Powered by Blogger.

Non posso essere tua - Intervista a Veronica Variati

Wednesday, March 16, 2016

16 comments :
Veronica Variati è una autrice self publisher. Il suo romanzo (disponibile attualmente in digitale su Amazon, Kobo, iBooks ma presto anche in versione cartacea), NON POSSO ESSERE TUA è una storia d'amore appassionante e coinvolgente. Un libro che si legge tutto d'un fiato, con la voracità di chi è desideroso di conoscere ciò che dovrà accadere, ma allo stesso tempo cercando di assaporare le emozioni che i protagonisti riescono a trasmettere. 
Facciamo quattro chiacchiere con questa promettente stella del panorama letterario italiano!

Ciao Veronica, parlaci un po' di te e di come nasce la tua passione per la scrittura…
Ciao Elisa! Cosa possiamo dire di me? Mi sto godendo l’ultimissimo lusso dei venti, prima di svoltare a testa alta nei magnifici trenta. Sono nata a Crema, dove vivo con mio marito, lui è la mia colonna portante. Sono sempre stata immersa nei libri, fin da bambina, quando lasciavo sempre letterine e poesie a tutti e non aspettavo altro che andare in biblioteca. Questa smodata passione per scrittura e lettura mi ha condotta a laurearmi in Lettere presso l’Università degli Studi di Milano. “Non posso essere tua” è il mio primo libro di totale invenzione creativa, nato dopo tanti anni passati a fare pigne di scritti d’ogni genere e brevi racconti autobiografici. Come diceva Emilio Salgari “Scrivere è viaggiare, senza la seccatura dei bagagli” e per me viaggiare è vivere. 

Passiamo al tuo romanzo NON POSSO ESSERE TUA. Raccontaci come è nato e cosa ti ha ispirata. 
Vuoi farti una risata? L’originaria fonte d’ispirazione è stato il cartone animato Sailor Moon, l’ossessione della mia infanzia, al quale si ispirano i nomi dei protagonisti. Lo so, sembra un po’ buffo, ma è così. Da allora ho iniziato a disegnare e immaginare storie soprattutto d’amore, che amalgamandosi poi con tante letture, hanno scaturito l’ispirazione e l’impulso di voler scrivere. Poi i vari viaggi intrapresi negli anni in giro per il mondo, hanno permesso alla fantasia di avere un terreno saldo cui aggrapparsi, infatti il mio romanzo è ambientato tra Milano (mia città putativa d’adozione) New York e la Thailandia, in particolare alle Phi Phi Island.

Per realizzare il tuo sogno di scrittrice, hai deciso di ricorrere alla strada del self publishing, cosa ti ha portata a scegliere questa strada? 
Esatto, ho voluto intraprendere la strada del self publishing perché ad oggi è un mondo in totale ascesa, oserei dire che è senza dubbio la moda del momento. Si sfruttano i super poteri dei social network e le bacchette magiche dei blog. Basti dare un’occhiata alle classifiche di Amazon per accorgersi di quanto gli autori self si stiano rapidamente imponendo nel panorama degli scrittori più letti e venduti del momento. Alcuni dei recenti best seller internazionali sono nati proprio da portali di scrittura libera come Wattpad, blog personali, o simili. Ad oggi un aspirante scrittore ha poche strade da intraprendere per cercare di realizzare il suo sogno: o l’auto pubblicazione, o l’editoria a pagamento. Certo vale ancora il classico metodo dell’inviare il proprio manoscritto o vincere un concorso letterario, ma è molto più difficile. Conquistarsi una notevole visibilità pubblicandosi da soli equivale, il più delle volte, ad ottenere un trampolino di lancio per un contratto importante con una Casa Editrice.

Infine, qualche indiscrezione, novità e progetti per il futuro? Magari un nuovo romanzo? 
Mi sono data un anno di tempo per lanciare il mio primo libro, al momento sono a metà strada e sto capendo solo ora “che musica si balla in pista”, perciò è presto per promettere un nuovo romanzo. Numerose lettrici mi hanno chiesto un sequel della storia di “Non posso essere tua”, ma al momento il cricetino che abita la mia fantasia sta progettando qualcosa di totalmente nuovo e più complesso, con ambientazioni giapponesi, non a caso il Giappone sarà la meta del mio prossimo viaggio…

      Grazie Veronica e in bocca al lupo per il futuro! 
     Grazie infinite Elisa per avermi dato spazio nel tuo bellissimo blog, ne sono felicissima e davvero molto onorata!romanzo non posso essere tua


16 comments :

  1. Un libro da leggere! bellissima intervista Elisa!
    Passa a trovarmi VeryFP

    ReplyDelete
  2. Deve essere davvero interessante questo libro, bella la tua intervista!
    Un bacione! F.

    La Civetta Stilosa

    ReplyDelete
  3. Un libro davvero interessante!
    Baci,
    Marina
    http://www.maridress.it

    ReplyDelete
  4. bella la tua intervista
    http://unconventionalsecrets.blogspot.it

    ReplyDelete
  5. Complimenti a Veronica per questa bellissima soddisfazione!!
    Brava Elisa, bella intervista!!
    Bacioni
    Marina
    http://www.sweetlavanda.it

    ReplyDelete
  6. Mi hai incuriosito, voglio leggere questo libro, bella intervista
    Alessandra

    ReplyDelete
  7. Mi hai incuriosito con questa intervista :)

    ReplyDelete
  8. deve essere stupendo questo libro
    Buon mercoledì, un bacio
    <<< tr3ndygirl fashion blog >>>

    ReplyDelete
  9. bellissima intervista Eli!!!

    http://www.thefashionprincess.it/

    ReplyDelete
  10. Ma che bella intervista! Mi avete incuriosita parecchio...

    ReplyDelete
  11. Ma che bella intervista! Mi avete incuriosita parecchio...

    ReplyDelete
  12. L'autrice è davvero molto simpatica, poi anche lei ama Sailor Moon, la aggiungerò ai miei elenchi di lettura!

    ReplyDelete