oggetti della casa. I quadri di dimensioni più grandi sono perfetti per il pavimento mentre  per quelli di dimensioni piccole potrete sfruttare mobili, mensole e librerie. 
Il trucco è comunque quello di provare a guardare con occhi nuovi gli angoli e le superfici di casa : in questo modo ci renderemo conto di essere davvero circondati da tantissimi potenziali piani adatti a supportare i nostri ricordi!

Il principale vantaggio di questo trend di non appendere i quadri è quello di poter continuamente modificare il nostro arredo, cambiando la posizione dei quadri senza che i muri subiscano danni. In questo modo potremo divertirci e soddisfare in maniera semplice ed economica la nostra voglia di una ventata di novità!
Addirittura, se siete particolarmente amanti del cambiamento, il mio consiglio è quello di acquistare una cornice e più poster, che potete trovare a prezzi davvero super su Bimago.it, così da poter variare anche il soggetto e avere ogni volta un diverso effetto decor! 

Come ho posizionato il mio poster Bimago 

Recentemente ho acquistato un bellissimo poster con stampa astratta su Bimago. Seguendo proprio questa tendenza dell'arredare con i quadri senza appenderli, ho scelto semplicemente di appoggiarlo su un piccolo mobile che ho nel corridoio, accanto ad un bouquet di rose. Il risultato è davvero super chic non trovate? E se questa configurazione un giorno mi venisse a noia, mi basterà spostarlo, ad esempio sul como' in camera da letto o perchè no, in salotto appoggiato ad un piccolo tavolino. 
E voi cosa ne pensate di questo nuovo trend di arredo?
poster bimago
non appendere i quadri

Dermopigmentazione Firenze - Elena Gremoli trucco permanente

Sunday, June 14, 2020

1 comment :
Le sopracciglia sono la parte caratterizzante di uno sguardo. Avere sopracciglia ben curate e definite, può aiutarci a rendere il nostro viso più armonioso, a mettere in luce i nostri occhi o altri punti di forza del viso... insomma a farci sentire più belle! 
Purtroppo spesso l'arcata sopraccigliare si può rovinare e si vengono a creare buchi o zone più rade, a causa ad esempio dell'uso delle pinzette o anche più semplicemente a causa del passare del tempo.
Ed è proprio in questi casi che si può ricorrere alla dermopigmentazione

Cosa è la dermopigmentazione? 
La dermopigmentazione, è una tecnica di colorazione cutanea semipermanente che può essere usata per definire o riempire le sopracciglia.
Questo metodo può essere utile in particolare per: 
- chi ha difficoltà ad applicare il trucco o addirittura allergie al make up tradizionale; 
- chi ha perso le sopracciglia a causa di chemioterapia, incidenti, ustioni o interventi di chirurgia estetica; 
- chi fa tanto sport; 
- chi come me si è semplicemente stufata di dover applicare la matita sopracciglia ogni giorno! 
La durata del trucco permanente è di circa un anno/ anno e mezzo (periodo che varia da soggetto a soggetto anche in base al tipo di pelle, alla cura delle sopracciglia che si esegue, a eventuali farmaci assunti etc.). 

Dermopigmentazione o microblading?
Si tratta di tecniche simili ma che presentano anche molte differenze. Il microblading infatti utilizza, come suggerisce il nome, delle micro lame che effettuano tantissimi piccoli tagli sulla pelle ed è quindi un trattamento più invasivo rispetto al tatuaggio nonchè molto più doloroso. 

Dermopigmentazione Firenze - Elena Gremoli trucco permanente 

Nel campo della dermopigmentazione a Firenze il mio consiglio è quello di affidarvi ad una vera esperta di trucco permanente: Elena Gremoli.
Anche se giovanissima Elena è ormai da anni attiva in questo campo e non smette mai di studiare e aggiornarsi frequentando corsi di specializzazione e seminari.
Parlando con lei ho davvero capito quanta passione mette nel suo lavoro e quanto per lei la soddisfazione dell cliente sia sempre al primo posto! Nella prima fase della seduta, quella del disegno delle sopracciglia, ha infatti cercato di capire al meglio le mie richieste e poi studiato il mio volto per rispettarne forme e simmetrie, con una minuzia davvero certosina per non lasciare niente al caso.
La seconda fase è stata quella della pigmentazione vera e propria e devo dirvi che Elena ha una mano davvero magica... lo confesso, mi sono quasi addormentata! Quindi no, la dermopigmentazione non è dolorosa!
Per creare nella maniera più verosimile forma e colore del sopracciglio originario abbiamo optato per una tecnica iperrealistica che prevede sia una ricostruzione pelo pelo che una successiva sfumatura per aggiungere definizione. Il risultato come potete vedere è molto naturale ma allo stesso tempo definito.
Adesso non mi rimane che curare le mie nuove sopracciglia per un paio di settimane (evitando il sole e mantenendole idratate) per preservarne al meglio il colore e ... bye bye matita! 


Per maggiori informazioni o per prenotare il vostro appuntamento potete contattare Elena sulla sua pagina Instagram , pagina Facebook o direttamente al numero 0557191101. 
Dermopigmentazione Firenze
Elena Gremoli trucco permanente





Tendenza tuta : tre modelli di tuta per l'estate

Saturday, June 13, 2020

2 comments :
La tuta (o jumpsuit detta all'inglese) è un capo evergreen che resiste al passare delle tendenze e si riconferma stagione dopo stagione. Il suo segreto? L'essere "effortless" : basta indossarla e l'outfit è pronto semplicemente aggiungendo qualche accessorio. 
E in tema di tute oggi per  voi tre proposte direttamente dal mio shop online preferito, Femmeluxefinery. Scopriamole insieme! 


La tuta nera 

Un classico da avere assolutamente nell'armadio è la tuta nera. Un capo versatile ed elegante che come il "cugino" little black dress può essere indossato in diverse occasioni ed essere reinterpretato in maniera più o meno elegante anche semplicemente grazie all'abbinamento di accessori diversi.
Questo modello di tuta Femmeluxe è realizzato in un morbidissimo tessuto stretch che la rende allo stesso tempo comodissima e molto femminile (avete presente quei tessuti che letteralmente accarezzano le forme senza costringerle?). Lo scollo è profondo e lascia le spalle scoperte, con un sapiente incrocio sul davanti che riesce anche ad esaltare il decoltè. La cintura segna delicatamente il punto vita mentre il pantalone è leggermente ampio.
tuta nera
black jumpsuit

La tuta in raso 

Un altro materiale che ben si presta alla realizzazione delle tute è il raso. Le tute in raso sono elegantissime e perfette ad esempio anche per una cerimonia. Al di là del nero, con questo tessuto è bello giocare anche con i colori accesi ed è per questo che oggi vi propongo una tuta rosa acceso super estiva. Questo modello si caratterizza per uno scollo davvero profondo e sexy, pantalone dal taglio ampio e da una cintura in vita da legare come più ci piace (io ad esempio ho scelto di creare un fiocco sul retro così da evidenziare ancora di più la schiena scoperta). 
Unico avvertimento: attenzione alle pieghe, il raso è un tessuto che dovrete stirare sempre prima di indossarlo.
tuta raso
satin jumpsuit
femmeluxefinery

La tuta di paillettes

E ovviamente accanto alle tute dal pantalone lungo, non possiamo non ricordare le tutine (in inglese playsuits), corte appunto e più sbarazzine. Il modello che vi propongo oggi è realizzato interamente con scintillanti paillettes argento ha pantaloncini cortissimi (per mettere bene in evidenza le gambe abbronzate!)e maniche lunghe a palloncino (ideali per chi come me tende ad avere freddo nella parte superiore del corpo, anche in estate). Perfetto per una serata in cui volete essere sotto i riflettori! 
tutina paillettes
sequin playsuits







Come migliorare il microcircolo delle gambe

Friday, June 12, 2020

1 comment :
La cattiva circolazione nelle gambe è un problema che tormenta diverse donne. Si presenta soprattutto dopo i quarant’anni, ma può verificarsi anche prima a causa di alcune abitudini errate come la sedentarietà e una dieta ricca di grassi. Il team di BeGood ci spiega quali sono le soluzioni più valide per facilitare il microcircolo e, quindi, per evitare fastidi come la fragilità capillare e il gonfiore degli arti inferiori.
In particolare, esistono degli indumenti per migliorare la circolazione come i leggings massaggianti. Simili prodotti sono comodi e confortevoli, preziosi alleati del corpo: i tessuti all’avanguardia, e il modo in cui vengono confezionati, contribuiscono a scongiurare sintomi come la pesantezza di cosce e polpacci e i conseguenti dolori articolari.
Il ristagno del sangue nelle vene può causare numerosi disturbi, ma con i giusti accorgimenti è possibile provvedere alla salute delle gambe senza dover per forza andare in palestra. Vediamo come funzionano questi leggings innovativi, e quali altri benefici apportano al fisico.

In che modo i leggings modellanti intervengono a favore della microcircolazione?

I leggings per il microcircolo sono creati con un duplice obiettivo: stimolare la circolazione sanguigna e il drenaggio dei liquidi in eccesso. Questa doppia azione fa sì che i vasi linfatici non siano mai soggetti a ostruzioni, e che non si vada incontro a ritenzione idrica e insufficienza venosa.
Le donne che si servono spesso di questi leggings sentono le gambe leggere e scattanti, e riescono con il tempo a sconfiggere la cellulite e la pelle a buccia d’arancia. Possiamo dire che il benessere procede di pari passo con la bellezza, e che oltre alla microcircolazione migliorano anche la tonicità e la luminosità della pelle.
Tutto questo grazie ad alcuni specifici materiali con cui tali leggings sono realizzati, e alla loro unione con la tecnologia del bio-infrarosso. Il tessuto massaggia le cosce e la pancia, aiuta il sangue a circolare e l’organismo ad eliminare le tossine.

Quali leggings consigliereste per un ottimo risultato?

Tutti i leggings di BeGood prevedono questo metodo alla base, e sono lavorati con sostanze che includono vitamina A, vitamina E, aloe vera e caffeina. Questa combinazione ha un notevole effetto idratante e revitalizzante per le gambe.

Vogliamo precisare, comunque, che i modelli di leggings per migliorare la circolazione sono tantissimi. Ogni donna può scegliere quello che preferisce: pensiamo per esempio a quelli con motivo scozzese o con texture leopardata, a quelli zebrati o camouflage. Ovviamente ci sono anche numerosi leggings a tinta unita, sia lunghi sia corti.
Chi è interessato può dare un’occhiata al catalogo di BeGood, tenendo presente che tutti i capi sono dotati di struttura a nido d’ape e totalmente traspiranti. A ciò si abbina una protezione contro i raggi ultravioletti, che rende ogni modello ideale per le attività all’aria aperta.

È vero che i leggings per il microcircolo fanno dimagrire?

È vero, dato che il massaggio dei tessuti è studiato per ridurre la circonferenza delle cosce, delle gambe e del giro vita. Spesso ci contattano donne che vogliono una pancia piatta e un corpo più tonico: del resto, una buona circolazione del sangue e dei liquidi nei vasi è un presupposto importante per il cosiddetto reshaping, la ridefinizione delle forme.
Ancora meglio se l’uso dei nostri leggings modellanti si unisce a corrette abitudini alimentari e ad uno stile di vita sano. Non a caso, questi pantaloni sono eccellenti per lo sport e sono fonte di comfort anche se indossati per ore e ore. Oltre al microcircolo migliora il drenaggio, si riducono gli inestetismi, scompare la pesantezza nelle gambe.
leggings modellanti

Novità skincare 2020 - Clarins Plant Gold L'Or Des Plantes

Monday, June 8, 2020

1 comment :
Clarins è un brand che non smette mai di sorprenderci con prodotti nuovi e tutti da scoprire. 
E fra la novità skincare 2020 protagonista assoluto è Plant Gold L'Or Des Plantes un esclusivo fluido in olio nutriente e rivitalizzante che associa il mitico Huile Orchidée Bleue e una fine emulsione di origine 100% naturale.
Un prodotto 2 in 1 (olio + emulsione) il cui flacone è stato disegnato proprio con una doppia camera per fare in modo che i due componenti escano contemporaneamente e si fondano solo al momento di massaggiarli sulla pelle in una texture leggera e non grassa.

Questa formula assicura un triplice beneficio alla pelle, sin dalla prima applicazione:
- Nutre in profondità, rendendola elastica e morbida.
- Rivitalizza e tonifica.
- Dona luminosità e splendore.
E come negli altri prodotti della linea Aromaphytocare (Oli Viso, Oli Corpo e Trattamenti Corpo), che associa il potere olfattivo e stimolante degli oli essenziali alle proprietà trattanti degli estratti di piante,  la profumazione aromatica infonde infine una forte sensazione di benessere. 

Clarins Plant Gold L'Or Des Plantes - Un complice viso 100% naturale

Plant Gold L'Or Des Plantes è un prodotto 100% naturale composto esclusivamente da estratti di piante, oli essenziali, profumi aromatici e conservante naturale.
Fra gli ingredienti possiamo ricordare:
  • Olio di Orchidea Blu – rigenerante, antiage. Miscelato con l’Olio Essenziale di Patchouli contribuisce a rendere la pelle più tonica e compatta
  • Olio di Macadamia – nutriente, elasticizzante
  • Estratti di Uva – ricchi di acidi grassi antiossidanti
  • Olio Essenziale di Patchouli – per un’esperienza aromaterapica degna di una SPA
  • Olio di Mandorle Dolci – antiossidante, elasticizzante
  • Vitamina E – antiossidante

Come si utilizza Clarins Plant Gold L'Or Des Plantes?

Questa emulsione può essere utilizzata mattina e sera sul viso struccato e con la pelle ben detersa. Il modo migliore per applicare Plant Gold è con leggere pressioni dal mento verso il décolleté, evitando  la zona del contorno occhi. E siate pronte a godervi un vero momento da SPA!
Novità skincare 2020
Clarins Plant Gold


I caldi maglioni natalizi per donna

Friday, June 5, 2020

2 comments :
Inutile dire che i maglioni sono un ottimo punto di riferimento per l'inverno e l'autunno e, i modelli per gli stili femminili cambiano solo leggermente di anno in anno, ci sono molti modi in cui puoi sceglierne uno per l'autunno o l'inverno e soprattutto per il Natale e regalarlo a te stessa o a un’amica. A tale proposito ecco un post con una serie di utili consigli per ottimizzare la ricerca.

I vari tipi di maglioni natalizi per donna
Anche se amiamo i nostri armadi estivi, il passaggio da un guardaroba autunnale è un momento piuttosto divertente. Quando infatti fa finalmente abbastanza freddo è un'ottima scusa per aggiungere alcuni pezzi.
Uno stile preferito tra i veri fan dell'autunno è il maglione, ovvero un grande capo molto caldo lusinghiero, e soprattutto versatile. Premesso ciò, prima di parlare di come indossare il tuo maglione, che ne dici di quale tipo scegliere?
Ci sono infatti tanti diversi stili su cui orientarti, e se lo preferisci a tema natalizio, avrai anche in questo caso a disposizione una vasta gamma di scelta.
Per fare un esempio di maglioni per donna indipendentemente se tradizionali o per il Natale, potrai optare per quello con scollo a V ovvero lo stile più universalmente lusinghiero che ci sia. Questo perché lo scollo a V allunga naturalmente la figura attirando l'occhio su e giù anziché attraverso essa.
Inoltre questo modello puoi sceglierlo in una classica tonalità neutra o qualcosa di più luminoso per ravvivare il tuo outfit, o ancora categoricamente di colore rosso, visto che è per antonomasia proprio quella del Natale.

L’irrinunciabile maglione di Natale
Il maglione di Natale è ormai diventato tradizionale e quindi irrinunciabile. Dalla tipologia a mano ovvero una tecnica ereditata dalle nonne a quelli industriali con trame originali e spesso stravaganti, fanno sì che la moda del maglione di Natale rimane intatta nonostante il trascorrere degli anni e del consumismo sempre più mirato all’usa e getta.
Questa tradizione tipicamente anglosassone e scandinava si è ormai diffusa anche nel resto d’Europa e anche in Italia. Premesso ciò, se sei alla ricerca di un maglione per rallegrare il Natale di una tua amica o parente oppure intendi indossarlo di persona, troverai sicuramente quello che fa per te e sia in filato italiano come ad esempio in cachemire di Piacenza che di chiaro stampo danese.

La qualità dei maglioni natalizi
Una volta deciso potrai acquistarlo con la massima garanzia, della migliore qualità e del design che preferisci.
Tutti i maglioni classici e a tema natalizio sono infatti di qualità eccelsa e non subiscono alterazioni né tanto meno si infeltriscono specie se lavati correttamente ovvero ad una temperatura non superiore ai 30 gradi.
La scelta del tuo maglione natalizio o classico che sia, è tra l’altro molto ampia; infatti, puoi optare per uno in filato acrilico oppure in puro cotone. Se invece sei alla ricerca proprio di un maglione natalizio, e magari con effetti speciali come ad esempio con toppe in 3D o illuminate.
A margine possiamo dunque dire che un vasto assortimento di maglioni di lana per donna con diverse tonalità di colore compreso il classico rosso natalizio è sempre disponibile.
Un maglione è dunque un’ottima idea regalo per la festa più bella dell’anno ed è anche comodo, pratico e abbinabili a qualsiasi tipo di capo dal jeans al pantalone classico di stoffa o di velluto. 
Un maglione rosso natalizio è tra l’altro ideale da indossare in occasione della cena del 24 e del pranzo del 25 dicembre, cosi a Capodanno e perché no, fino al giorno della befana.
Optare per l’acquisto di questo caldo capo invernale significa anche sceglierlo della taglia giusta; infatti, è disponibile del tipo midi, large ed extra large quindi adatto per qualsiasi struttura fisica e per ogni fascia d’età e sesso.

Conclusioni
Se non sei ancora una fan dei maglioni natalizi o forse ne possiedi una collezione classica che ha bisogno di un po' di innovazione in termini di tonalità di colore, allora, ti aspetta una sorpresa.
Qualunque sia il tuo tipo di corpo, sei sicura di trovare qualcosa che sia caldo e lusinghiero per l’autunno e inverno e magari trovare qualcosa di perfetto per il tuo stile, il tuo corpo e il tuo guardaroba anche per le festività natalizie optando per l’acquisto di un maglione rosso da indossare tu stessa in queste feste o perché no regalarlo a parenti ed amici con la certezza che venga apprezzato a tutto tondo in quanto bello, raffinato e sempre in voga.
maglioni natalizi

12 cose che puoi fare per essere la donna dalla pelle perfetta

Monday, June 1, 2020

1 comment :
Tutti quanti conoscono almeno una donna che sembra avere la pelle perfetta. Ogni volta che vedi il suo viso luminoso, pensi, sul serio, come ci riesce? Che tipo di trattamenti magici si fa fare? Quali creme costose usa? Ecco come stanno le cose: il suo segreto è semplice – lei ha la pelle perfetta perché ha indovinato qual è la routine quotidiana migliore. Un altro segreto?

1. Usa il detergente giusto per il tuo tipo di pelle.
Una pelle oleosa o incline alla acne, un gel salicilico o un lavaggio con perossido di benzoile funziona meglio. Per una pelle matura secca, usa un detergente glicolico idratante o lattiginoso. Per pelle con macchie marroni o melasma, usa un lavaggio che illumina, come un detergente con alfaidrossiacidi. Scopri qual è il tipo della tua pelle e utilizza l’opzione migliore per te.

2. Bevi i liquidi giusti.
Anche se hai la tentazione di prendere un caffè appena ti svegli, scegliere le bevande giuste può essere davvero un punto di svolta. Bevi un bicchierino di clorofilla ogni mattina per illuminare, ossigenare e idratare la pelle. Bere clorofilla inoltre aiuta a sgonfiare stimolando il sistema linfatico, ottima cosa anche per la cellulite.

Se non ti fa impazzire l’idea di mandare giù un bicchiere di questa roba, si possono trovare degli integratori di clorofilla in molte farmacie e alimentari. È consigliabile bere succhi verdi con molta verdura. Questo trasformerà la tua pelle in pochi giorni – e aiuta ad ossigenare la pelle e stimolare il drenaggio linfatico, quindi sgonfia anche.

3. Mantenere una dieta sana.
La tua pelle possiede una barriera naturale per trattenere l’umidità, e essenziale per questo è l’acido grasso omega 3. I semi di lino nell’insalata o anche delle noci possono dare una scarica istantanea alla tua assunzione di omega 3, incrementando quindi l’abilità della tua pelle di trattenere l’umidità. 

4. Idratare tutti i giorni e tutte le sere.
I momenti migliori per idratare sono non appena uscita dalla doccia e appena prima di andare a dormire. Evita le lozioni con fragranze pesanti, e assicurati di trovare un idratante abbastanza delicato da usare tutti i giorni con zero abitazione.

5. Applicare la crema solare 365 giorni all’anno — con la pioggia o con il sole.
Molte persone sentono di aver bisogno di proteggersi durante le giornate piene di sole o quando vanno in spiaggia, ma la verità è che dobbiamo proteggere la nostra pelle anche quando guidiamo l’auto, voliamo in aeroplano o facciamo le commissioni. È l’esposizione agli UV quotidiana che contribuisce ai segni visibili dell’invecchiamento. Qual è il tipo di lozione solare migliore? Scegli una lozione solare ad ampio spettro con un SPF di 30 o maggiore — ricorda che deve essere applicato ogni 2 ore.

6. Rimanere idratati — in ogni modo possibile.
Ogni esperto dermatologo sottolinea l’importanza dell’idratazione. Una mancanza d’acqua significa meno radiosità e più cedevolezza. Scegli dei prodotti (detergenti, idratanti e antinvecchiamento) possiedono delle formule idratanti. E, naturalmente, assumi circa otto bicchieri d’acqua al giorno.

7. Evita l’esposizione diretta al calore.
Non fare attenzione solo al sole — anche avvicinarsi troppo a termosifoni e caminetti può seminare il caos sulla tua pelle. Causa infiammazioni e decremento del collagene. La raccomandazione è di stare almeno a 1 m di distanza. Quindi la prossima volta che arrostisci le castagne o i marshmallows su una fiamma aperto, fai un passo indietro.

8. Esfoliare un paio di volte a settimana.
Perdiamo 50 milioni di cellule epiteliali al giorno, e senza una spintarella, potrebbero starsene lì e dare un aspetto cupo alla pelle. Per combattere questo fenomeno, dovessi scegliere un prodotto dal pH neutro in modo che non secchi mentre esfolia. E non fermarti al viso — anche la pelle del tuo corpo ha bisogno di un esfoliante.

9. Dormire bene.
Non si tratta solo di fare esattamente otto ore di sonno ogni notte. La qualità di quel sonno è ancora più importante. Quindi un sonno profondo e pacifico ti farà sentire ben riposata e senza occhiaie. Metti della musica soft prima di dormire, non passare troppo tempo davanti allo schermo del cellulare. Prova a usare un paio di gocce di olio di lavanda sul cuscino, incorporare dell’olio cbd, specialmente quello di Cibdol che fornisce la forma di cbd più pura sul mercato, con la cena poiché può essere un ulteriore beneficio per rilassarti e dormire più facilmente (visita il loro negozio di cbd). La pelle inoltre trai beneficio dall’uso regolare di federe in seta pulita. Il materiale scivola facilmente e impedisce rughe e pieghe. Inoltre è più delicato sui capelli — aiuta a evitare nodi e rotture. Capelli migliori e pelle migliore mentre dormi? Sì, grazie.

10. Pulire regolarmente i pennelli per il trucco.
Per combattere l’infezione e i pori ostruiti dovresti lavare i pennelli del correttore e del fondotinta una volta a settimana. Per i pennelli chiusi attorno agli occhi, si raccomanda di farlo due volte al mese, e per qualsiasi altro pennello, va bene una volta al mese.

Ecco come fare: metti una goccia di shampoo delicato sul palmo della mano. Inumidisci le setole con acqua tiepida. Poi, massaggia le setole nel palmo per distribuire lo shampoo sul pennello. Evita di far bagnare la parte metallica del pennello o la base dei peli del pennello perché la colla potrebbe ammorbidirsi e le setole potrebbero cadere. Risciacqua lo shampoo e strizza l’acqua in eccesso con un asciugamano. Appoggia i pennelli sul lato con le setole che sporgono fuori dal bordo del piano ad asciugare.

11. Sapere che la protezione non si ferma alla lozione solare.
Stiamo parlando il trucco con SPF, occhiali da sole e cappelli a tesa larga. Prevenire il danno del sole è un milione di volte meglio per la tua pelle piuttosto che trattarlo dopo il danno.

12. La routine per la cura della pelle deve essere facile da seguire.
I prodotti di moda e gli ingredienti altisonanti sono divertenti da provare, e talvolta funzionano bene, ma di solito spariscono dagli scaffali non appena ci arrivano. Trova un detergente e idratante che sei sicura possa funzionare per te, e tieni questi prodotti al centro della tua routine.
pelle perfetta

Due look per stare a casa

Friday, May 29, 2020

1 comment :
Stare a casa è diventato prima una necessità (durante la fase di emergenza e lockdown) e successivamente una scelta che molti continuano a preferire. Si lavora da casa in smart-working, si pranza e cena a casa con gli amici piuttosto che andare al ristorante. E allora ovviamente diventa ancora più importante scegliere il giusto look per stare a casa, che sia non solo comodo ma anche stiloso così da farci sentire carine e aumentare la nostra autostima (rimanere trasandati vi assicuro ha un effetto davvero deprimente, parola di psicologi). 
Ecco dunque per voi due proposte di outfit per stare a casa firmati Femmeluxefinery. Al bando il pigiama!

Due look per stare a casa 

Nella scelta dei look per stare a casa ovviamente deve regnare sovrana la comodità. Via libera dunque a outfit sportivi, tessuti comodi e vestibilità anche over. Tantissime sono le proposte di loungewear che possiamo avere a disposizione: dai leggings per chi ama comunque i capi aderenti, alle felpe più calde e avvolgenti fino ai set coordinati per chi non vuole davvero lasciare niente al caso. 

La mia prima proposta è proprio un set coordinato felpa pantalone. In questo caso, seppure super comodo si tratta di un look che strizza un occhio alla femminilità. In primis per il colore, un romanticissimo e delicato rosa pastello. E ancora per il fit: i pantaloni sono aderenti e evidenziano le curve mentre la felpa off the shoulder aggiunge un pizzico di sensualità (che non fa mai male!). 
Il tessuto è un cotone leggero perfetto per questo periodo dell'anno.
look per stare a casa
loungewear set
La seconda proposta è invece un pò più fashion. Per il sotto ho scelto dei joggers bianchi con una vestibilità oversize. Per compensare dunque ho optato per un sopra mini e aderente: un crop top bianco con scritta (che ricorda un pò lo stile da rapper di Supreme). 
L'effetto è decisamente all'ultimo grido!
look femmeluxefinery
oversize joggers
Quale è il vostro preferito di questi due look per stare a casa? 
Fatemi sapere! 


L'importanza della protezione solare per i bambini

Tuesday, May 26, 2020

1 comment :
Proteggersi dal sole è importante per tutti. Ma lo è ancora di più per i bambini, la cui pelle è molto più sensibile e delicata rispetto a quella degli adulti. 

Per questo stesso motivo è fondamentale anche scegliere solo prodotti che abbiano caratteristiche di particolare delicatezza e purezza, altrimenti rischieremmo di creare problemi alla pelle anziché prevenirli! Il mio consiglio è dunque quello di scegliere solo creme solari naturali e bio con filtri fisici e naturali, come quelle disponibili su BioVeganShop. Mentre infatti i filtri chimici assorbono le radiazioni, i filtri naturali riflettono i raggi solari e quindi proteggono e difendono in maniera migliore la pelle. 

Per i bimbi è inoltre importante: 
- Scegliere prodotti con protezione molto alta e un fattore SPF di 50+; 
- Prediligere il formato spray, di più facile applicazione rispetto alle creme. Noi mamme sappiamo bene quanto sia difficile tenere fermi i bambini, soprattutto in spiaggia! 


Per Flaminia due sono i prodotti che utilizzo sempre: 

Spray solare bimbi "Sensitive" - SPF 50+ di Eco Cosmetics, formulato con Melograno e olio di Oliva (che nutrono intensamente la pelle lasciandola morbidissima!). 
Di questo prodotto mi sono innamorata da subito della texture innovativa che dopo l'applicazione non lascia traccia sul corpo; inoltre il pratico formato in spray consente di distribuire la crema in modo uniforme ma rapido. 
Inoltre si tratta di uno prodotto resistente all'acqua, quindi protegge perfettamente i bambini anche durante il bagno.

Ey! Spray solare bimbi "Sensitive" - SPF 50+, formulato con olio di Enotera, Jojoba e Oliva. Anche questo prodotto ha una texture ottima, fluida e leggera, che permette di spalmarlo e farlo penetrare con facilità senza lasciare tracce bianche su viso e corpo. Ha inoltre una profumazione gradevole. 

Entrambi questi prodotti sono inoltre 100% biodegradabili e non nocivi per gli organismi acquatici, perché, ricordiamocelo sempre, è importante pensare non solo a se stessi ma anche all'ambiente!
proteggersi dal sole

L’astrologia al telefono la nostra prova con Giupiter

Monday, May 25, 2020

No comments :

L’astrologia al telefono la nostra prova con Giupiter.com



La consulenza online è un fenomeno in continua crescita e, contro ogni aspettativa, affidarsi al web da parte degli utenti per avere consigli, pareri di tipo professionale ma anche personale è diventato negli ultimi tempi una modalità di tipo quotidiano molto accreditata e ricercata. Anche nel mondo dell’astrologia in linea gratis e della lettura dei tarocchi la consulenza via internet si è trasformata e adeguata all’esigenze della rete che richiedono alle piattaforme adeguate d’essere non solo meritevoli d’attenzioni, ma anche di offrire servizi credibili, possibilmente forniti d’addetti ai lavori specializzati in grado di conquistare gli utenti per la loro serietà correlata anche ad un costo del servizio di tipo più economico rispetto a quello del reale.

La piattaforma Giupiter.com
Giupiter è una piattaforma online che ha ben realizzato un’offerta di consulenza online coerente con le esigenze del web, ma anche con quelle richieste dagli utenti che hanno trovato nei vari servizi offerti dal sito una soddisfazione non indifferente. Secondo questa breve analisi è opportuno dire che l’astrologia in linea oggi viaggia anche online in modo esaustivo e anche soddisfacente, e nonostante alcune critiche iniziali è riuscita a confermarsi come una materia d’interesse popolare a cui in molti fanno riferimento per determinare scelte personali. In questo senso l’astrologia in linea non va vista solo come una scienza astratta finalizzata alla lettura degli astri o anche dei tarocchi come monito di un futuro prossimo, ma può essere considerata soprattutto se accreditata un punto d’appoggio e di sostegno per tutte quelle persone che necessitano di un consiglio o di un parere per prendere una decisione determinata la cui consapevolezza può creare disagi e insicurezze.

Il pubblico della cartomanzia online
Il pubblico che fa riferimento alla consulenza online soprattutto in materie come l’astrologia è decisamente vasto, e per conquistarlo è necessario offrire una prestazione completa ma non per forza speculativa, mettere a disposizione personale specializzato che opera con passione e non prevalentemente a scopo lucrativo  è il primo passo per realizzare una piattaforma di consulenza online adeguata che merita il riconoscimento di credibilità e che nel corso del tempo di sicuro riceverà feedback positivi dai suoi clienti e a questo che mira Giupiter quando propone i suoi professionisti ma soprattutto i variegati servizi di consulenza online come l’astrologia in linea.

L’astrologia in linea al tempo del coronavirus
Ovviamente in questo determinato periodo storico i servizi online hanno ormai un posto in prima linea e hanno aiutato a fronteggiare l’emergenza Covid-19 in modo decisamente esaustivo essendo sempre disponibili e offrendo servizi soddisfacenti; molti gli utenti che si sono collegati per avere un consulto astrologico e che hanno potuto godere dei tanti vantaggi offerti potendo avere dei pareri professionali in materia di lettura degli astri ma anche dei tarocchi. La cartomanzia resta infatti una sezione molto amata e richiesta e spesso viene legata anche all’oroscopo personalizzato, un’altra nicchia del settore che necessita di preparazione e conoscenza della materia.
Un consulto di astrologia in linea non è semplice e   va effettuato con estrema professionalità, elementi questi valutati dal sito sopra citato per offrire un servizio soddisfacente per i propri utenti sempre alla ricerca di novità in materia.
astrologia al telefono


Tendenze moda estate 2020 - Maniche in primo piano

Monday, May 18, 2020

2 comments :
Lunghe o corte che siano l'importante è che abbiamo un volume esagerato. Sto parlando delle maniche, vere protagoniste delle tendenze moda estate 2020. 
Delle vere architetture di tessuto perfette per rendere speciale anche il summer mini dress più semplice del mondo, diventando il fulcro di ogni look! 

Quelle più in in tendenza al momento sono senza dubbio le maniche a palloncino (baloon o puff sleeves), gonfie e vaporose, che appunto vanno a creare come un palloncino di tessuto che parte dalla spalla e si richiude poi al polsino o sopra il gomito. Un trend che arriva direttamente dagli anni '80, periodo in cui l'esagerazione nella moda era all'ordine del giorno. 
Le maniche a palloncino si riversano dunque su giacche, camicie, top e vestiti, da indossare soprattutto quando l'obiettivo è non passare inosservate. Risultano dunque perfette sugli abiti più eleganti (formal dresses), rendendoli ancora più unici e di classe. 
Prendete ad esempio l'abito in foto: un modello semplicissimo, monocolore. Sono proprio le maniche a renderlo speciale, aggiungendo originalità e movimento e trasformandolo da vestitino quasi banale a capo perfetto anche per una serata fuori. 
Le maniche a palloncino sono perfette sia per chi ha spalle minute e braccia magre, aggiungendo volume, sia per chi ha le braccia in carne, che vengono così mascherate. Dunque ok per i fisici a para ma attenzione se siete curvy a trecento sessanta gradi perché rischiereste di non armonizzare la vostra figura seguendo questo trend. 
Inoltre, se optate per un top con maniche a palloncino ricordatevi sempre che ad una manica importante deve corrispondere sempre un look sobrio, ad esempio un pantalone slim, una gonna semplice e accessori minimal.
maniche a palloncino
Altra tendenza fortemente in ascesa è quella delle maniche a campana (bell sleeves), revival stavolta degli anni'70. Si tratta di maniche che partono strette in alto e poi si allargano gradualmente verso il polso, spesso tagliate sul lato per un effetto svolazzante o arricchita da ruches e volant. 
In questo caso si tratta di un trend che si adatta particolarmente bene ai vestiti dal sapore boho e vintage (i cosiddetti vintage girls dresses) e che riesce ad aggiungere un tocco di movimento, volume e originalità. Una manica sofisticata e femminile ideale soprattutto per chi ha il busto minuto e in grado di slanciare la figura. 
maniche a campana
Pronte dunque a calare il vostro "asso nella manica"? 

Sigaretta elettronica: come è cambiato il giudizio dell'opinione pubblica nel corso degli anni

Tuesday, May 12, 2020

No comments :
La storia della sigaretta elettronica: un progetto nato ad Hong Kong, fondamentale per migliorare il benessere collettivo

Uno degli argomenti più dibattuti in Italia e nel mondo, per quanto riguarda la categoria salute e benessere, ha come focus principale la sigaretta elettronica. Molti fumatori di sigarette, specie i più incalliti, così come gli amanti del fumo lento, pipe e sigari, da diversi anni hanno iniziato a seguire un percorso differente, prediligendo l’acquisto di e-cig e di liquidi per la sigaretta elettronica. Svapare è diventato sempre più frequente. Sono pertanto in molti tra i fumatori e i non fumatori che si chiedono se la sigaretta elettronica fa male. Per ulteriori informazioni consulta il seguente articolo.

In questo post vedremo come l’e-cig è cambiata nel corso degli anni.

Due partiti, due anime: la sigaretta elettronica fa male, sì o no?
Sulla tematica in questione, è possibile asserire che le opinioni sono sostanzialmente due: c’è chi crede che la sigaretta elettronica sia più salutare rispetto al fumo tradizionale e chi, di converso, crede che non vi siano differenze sostanziali. Anzi …

Gli obiettivi dei produttori di e-cig
L’anno in cui avvenne il debutto della sigaretta elettronica era il 2000. Se facciamo un confronto rispetto a 20 anni fa, di cambiamenti ce ne sono stati davvero a iosa, specie per ciò che concerne la componente tecnologica che per la varietà di modelli. Obiettivo primario dei produttori di e-cig è stato sempre quello di apportare miglioramenti concreti ad un prodotto che sul mercato ha quasi sempre registrato segni positivi, al fine di soddisfare le esigenze, sempre più specifiche, degli end-user. Per i produttori, la sicurezza è sempre stata uno dei cavalli di battaglia da tenere in considerazione. Sul mercato dovevano finirci sempre dispositivi sicuri.
L’altro aspetto fondamentale per la crescita di questo business, verteva sullo sviluppo di liquidi per sigaretta elettronica, contraddistinti da varie tipologie di aroma. In commercio, infatti, ci sono infinite soluzioni altamente personalizzate quando si tratta di svapare.

Il parere agli esperti
Sul benessere derivante dall’utilizzo dell’e-cig, è giusto solo che a parlare siano gli esperti, a patto che vengano dati pareri tecnici. Le caratteristiche delle sigarette elettroniche, di fatto, dovrebbero essere messe in secondo piano. Non sempre, purtroppo, la cosa si verifica, dato che a prevalere sono alla fine le classiche linee guida.
In ogni caso, per chi inizia a svapare, su internet si possono leggere tutta una serie di spunti interessanti.

La storia della sigaretta elettronica
Era il 2003, quando Hon Lik, esperto di medicina tradizionale cinese, presentava il prototipo di sigaretta elettronica nella lontana Hong Kong. Il suo obiettivo prioritario era quello di mettere in commercio una soluzione che consentisse ai fumatori di smettere di fumare. Anche lui, che aveva da anni il vizio del fumo, più volte aveva provato a lasciare il giro, senza però esserci mai riuscito.
La diffusione della sigaretta elettronica, inizialmente un po’ denigrata a mezzo stampa, fu tutto sommato veloce. Dopo Hong Kong, a distanza di solo 6 mesi, spopolava in Cina. Entro la fine del 2004, era una realtà consolidata in buona parte dei Paesi dell’Estremo Oriente.
Chi aveva iniziato a testarla, si definiva complessivamente soddisfatto. Molti erano coloro che avevano detto stop al fumo. L’invenzione simulava in tutto e per tutto la classica sigaretta, ma senza nuocere a chi svapava. In riferimento al liquido, non si registrava combustione delle sostanze, come tuttora, dato che viene semplicemente riscaldato. Se non viene portata a combustione, è chiaro che la nicotina faccia molti meno danni, in quanto le scorie non tendono a depositarsi nei polmoni.

Nicotina e dipendenza: un binomio affrontato in maniera seria da Hon Lik
La presenza di nicotina nei liquidi per sigarette elettroniche, almeno in fase iniziale di sviluppo del prodotto, era pressoché obbligatoria. Molti fumatori, infatti, ne sono strettamente dipendenti. 
Questo Hon Lik lo sapeva benissimo. Ecco spiegato il motivo per cui di liquidi per svapare, contenenti nicotina, ce ne sono tanti sul mercato. In fase iniziale, il progetto maturato ad Hong Kong prevedeva due cariche con concentrazioni differenti di nicotina. L’interruzione del dosaggio poteva essere raggiunta solo per passaggi graduali e non in modo diretto con l’avvento di liquidi privi di nicotina.

Quali sono i formati di sigarette elettroniche e di liquidi e-cig più diffusi?
Affinché l’e-cig potesse costituire una reale alternativa alla sigaretta elettronica, sono subentrate anche logiche di marketing e strategie di comunicazione, volte a sottolineare come i danni causati dal fumo potessero essere evitati, senza particolari intoppi.

Cosa è cambiato nel corso del tempo?
Inizialmente, a fungere da ricarica vi era un unico flacone, contraddistinto da dimensioni decisamente contenute. Con il passare dei mesi, però, la cosa appariva decisamente rigida. Numerosi consumatori tornavano a fumare la sigaretta tradizionale. Ecco allora che per bypassare questo vero e proprio anello di debolezza, i produttori di sigarette elettroniche finirono per mettere in commercio formati di e-liquid altamente innovativi, andando a centrare appieno le esigenze degli svapatori, oramai divenute sempre più sofisticate.
Il primo step, nello specifico, consisteva nel dividere il liquido di base, neutro per gusto, in soluzioni contenenti diverse percentuali di nicotina (alta o bassa) e varie tipologie di aroma. Lo svapatore di turno, pertanto, aveva il vantaggio di sperimentare una moltitudine di gusti, andando a scegliere l’aroma di suo gradimento. Insomma, la personalizzazione delle esigenze del diretto interessato, desideroso di dire addio al fumo tradizionale, era diventata una costante. La scelta tra gli aromi preconfezionati dei vari e-liquid era un lontano e sbiadito ricordo del passato.
La volontà di sperimentare nuove combinazioni, alla ricerca di quella ritenuta ideale, finì per decretare il successo della sigaretta elettronica sul mercato. La stessa logica di funzionamento relativa agli aromi venne applicata alla lettera anche alle percentuali di nicotina. L’end-user diluiva a proprio piacimento il liquido di base.
L’unico ostacolo era costituito dalle dimensioni ridotte del flacone: con liquidi di appena 10 millilitri, purtroppo, la gestione della concentrazione dell’e-liquid non era proprio comoda. Tutt’altro.
Per aggirare questo problema, i produttori decisero di commercializzare ricariche, superiori per dimensioni: 60 millilitri massimo che, però, potevano essere riempite sino a 50 millilitri. Toccava poi al vaper tenere sotto controllo le varie componenti, aggiungendo aromi e nicotina, tenendo conto dei suoi gusti e delle sue esigenze effettive.

Terpy.it, la migliore realtà in Italia e in Europa per chi vuole smettere di fumare, optando per l'e-cig
In un contesto, oggigiorno a differenza di 20 anni fa, altamente competitivo, come quello delle sigarette elettroniche e dei liquidi e-cig, riuscire ad emergere nell’e-commerce è possibile, solo se si decide di puntare fortemente sulla qualità. Ed è in questo modo che è partita la storia di successo di terpy.it, allo stato attuale della core piattaforma elettronica numero uno sia in Italia che in Europa nel comparto in oggetto.
La filosofia aziendale di questa splendida realtà imprenditoriale, situata a Milano, verte tutta attorno alla scelta accurata dei prodotti. Ad occuparsene, infatti, sono esperti professionisti del settore, in grado di distinguere, grazie ad una pluriennale esperienza acquisita sul campo, quali sono i migliori liquidi per le sigarette elettroniche. L’obiettivo finale di terpy.it è solo uno: quello di garantire ad una clientela, oggi sempre più consapevole di ciò che sceglie, la migliore esperienza possibile. La sicurezza è, di default, il valore cardine di chi opera in questo mercato. E, in quest’ottica, l’e-shop terpy.it non costituisce di certo un’eccezione.
Vantaggio competitivo di questa piattaforma online è quello di saper centrare appeno i desideri dei clienti. L’ampliamento della gamma di liquidi per sigaretta elettronica va infatti letta in questo senso. Ciò vuol dire consentire a chi vuole dire stop al fumo di acquistare e-liquidi cremosi, fruttati per aromi, tabaccosi con una percentuale alta, bassa o del tutto assente di nicotina. La scoperta di nuovi aromi è quello che numerosi end-user cercano, nel momento in cui si cimentano nella sfida di smettere di fumare.
Lo staff di terpy.it è in grado di venire incontro ad ogni tipologia di richiesta, fornendo tutte le delucidazioni del caso. Proprio come i veri professionisti di un settore, sempre più in espansione, sanno fare.
Consentire ai numerosi clienti di personalizzare il prodotto, rendendolo in linea a ciò che è di proprio gradimento, ha fatto sì che questo shop potesse rendere disponibile una formula di acquisto, impossibile da trovare e da provare altrove.
Il vaper di turno che acquista su terpy.it, ha la possibilità di selezionare il dosaggio. La scelta ricade su una soluzione neutra, sull’aroma maggiormente apprezzato e sulla percentuale di nicotina dipendente dai suoi reali obiettivi. Tocca al team di terpy.it procedere all’elaborazione dell’ordine e procedere alla consegna. I tempi di spedizione sono complessivamente rapidi: il prodotto selezionato viene consegnato nel giro di 24 / 48 ore lavorative all’indirizzo di domicilio indicato online.
Il vaper potrà, pertanto, contare su un liquido già pronto o destreggiarsi nella formulazione di liquidi e aromi in rapporto a ciò che gli spiace. Gusti e sensazioni davvero unici che solo la sigaretta elettronica riesce ad accontentare. Insomma, i migliori liquidi per e-cig sono disponibili solo su terpy.it.

Conclusioni
Nel corso degli anni, la diffusione della sigaretta elettronica è avvenuta su scala mondiale in tempi piuttosto rapidi. In molti la considerano una concreta alternativa alla sigaretta e al fumo tradizionale. Non solo i fumatori sono di questo avviso, ma anche rinomate realtà locali. Si pensi ad esempio, al programma anti-fumo del National Health Service (NHS) in Regno Unito. L’idea di fondo è che l’e-cig rientra in questo programma che aiuta a smettere di fumare una volta per tutte coloro che lo desiderano fortemente, ma che nel corso degli anni non ci sono riusciti, nonostante numerosi tentativi non andati a buon fine.
Sono infatti numerosi gli studi scientifici che dimostrano senza se e senza ma che la sigaretta elettronica non arrechi alcun danno alla salute di chi svapa. A differenza delle classiche sigarette che fanno male al portafogli e, soprattutto, alla salute.
sigaretta elettronica

Consigli per combattere la cellulite

Tuesday, May 5, 2020

1 comment :
La cellulite è senza dubbio il nemico numero uno per tutte le donne. Si tratta infatti di un inestetismo davvero comune e anche difficile da eliminare. Ovviamente non esiste una formula magica in grado di eliminarla in maniera miracolosa, esistono però numerosi accorgimenti per prevenirla e ridurla. 
Scopriamo dunque insieme alcuni consigli per combattere la cellulite

Combattere la cellulite - Lo stile di vita

Per combattere in maniera efficace la cellulite è necessario innanzitutto cambiare il proprio stile di vita. Dieta sana e attività fisica regolare sono alla base per dire definitivamente addio alla buccia d'arancia. Esistono inoltre anche altre buone abitudini da adottare come ad esempio: 
- evitare alcool e fumo; 
- evitare di indossare abiti troppo stretti e tacchi troppo alti; 
- cercare di ridurre lo stress. 

Combattere la cellulite - I cosmetici 

Nella guerra alla cellulite è poi fondamentale anche scegliere i giusti cosmetici, da usare in maniera costante. I trattamenti anticellulite sono infatti delle armi fondamentali in questa guerra contro la buccia d'arancia!
Io utilizzo quotidianamente la crema anticellulite di Antos, a base di estratti di erbe, che agisce sull'epidermide svolgendo un’azione drenante, levigante ed elasticizzante. Importantissima è la modalità di applicazione: un massaggio da fare in maniera accurata e che contribuisce a rassodare i tessuti e migliorare la circolazione. E questo prodotto è ideale allo scopo grazie ad una consistenza densa ma non troppo. Io poi ne amo anche la profumazione! 
Sempre su Biovegan Shop (ormai il mio punto di riferimento per tutti i prodotti di cosmesi bio!) ho acquistato anche il bagnoschiuma anticellulite di Antos che oltre alla sua normale funzione detergente contribuisce al trattamento degli inestetismi della cellulite. Grazie agli estratti di alghe ed Ippocastano aiuta a stimolare la circolazione sanguigna e dona alla pelle un aspetto più tonico e sano.

In sintesi, ricordatevi che la cellulite va combattuta su più fronti, con pazienza e costanza! 
cosmetici bio anticellulite

Fichi secchi e mandorle - Snack gustosi e salutari

Thursday, April 30, 2020

No comments :
Fichi secchi e mandorle. Delle vere delizie non siete d'accordo? Allo stesso tempo però essendo degli alimenti molto calorici si pensa solitamente che siano completamente da evitare se si vuole rimanere in forma. Niente di più sbagliato! Se inseriti nella nostra dieta con moderazione sono infatti in grado di apportare numerosi benefici al nostro organismo. Scopriamoli insieme! 

I benefici dei fichi secchi 

I fichi secchi sono innanzitutto energizzanti e quindi sono perfetti per quei momenti in abbiamo bisogno di uno sprint in più. Grazie all'alto contenuto di zuccheri facilmente assimilabili rappresentano infatti una fonte di energia prontamente utilizzabile dal nostro organismo. 
Sono ricchi di fibre e quindi facilmente digeribili ed in grado di aiutare il regolare funzionamento del tratto intestinale. Sono inoltre ricchi di potassio, utile a controllare la pressione sanguigna, e di calcio, utile a rafforzare denti e ossa. 
Il loro consumo aiuta anche a prevenire l'invecchiamento della pelle e la comparsa delle rughe, grazie alla presenza di antiossidanti che contrastano i radicali liberi.
Sempre per la pelle, anche potere antinfiammatorio: sia consumarli che applicarli direttamente sulla pelle può aiutare a risolvere problemi come l’acne. 
In sintesi, essendo pieni di vitamine, minerali e antiossidanti, aiutano anche il sistema immunitario a svolgere le sue funzioni e a proteggere meglio il nostro organismo. 
benefici dei fichi secchi

I benefici delle mandorle 

Così come i fichi anche le mandorle sono un alimento sano e ricco di proprietà benefiche. E proprio come i fichi sono energizzanti, ricche di antiossidanti e di fibre
Oltre a questo le mandorle contengono numerosi sali minerali ed in particolare magnesio, utile per abbassare la pressione sanguigna Omega 3, acidi grassi essenziali preziosi per la salute del cuore e non solo e sono ricche di sostanze in grado di abbassare il colesterolo cattivo
Possono inoltre essere utili in una dieta per ridurre il senso di fame (una porzione di 30g aumenta il senso di sazietà) e contribuiscono a riattivare il metabolismo. 
benefici delle mandorle

Tornare in forma con le challenge So Shape

Monday, April 27, 2020

1 comment :
In vista dell'estate abbiamo tutti un obiettivo per il nostro fisico. C'è chi vuole dimagrire e c'è chi semplicemente vuole disintossicarsi e sgonfiarsi. In ogni caso, qualunque sia il tuo scopo grazie alle challenge So Shape potrai facilmente tornare in forma
So Shape propone tre diverse tipologie di challenge: 
- Challenge 5 giorni, per eliminare gli eccessi; 
- Challenge 14 giorni, per snellire; 
- Challenge 28 giorni, per perdere una taglia;
Il funzionamento è lo stesso: si sostituiscono colazione e cena con gli smart meal So Shape, mentre il pranzo è libero (ovviamente, senza esagerare se volete ottenere dei buoni risultati!).
challenge So Shape
smart meal So Shape

Etherea Shop - Abbigliamento e accessori donna low cost

Thursday, April 23, 2020

2 comments :
Durante questa quarantena ho iniziato a fare davvero tante cose. Mi sono dedicata alla cucina, mi sono allenata ogni giorno, ho fatto dei corsi online e ovviamente ho giocato tantissimo con la mia piccola Flaminia. Ma soprattutto, ve lo confesso, ho fatto un sacco di shopping online
E durante le mie ricerche sul web mi sono imbattuta in uno shop di cui mi sono letteralmente innamorata, Etherea Shop, il negozio di abbigliamento e accessori donna low-cost
Dopotutto, quando il lock down finirà, perché farsi trovare impreparate e con un guardaroba sguarnito? Il tutto però senza esaurire il conto in banca!
Etherea Shop è il luogo ideale dove soddisfare le proprie voglie ma con un occhio al portafoglio, propone infatti abbigliamento e accessori low cost ma assolutamente all'ultimo grido. 
Nella sezione abiti e tute ad esempio potrete trovare tantissimi vestitini perfetti per l'estate oltre che tute e coordinati top e pantalone; proposte casual per il giorno ma anche capi super scenici per le vostre serate. E ancora bluse, crop top, body da abbinare anche semplicemente al vostro paio di jeans preferiti (se come me siete fan della tendenza delle maniche a palloncino, perderete la testa!)
abbigliamento donna etherea shop

Moving with Style: How to be Fashionable During a House Move

Wednesday, April 22, 2020

1 comment :
Moving can be one of the busiest things anyone can do in their life. After all, it’s no joke having to find a place to stay, fixing paperwork and documentation for utilities and payments, hiring professional help, and especially the packing and unpacking of your belongings. Truth be told, you can’t conduct a house move without getting a bit of sweat out of your system. And if you want to spend everyday looking fashionable, a house move is definitely not one of the things you should do. Then again, there’s always a way to help things turn around. There are actually ways for you to remain fashionable during a house move:
  • Plan your wardrobe ahead of time. One of the most important tips to remain stylish throughout your house move is to not rush fashion. If possible, try to have a capsule wardrobe prepared that you can mix and match depending on the occasion. This is important as different aspects of the move require different attires and levels of physical movement. This means you have to prepare for times when it’s comfy to move around, or when you have to get ready for some sweaty days (such as packing). Doing this ahead lets you prepare what to wear without experiencing the hassle. 
  • Try to go with fashion trends in your new town or area. If you’re moving to another state, try to see if there are ongoing fashion trends in the area that you can emulate. You can establish yourself as the “resident fashion guru” if you show the rest of the neighborhood just how stylish you are. 
  • Reserve the formal attires for when you have to meet people. If you want to look stylish with your coat and other formal wear, consider reserving them for when you have to talk to people. For instance, if you have to meet movers Manhattan NY or have to work on documents in your area, you can wear these kinds of clothing. However, if you’re alone at home and have to move things around, high heels and a blouse might not cut it for you. 
  • Wear comfortable and casual clothing when you have to do physical activity. If you want to do physical activity such as packing and other manual labor, you should consider wearing comfier and casual clothes. Tees and jeans, paired with a great pair of suspenders or even hip shorts, can make packing comfier without removing your sense of style. This also helps a lot with moving, as you can now move without feeling constrained and you can do more physically-demanding things such as lifting and carrying objects. 
  • Choose makeup that can resist sweat and sunlight. If you’re doing things related to your move, chances are you’re going to do a lot of walking and a lot of moving. The sweat and the heat of all these processes can remove your makeup, and that can really mess up your day. So instead of risking a great makeup setup before you leave the house, make sure you either wear minimal makeup or choose products that can resist the elements as you move around town. 
  • Avoid the hassle with the help of professional services. Just because you’re conducting a move doesn’t mean you have to do everything alone. You can actually hire services such as moving services long distance or even designers to help you with various aspects of the move. This not only removes the burden of doing too much physical activity from you (which also means no need to get sweaty!), but this allows professionals to actually assist you in the transportation of your belongings. This is a worthy investment that ensures your items remain safe and sound even while you move houses. 
Move with Style!
Who says you have to look unfashionable just because you’re moving? With the above tips in mind, it’s important to understand that it’s very possible to remain stylish while conducting your move. Remember, it’s all in the planning of your wardrobe as you move through parts of the moving process. Happy Moving!
house moving

Colorazione capelli naturale - Henné Cultivator's

1 comment :
A causa della quarantena forzata i vostri capelli hanno probabilmente bisogno di una sistemata. Ma allo stesso tempo non volete rischiare di rovinarli o di combinare disastri irreparabili. 
La soluzione? Ricorrere alle colorazioni naturali ed henné, in grado non solo di coprire i capelli bianchi ma anche di funzionare come un vero trattamento, ristrutturando e rivitalizzando i capelli danneggiati e spenti. 
Recentemente ho scoperto su Bioveganshop il brand Cultivator's, una delle aziende pioniere in India per la coltivazione di prodotti biologici certificati, specializzata in prodotti a base di erbe e famosa in particolare per il suo henné da agricoltura biologica. Con questi henné 100% bio e dalla proprietà curative sarete sicure di ottenere un risultato favoloso anche a casa e allo stesso tempo riuscirete a rendere i vostri capelli ancora più belli. 

Il procedimento è semplicissimo. 
Si aggiunge acqua calda alla polvere e si mescola fino ad ottenere un composto cremoso. Si applica poi immediatamente il composto in maniera uniforme sui capelli coprendoli infine con la cuffia in dotazione. Si lascia in posa da 60 a 90 minuti, a seconda della tonalità desiderata (60 minuti per una tonalità più chiara e 90 minuti per una tonalità più scura) e infine si risciacqua con acqua.

Per me ho scelto la Tinta vegetale Cassia di Cultivator’s, un henné neutro che ai capelli biondi lascia una delicata sfumatura color miele, non altera le colorazioni scure e sui capelli bianchi dona delicati riflessi dorati. Le sue proprietà inoltre idratano sia i capelli che il cuoio capelluto, rendendo la nostra chioma più corposa, lucente e forte. 
Come potete vedere dalla ultima foto il mio colore è adesso molto più vivo e i capelli rivitalizzati! 

Se dunque volete sistemare il vostro colore vi consiglio vivamente questo prodotto, ricordandovi che Bioveganshop anche in questo periodo è pienamente operativo e continua a garantire assistenza, spedizioni e consegne! 
henne cultivators

Pennelli trucco - Gli essenziali da avere secondo Abiby

Saturday, April 18, 2020

1 comment :
Il segreto per un make up perfetto? Oltre ai giusti prodotti (e ad una buona mano) è assolutamente fondamentale avere i giusti pennelli trucco. Ma quali pennelli scegliere fra le tantissime forme esistenti? Scopriamo insieme i pennelli trucco occhi e labbra da avere nel beauty case grazie a questa infografica di Abiby!

Per le labbra due sono i pennelli da avere: 
- Contour lip brush, pennello per disegnare il contorno labbra in maniera definita ed evitare ogni sbavatura nella successiva applicazione. E' un pennello fine, compatto e sottile da usare in sostituzione alla matita. 

- Lip brush, per applicare il rossetto o sfumarlo dopo l'applicazione creando giochi di luci e ombre. Può essere rigido o morbido, con punta fine (a lingua di gatto) oppure piatta, in setole naturali o meno.

Per gli occhi invece ecco i pennelli essenziali: 

- Eyeliner brush, pennello che permette di applicare l'eyeliner gel con tratto preciso. L'applicatore, solitamente piccolo, è  detto a fetta di salame e per chi è alle prime armi meglio scegliere quelli dalla consistenza più compatta così da tracciare linee più marcate ed evitare errori.

- Eyebrow brush, il classico pennello da ombretto che consente di coprire in maniera uniforme tutta la palpebra mobile. Ha setole corte, piene e dalla forma piatta. Un vero indispensabile! 

- Eyeshadow brush, un pennello rigido e dalle setole fitte pensato per creare linee precise e arrivare anche negli angoli dell'occhio. Ad esempio può essere usato per creare zone più intense di colore nell’angolo dell’occhio e per delineare la piega dell’occhio con un colore più saturo.

- Eyebrow and lash comb, più che un pennello un pettine, o meglio un doppio pettine. Consente da un lato di dividere le ciglia e dall'altro di pettinare le sopracciglia per farle apparire più folte. 

- Fan brush,  pennello dalla forma a ventaglio che consente di eliminare la polvere in eccesso, eliminando ogni residuo extra dal vostro make up (es. l'ombretto che puà cadere sugli zigomi). Può essere usato anche per applicare e sfumare gli illuminanti in polvere in modo delicato e leggero; se usato diagonalmente è infatti ottimo per scolpire la forma dello zigomo.

- Lash brush, un pennello pensato per separare perfettamente le ciglia prima dell'applicazione del mascara, così da far sì che il prodotto si distribuisca in maniera uniforme e ottenere un risultato davvero perfetto. Si può usare anche dopo l'applicazione del mascara, per eliminare eventuali grumi. 

E voi avete già questi pennelli nel vostro beauty case?
pennelli trucco