Powered by Blogger.

Diventare fashion blogger - Tre motivi per dire NO alle collaborazioni

Friday, October 20, 2017

10 comments :
Sopratutto se state muovendo i vostri primi passi lungo il percorso per diventare fashion blogger, sicuramente ricevere una proposta di collaborazione da parte di un brand sarà per voi un motivo di grande gioia. Essere scelti, essere apprezzati fa sempre piacere e una richiesta di collaborazione è un modo per vedere concretizzarsi gli sforzi fatti fino a quel momento. 
Eppure non tutte le collaborazioni andrebbero accettate. 
All'inizio sarà difficile resistere all'eccitazione, e forse in voi sarà più forte la paura di non avere più una occasione simile, ma fidatevi ce ne saranno altre. E a volte sarebbe semplicemente meglio rifiutare le collaborazioni. 
Scopriamo dunque insieme tre motivi per dire NO alle collaborazioni
Diventare fashion blogger - Tre motivi per dire NO alle collaborazioni 

Diventare fashion blogger - Tre motivi per dire NO alle collaborazioni 

- Se il prodotto non rispecchia il vostro stile e i vostri valori
Quando si lavora sul web, si lavora su una immagine. Nel vostro lavoro dovrete quindi cercare di mantenervi coerenti rispetto ad essa e dunque non promuovere prodotti non in linea con il vostro stile o i vostri valori.  
Un esempio molto semplice: se siete delle amanti degli animali e avete sempre trasmesso questa immagine ai vostri followers, sarebbe opportuno dire NO ad una collaborazione con un produttore di pellicce.

-  Se il prodotto è inflazionato
Sempre per una questione di immagine, un valido motivo per dire NO ad una collaborazione potrebbe essere quello di volersi distinguere dalla massa, e non voler promuovere un prodotto eccessivamente inflazionato. Vi è stato un periodo l'anno scorso in cui non facevo altro che vedere le foto di uno stesso orologio, proposto in tutte le salse. Immaginate anche i vostri followers: potrebbero pensare, che pizza, ci propina le stesse cose viste e riviste e proposte da altre mille mila influencers.  
Se volete essere unici, abbiate il coraggio di esserlo.

- Se la collaborazione non è adeguatamente remunerata
Partiamo da una domanda: quanto pensate che valgano il vostro lavoro e il vostro tempo? Quanto valgono le ore passate a scrivere un post, a scattare e rielaborare la foto perfetta, a promuovere il tutto sui social?  Date un valore a quello che fate, sempre.
Quando vi propongono una collaborazione cercate dunque di pesare sempre quello che vi viene proposto da un lato, e dall'altro quello che vi viene chiesto. 
Faccio parte di quella categoria di blogger che crede fermamente che il lavoro dovrebbe essere sempre e comunque remunerato, ma capisco e capita anche a me, che per questioni di praticità o magari per motivi di rapporti umani vi possano essere anche casi in cui lo scambio merce è accettabile. 
Rimane però un dato di fatto che le pretese della controparte non debbano essere esagerate: una azienda non può chiedere di avere mille post in cambio di un paio di scarpe, o magari di un semplice igienizzante mani.... 
Datevi valore e fatevi valere!
abito giallo senape

consigli per blogger
diventare fashion blogger
motivi per dire NO alle collaborazioni
rifiutare le collaborazioni
Abito: Rosegal
Collana: Fuoco Capri
-- Ph: Claudio Bruno -- 






10 comments :

  1. This dress is so beautiful and I love the sleeves!
    xx

    http://www.mybeautrip.com

    ReplyDelete
  2. I love the color of the dress, perfect for autumn!)

    ReplyDelete
  3. Hai perfettamente ragione Elisa!
    Purtroppo la maggior parte delle nuove leve non la pensa così e le aziende se ne approfittano.
    Alla fine la professionalità paga, ma è sempre più faticoso farsi rispettare!
    Bacioni <3
    Martina
    http://www.pinkbubbles.it

    ReplyDelete
  4. concordo con te al 100% su tutto
    magnifico l'abitino e che belli gli stivaletti ^_^
    nuova review da me <<< Lavorare nel mondo della moda >>>
    buon venerdì, un bacione

    ReplyDelete
  5. bravissima!! ottimi consigli cara!!

    www.fashi0n-m0de.blogspot.it

    ReplyDelete
  6. negli ultimi tempi mi sono arrivate proposte da parte per esempio di siti cinesi che volevano uno o più post con tutta una serie di link da inserire eccetera per 5 dollari..
    Fino a che c'è gente che si svende e accetta certe porcherie perché pensa che facendone tanti accumula soldi abbassa il livello di categoria e rovina il lavoro di chi fa le cose più seriamente e con più passione, non tanto per accattare.
    C'è chi vorrebbe anche magari trasformare l'essere blogger in un lavoro vero ma per colpa anche di queste numerose (sì, sono tantissime e spuntano come funghi) furbone e accattone del web non potranno mai.

    ReplyDelete
  7. hai perfettamente ragione

    baci
    vale
    PRIMO VIDEO SU YOUTUBE sul mio viaggio in Sri Lanka❤️ https://www.youtube.com/watch?v=V2Qly6Y0PJU
    NEW POST: http://www.fashionneed09.com/2017/10/viaggio-in-sri-lanka-ad-agosto-19-giorni-zaino-in-spalla.html

    ReplyDelete
  8. I love this post! At first, it was so hard to say no. Free products and money sound so great, however I've learned that you don't want to be a sell-out and you should be selective.

    Great post!

    xoxo
    Colleen
    I'd love if you'd check out my most recent post! http://www.justthattallgirl.com/2017/10/from-day-to-night.html

    ReplyDelete